Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Live Report CapodannoAbbestia [29.30.31-01.2006/07] Messina
CapodannoAbbestia [29.30.31-01.2006/07] Messina Stampa
Live Report
Scritto da ThePuNkshOw   
Mercoledì 07 Febbraio 2007 01:03

Iniziamo il delirante report di sto capodanno a messina..
[iniziativa benefit x il silvestre andata ottimamente]
il tutto doveva essere programmato nei minimi dettagli del tipo che doveva venire un fottio di gente dal nord. varese - milano - bologna e sticazzi..
il risultato e' stato che giovedi (giorno di partenza fissato) il primo amicone e' partito da genova da solo. motivo: sebo (bassista china lovers) da milano ha paccato me alle 7e20 del mattino (la partenza era alle 9) al che io mi ero gia fatto la doccia e tutto (dormito 2ore) leggo il messaggio. mando un messaggio a Mongy (il genovese, da ora in poi verra chiamato "basilico") e torno a letto..

mi sveglio tipo all'una (sogni allucinanti su mongy che mi picchiava) vado a vedere il cell.. c'erano tipo 10 messaggi di insulti da parte del basilico e vabbe'. la cosa di sebo mi ha dato l'opportunita' di andare la sera in villa [cs di milano] a lasciare un prospetto x fare un punk4free fest li, intanto avevo gia sentito sebo e ci siam messi d'accordo x partire di sera.

vabbe' poche cazzate ci si becca a centrale saliam sul treno decidiamo di occupare uno scompartimento e ci barrichiamo dentro. si sparan cazzate per lo piu si beve e si gioca a carte [giochi del cazzo tipo asso piglia tutto - ruba mazzetto ahuah] a un certo punto notiamo con stupore che superiamo parecchie stazioni senza che il controllore venga a sbatterci giu.
[continua nel Leggi Tutto] usciamo fuori x controllare la situazione e c'erano tipo un po di terroni collassati nel corridoio perche' negli scompartimenti nn c'era + posto [noi ne occupavamo uno da sei posti in due asd] notato quanto ci andava di culo si continua a bere e a giocare, a un certo punto appresa la dottrina china lovers, un ragazzotto di colore evidentemente affaticato osa aprirci le porte e a guardare dentro, dopo 3secondi addirittura prova a dire "son tutti occupati i posti?" be' la risposta era ovvia.. "si si tutto occupato", dopo un po esco x pisciare e la situazione e' sempre peggiore, i terremotati si erano messi alla peggio nel corridoio occupandolo tutto, per noi andava + che bene cosi non passava nessun controllore.. AH la cosa figa e' stata quando son uscito tipo a meta viaggio neanche x pisciare, sto per rientrare nello scompartimento e na tipa mi chiama x fermarmi, noto che cia in mano un timbra biglietti e il cartellino delle ss [siamo fottuti] invece la giovine pulzella voleva solo toccare la mia dolce chioma appuntita..
dopo avermi detto "pero' potevi farteli anche davanti" se ne' andata via [pero poteva pure chiudersi con noi nello scompartimento e sollazzarci il viaggio] vabbe', in sto viaggio assurdo arriviamo a roma alle 4 e 50 addirittura in anticipo ahuah e senza che nessuno ci abbia sbattuto giu. approdiamo a tiburtina, la metro ancora non va quindi decidiamo di svaccarci in sala d'aspetto fino alle 5 e mezza, sta stazione e' sempre teatro di pazzi scatenati, ci becchiamo un tipo strafatto che cercava di reggersi in piedi barcollando su se stesso, na pazza che si portava dietro la casa in sacchetti di plastica, un negro stupido che cercava di aprire le porte auotomatiche(rotte) alzandole da sotto invece che aprirle da immezzo... 'sti negri(asd), son stati il nostro intrattenimento fino alla fatidica ora, pigliamo il ciuf ciuf con fare mafioso e arrivati a termini sentiamo il signor basilico che ha intenzione di arrivare in stazione x le 11e mezza, il che ci da tipo 4ore di svago in questa bella stazione, dopo che sebo si e' preso qualche schifezza vegetariana ci svacchiamo in un bar a bere birra [sebo] e io a bere tipo 2 cappuccini 2 caffe'.
altra partita a carte, non ci passa +.. decidiamo di andare a far un giro x roma, fermata obbligatoria al kebab [9 del mattino] e ci svacchiamo in una piazza strana con tipo na cattedrale enorme e davanti un asta fallica con sulla punta una croce celtica, dopo che ci siam fatti fotografare a dovere dai cinesi/giapponesi che passavano torniamo in stazione ad aspettare sti froci [romano + basilico + pescaresi + na tipa non bene identificata di ventimiglia asd] manco ci avvertono e celi troviamo al binario, due schiaffi x uno e saliamo sul treno, becchiamo il nostro caro controllore che fa il napoletano e giustamente ci fa scendere a napoli, dopo scazzi con un controllore della metro riusciamo ad uscire da sta cazzo di stazione. spettiamo il riccardo nazionale [singer-tetano] e si parte, stavolta destinazione prefissata e' MESSINA!
pigliamo un treno straordinario x reggio calabria,(siam in 8 mi pare) ci imbuchiamo in due scompartimenti. sorseggiando birra e discutendo sui soliti discorsi del cazzo che fa ricca' [politici ovviamente] ribecchiamo il controllore che ci fa scendere a non so dove. pigliano n'altro treno. ci fan scendere. ripigliamo il treno di prima straordinario e stavolta esasperato di vederci x la seconda volta decide di lasciarci andare fino villa s.giovanni. una volta li caliamo x andare a pigliare il traghetto ovviamente aggratis [adoro la terronia, sene fregano] e finalmente sbarchiamo in sicilia. MESSINA!
(e' venerdi sera son tipo le 20e30).
ci vengono a raccatare pelatina e cagnopazzo, dopo la sosta al bar x mangiare, io mi dileguo senza dire un emerito cazzo agli altri che van a piedi e coi mezzi fino al posto, salgo in macchina con i due elementi, andiamo a mangiare qualcosa di tipicamente messinese, pelatina consiglia a canepazzo qualcosa di strano con roba verde dentro, io mi piglio il mio bel arancino al burro e prosciutto.. mentre canepazzo mangia pelatina gli fa "buono eehh?!?! vedi come caghi dopo.. " tempo ad arrivare al posto rivedere i carissimi compagni terroni, canepazzo deve andare a cagare, come se fosse nella giungla esce fuori, caga, torna e inveisce con silvio, era andato di diarrea ahuah
particolari piacevoli a parte, ci sistemiamo sui divanetti a fumare e bere come porci, rivedo "pancabbestia" e intanto nell'altra sala porro&company giocavano a risiko [gioco che diventera' l'intrattenimento di queste giornate].. vabbo' io e sebo non avevamo dormito ancora un cazzo dalla partenza, io decido che e' ora di dormire e mi piazzo sul divano col sacco a pelo. come al solito quel cagno pazzo si e' ubriacato e ha iniziato a rompere i coglioni ai presenti. mentre dormivo sentivo delle pacche sulle gambe e un oggetto non ben identificato conficcarmi nel culo, il mattino dopo mi viene riferito che il cagnopazzo delirava facendo roteare bastoni minacciava violenza,dopo avermi bastonato un po mentre dormivo e' andato a rompere i coglioni a na povera ragazza che dormiva vicino a me dicendogli "OOOOOOOh OOOOOOH hai freddo?" "si" "hai un po di droga?" "...." e' stato il clu della prima giornata
[tralascio riccardo che delirava tanto lo ripiglio nelle prossime giornate]
[sabato]
io mi sveglio benissimo, ce' tipo una ragazza che mi vede che ho aperto gli occhi e mi fa "yunior mi ha detto andrea di dirti che non puo prestarti il basso perche' loro (i dirty breeders)non suonano"
ottimo!
dopo le belle notizie della mattinata, spetto che si sveglino gli altri rincoglioniti e ci mettiamo a giocare al gioco da tavolo Risiko e da li non ne usciremo mai PIU!
riccardo fa il capomastro [sisi giochiamo alla guerra..] e nn so come riesce praticamente a vincere quasi tutte le partite, gia la sera prima aveva dato dimostrazione di saper truccare i dadi giocando a qualcosa di strano inventato da lui apposta x umiliarci, vabbe' finalmente arriva la sera!!!
incomincia ad arrivare un bel po di gente tra cui i dirty breeders a cui cago il cazzo sul perche' non suonano e il mitico CICCIO crispella! [chittarrista nasty nonche' fondatore dell'etichetta Criscore] ma il bello deve ancora venire perche' questa e' la notte degli A.S.D.!
la sera inizia che praticamente mi rompono tutti i coglioni al cell durante l'assemblea che non riesco a seguire bene [era incentrata su un ragazzo di catania perseguitato dagli sbirri, vabbe' poi x fortuna non ho seguito, ci son stati i soliti scazzi tra i "grandi"] e chi cazzo mai poteva essere a rompermi le palle se non il caro Joel e Gwain?
essi, dopo un'ora che gli spiegavamo la strada riesce ad arrivare al posto [stava a tipo 5minuti di distanza da dov'erano loro asd] l'ottavo nano si presenta con le arancinE promesse.. (ne mancava uno.. ha usato la scusa che gli e' caduto x strada -.- cazzo di ubriacone)
dopo tipo 5minuti noto che il ragazzotto non ce la fa + non riesce + a nascondere il suo stato di ubriachezza sta tipo 5 minuti a cercare di prendere lo zaino sotto al divanetto ma in realta lo vedevo che faceva delle speci di flessioni da seduto avanti e indietro e ogni tanto provava a dirmi "eh?.. ahaha fanculo" e si accasciava.
vabbe' ma a voi non frega un cazzo, sto occupando righe apposta tanto x farvi perdere un po del vostro prezioso tempo, fatto sta che beviamo come merde ci ubriachiamo, intanto vengono fatte mettere le distro, mi ficco in mezzo tra pelatina e n'altra, raggiunto un certo stato alcoolico chiamo a me il tizio che fa la canzone pancabbestia (ormai soprannominato pancabbestia) e canepazzo batterista degli ASD decidiamo na scaletta che + o - tutti san fare, ovviamente optiamo x le porcate + assurde che pure gli ubriachi in teoria dovrebbero saper fare. "ramones - judy is a punk - now i wanna sniff some glue - canzone del sole e pancabbestia".
poi chiamo mikypanc che in teoria dovevo suonare anche con lui e si fa la scaletta " sputo - sporco sistema - o sei grezzo o non sei panc" a sto punto si procede a bere, lascio la distro a qualcuno che a sua volta aveva lasciato la sua a me che ovviamente non era presente asd, ma fa niente, procedo verso la sala concerti che da uno stanzone completamente vuoto con qualche maceria era diventata una cazzo di sala concerti con palco ,luce e strumentazione varia.. mi sa che mentre passavo il tempo a giocare a risiko qualcuno lavorava :|
vabbe' l'atmosfera era abbastanza suggestiva nel suo candido buio con luce rossa puntata sul palco. mi sistemo su un lato, incomincio a accusare un po l'alcool.. noto con piacere che avevano messo un materasso appoggiato al muro apposta x farmi stare a mio agio, sto li per un po a guardare il concerto, mentre qualche bravo ragazzo mi butta addosso le tette di una ragazza li vicina ahuah... dei gruppi che han suonato mi ricordo gli Afasia.. dal cd che ce' su punk4free non ciazzeccano un cazzo, son nettamente migliori fan un bellissimo thrashcore con qualche tocco di tammarreria che non fa mai male, davvero fighi se non ero sul rincoglionito andande magari mi potevo anche unire ai soliti pazzi che agitavano il "pogo".. finiscono gli Afasia torno al mio banchetto che mentre ero in sala veniva pelatina a dirmi "oh ti han rubato tutto.. non e' rimasto + niente" davvero un simpaticone.. torno e ce' ovviamente tutto, non mi ricordo assolutamente cos'ho fatto (sicuramente ho continuato a bere) a sprazzi ricordo di essere ritornato nella sala concerti (fregandomene altamente di aver la distro con dietro nessuno) a vedere i nasty e probabilmente i Nassyria che facevano cover di gruppi hc 80 italiani, nasty come al solito belli potenti. nassyria carucci..
mentre suonavano mi son perso verso la fine della sala trovando due cretini x terra appoggiati al muro totalmente sfatti, me ne ritorno x i cazzi miei. quando mi richiamano x tornare li.. ovviamente volevano la foto ricordo (vips quale sono tutti mela richiedono asd) e vabbe' accontento sti due fan e torno alla mia distro, dopo qualche minuto[??] arriva pancabbestia a dirmi che tocca a noi suonare.. stavo in stato pietoso.. mi ricordo che son dovuto andare in giro a chiedere il basso.. una volta ottenuto ho attaccato la spina all'ampli e non so perche' ma mi sembrava che quando toccavo le corde pigliavo na leggera scossa.. vedendomi abbastanza scioccato da sto fatto e' arrivato sebo a chiedermi se poteva farmi il sound check (son proprio na star aksjld) lascio fare al mio soundcheckista personale mentre guardo canepazzo che ovviamente fa il pazzo alla batteria e nn ci caga quando gli diciamo che siam pronti x iniziare.. ok, ora immaginatevi, un pischello che suona con la chitarra perfettamente le canzoni stabilite + un ubriacone al basso che non sa neanche una nota a cui a ogni canzone chiedono " la facciamo in la o mi?" + un canepazzo ubriaco (il peggio) che andava completamente fuori tempo . ora mischiate il tutto, questi erano gli A.S.D. al primo concerto senza neanche provare. ah scusate non vi ho detto la perla, c'era il cantante dei tetano ubriachissimo che ogni tanto pigliava il microfono x fare la voce growl urlando "basiiiilicooooo", praticamente i ramones son diventati na canzone crust nella voce e assolutamente caos in musica, gia pancabbestia e' andata "meglio" il buon magnanimno riccardo ci faceva cantare a noi asd
finiamo con questa e saltiamo direttamente quelle che avevamo stabilito in scalleta, e' il turno di miky panc. si saluta pancabbestia e si comincia.. lascio anche io il posto al bassista frocio dei dirty breeders che mi aveva scassato il cazzo x farlo suonare.. e a sto punto ce' il vuoto totale nn so che sia successo mi ricordo solo na cosa assurda.. quelli che stavano suonando prima (l'ultimo gruppo) son scomparsi al loro posto alla batteria c'era gianluca (di roma) alla chitarra Sebo (china lovers) e alla voce/basso Riccardo (tetano).. han tirato fuori la cover dei berserk "fame" cantata a duetto dal basilico&riccardo e devo dire che sela son cavata benissimo, calcolando che c'erano due corde della chitarra rotte (da nn si sa chi ahahua).. alla fine si e' trasformato in un cazzo di karaoke.. quando ce' stato il turno di pancabbestia alla batteria gli smontavano i pezzi mentre suonava ahauh cosa assurde... a sto punto si decide di abbandonare il delirio e di andare a giocare a risiko scoprendo che qualche bastardo avevo lanciato in giro qualche carta.. vabbo' si riusciva a giocare lo stesso saliamo in stanza [io, pelatina, sebo, e n'altro essere nn ben identificato] con un 3/4 birre, accendiamo la tv e tac.. prima notizia che becchiamo "saddam e' stato impiccato" minchia ottimo ahauh si da la bella notizia a riccardo che non so che minchia dice e torniamo a guardare la tv in cerca di porno.. calcolando che era in bianco e nero e pigliava due canali in croce lasciamo perdere.. e qua ci sta n'altro buco mentale. mi sveglio la "mattina" dopo, e dei due televisori che c'erano nn ne' rimasto manco uno.. tutti volati fuori dal balcone [terzo piano] sti cazzo di ubriaconi mentre dormivo avran delirato come pochi...
fortunatamente le birre erano rimsaste intatte.. buon risveglio!
scendiamo a vedere chi cazzo ce'.. vuoto totale. a parte qualche collassato sui divani. aiutiamo a pulire il devasto lasciato dalla sera prima, caffe' e via di risiko!
praticamente mattina/pomeriggio di capodanno all'abbiam passato a giocare alla guerra, finalmente arriva la sera con cenone annesso, dopo aver mangiato come porci assistiamo a una di quelle scene che lasciano sempre un non so che dentro..
CANEPAZZO SCIO`!
[non so se era gia scattata la mezzanotte o no.. cmq si era ovviamente sull'ubriacatura andante]
praticamente lo scenario dello show e' appena fuori dall'albergo,[ah si, non ve l'ho detto.. i cari terroni x l'evento avevano occupato un albergo abbandonato bellissimo con camere e tutto pressoche' intatto] all'ingresso.. il pazzo si appende al cornicione tentando di fare il figo con qualche flessione e pam.. ahuahauh butta giu il neon spento che rimane appeso a un metro da terra e si accende magicamente.. applausi a non finire diventera' l'attrazione della nottata.. iniziamo a fare giochini perversi con la fessura che stava nel muro praticamente sbucava dentro nella sala bar proprio dietro a un divanetto dove ovviamente stava seduta gente.. si continua a infilare rami di palma dentro avanti e indietro x na buona mezz'ora.. poi improvvisamente piove na sedia giu, cagati in mano come merde ci spostiamo sotto al tettuccio di ingresso.. dopo pochi secondi vediam scendere riccardo.. che ride come un coglione.. e ci fa "oh cumpa' scusate pensavo che ci stava u balcone sotto" "..." dopo averlo pestato a sangue torniamo a importunare la gente seduta sui divanetti.. (ci mancava risiko) perfortuna arriva un'altro canepazzo show stavolta e' alle prese con se stesso.. e chi lo conosce lo sa.. con il suo bel sorrisetto da pazzo "miaaaaaoooo" "aiiiiiii" aslkjd e versi vari.. ci diverte x un tot di serata, ci trasferiamo dentro.. si da inizio alla notte indemoniata con la TRASH!
per alcuni nordici che mi ero portato dietro e' stata una bella scoperta il cosidetto "ballamento" ahuah tutti belli mbriachi a ballare le peggio canzoni anni 70'80'90, scelte con cura dal caro Captain Trash [suona qualcosa negli Afasia asd] la cosa strabella e' che c'era un microfono attaccato al mixer.. x un po ci ha giocato un dolce ragazzuolo, ma poi finalmente e' arrivato il mio turno.. seduto davanti alla cassa.. microfono in mano birra e bottiglia di vodka a fianco.. chi cazzo mi alzava + da li?? "..tanti a fermarmi hanno provato hanno ottenuto il tuo risultato..sai di che parlo..[pe'e'e'zzo di me'e'rda']" ahuah vabbe' praticamente saro' stato li na mezz'ora buona o forse +.. poi e' arrivata pelatina a togliermi il divertimento.. nella mischia il mic e' caduto x terra e se' rotto .. bene, molto bene. mi do' all' alcool. provo a alzarmi, nn so bene perche' ma mi ritrovo a ballare qualcosa e a tenere alzato in stage qualcuno, risultato.. mi cade na lente, fortunatemente subito ritrovata.. dopo esser stato x n'altra mezz'ora inpiedi vicino al bar a sistemarla mi accingo a ritornare al tavolo alcoolico e molto spazioso mi ci siedo sopra.. bevo.. ogni tanto la mia magnanimita' mi costringe a elargire qualche sorso al terrone che cio seduto a fianco (Gwain) dopo un po (mica tanto) casualmente fissando gli mbriaconi che dan spettacolo ballando musica insulsa mi appisolo n'attimo svaccato sul tavolo.. facendo attenzione a non ammazzare il tipo non ben identificato che cio a fianco svenuto.. vengo svegliato da una fanciulla che con molta cura mi piglia il piede x farmi alzare a ballare.. no riuscendoci balla con la mia gamba asd e mo qua devo spiegare bene [ gia prima quando stavo seduto era venuta n'altra tizia a farmi alzare per "ballare"] ma io in questo nuovo anno ho deciso di adottare una teoria molto interessante..ovvero ho deciso di andare "contro il sistema" a modo mio, il sistema ti vuol far scopare a fine anno? no! non ci stare, declina ogni invito a divertirti col gentil sesso, il sistema ti vuol far palpare-baciare la prima ubriaca che arriva? No! picchiala, allontanala in malo modo! il sistema vuole che ti ingozzi di alcool l'ultimo dell'anno? be'.. ci puo stare, asd ma a modo mio.. ma attenzione il sistema certe volte puo essere davvero bastardo e colpirti a tradimento quando ormai non hai + forze... e questo un mio carissimo amico lo sa bene.. purtroppo son stato costretto a saltare questo pezzo x ovvi motivi di privacy asd
ok. tralasciamo questi miei deliri e torniamo a me, in qualche modo mi sveglio dal trans e noto che il tizio svenuto a fianco era canepazzo ahuah "se'ra divertito", mi indirizzo su per le scale [la mia bella cameretta stava al terzo piano] un mal di testa bastardo gia mi pervade, barcollo un po ovunque ma riesco ad arrivare sano e salvo in camera.. e qua cio qualche ricordo annebbiatto.. non so xche' c'era anche mongy in camera.. pero la cosa strana e' che ero salito su da solo e oltre a silvio in stato vegetativo sul letto non c'era nessun'altro.. bah cmq sto x mettermi a letto quando mi fa notare che il carissimo pelatina aveva sboccato sul letto roba strana. (sicuro colpa dei vegani che ci han propinato del cibo non adatto a noi poveri carnivori) cmq mi metto nel letto infondo e collasso degnamente.
ce' forse una sola cosa che mi fa incazzare abbastanza.. chi mi sveglia quando son stanchissimo e ubriaco, ovviamente dopo tipo un paio di ore vengono a svegliarmi x un futile motivo (io non ricordo assolutamente sto pezzo) fatto sta che vengono malmenati e insultati finche' non si arrendono e van via, tornano a svegliarmi tipo a mezzogiorno o prima.. pelatina scende. io rimango su fino all'una, poi decido di scendere e li trovo tutti li belli rincoglioniti che aspettano fuori sulle scale.. mi raccontano n'altro bel canepazzoshow mattiniero che mi ero perso.. ovvero sto pezzo lo saltiamo. chi doveva saperlo gia lo sa. ci porta in stazione la cara mbriachella, salutiamo tutti baci e abbracci, insomma solite frociate da terroni e andiamo a pigliare il traghetto, chiaro che col culo che abbiamo celo vediamo salpare appena siam li vicini.. dopo un'ora e mezza (o forse +) ne arriva un'altro, arriviamo a reggio, spettiamo il primo treno degno della nostra presenza e montiamo su (e' gia sera..) ci sbattono giu credo un paio di volte.. poi ci dividiamo sul treno e ovviamente beccano noi tre [i padani] e ci sbattono giu in una stazioncina del cazzo appena dopo "scalea" (ancora in calabria) ci accampiamo nella sala d'attesa fino al mattino dopo.. chiaramente pure in una stazione cosi insulsa dovevano venire a romperci il cazzo degli sbirretti inutili che nn sapevano che cazzo fare, ci svegliano alle 3 e mezza "do'o'cume'e'nti'". e vabbe' si ritorna a dormire, ore 5 ci si sveglia.. treno x napoli, qua mi pare ci sia andata bene.. boh anzi no ci han fatto scendere prima a n'altra stazione assurda.. occuppiamo il cesso x ricaricare il cell e aspettiamo n'altra mezz'ora il prossimo treno. napoli stazione di napoli, stavolta cela si fa.
si piglia un intercity x roma-padova.. na cosa indecente era pieno zeppo di luridi terroni e qualche nordico, io mi ficco nel corridoio a giocare da solo a carte mentre sebo con mongy si diverte a parlare ancora [abbiam passato tre giorni a parlare come i terroni asd]con l'accento da terrone con un lurido ma simpatico napoletano.. fatto sta che arriviamo tipo a roma, e vado a vedere che si fa.. decidiamo di star su e scendere a bologna o forse piacenza. (buh) abbiamo il culo che essendo strapieno il treno e in casuale ritardo, il controllore non gira + di tanto a rompere il cazzo.. ci svacchiamo fuori dal cesso del treno e da li non passera' + nessuno (a parte qualche zozza col culo bello e tette sode).. vabbe' mi son rotto il cazzo, salto il pezzo in cui al bar di modena danno a sebo [vegano] un panino con dentro carne (AHUAHUAHUAHU) e il poveretto ne assaggia un pezzo prima di notarlo e scaricarlo a me.. DETTAGLI.
in un modo o nell'altro ci si riesce ad arrivare a milano.. alla bellezza delle 6 o 7 di sera..(del due gennaio.. siam partiti l'uno nel primo pomeriggio..traghetto di merda!)
arrivo a casa alle otto e mezza.. completamente distrutto.
morale della fiaba? il prossimo anno ancora in terronia x capodanno(e non solo).. finche' si sopravvive a queste belle esperienze, meritano di essere rifatte il + possibile!
ThePuNkshOw
.CONDIVIDI.