Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Libri Ippolita - Luci E Ombre Di Google
Ippolita - Luci E Ombre Di Google Stampa
Libri
Scritto da sberla54   
Sabato 22 Novembre 2008 18:27
Ippolita - Luci E Ombre Di Google
Ippolita - Luci E Ombre Di Google
Futuro e Passato dell'Industria dei Metadati

Il collettivo Ippolita ha scritto un libro interessante, anche se non completamente riuscito, sui retroscena di Google, intesa come la piu' grande azienda d'informazioni al mondo.
Questo "Luci E Ombre Di Google" (titolo originale, molto piu' geek, "The Dark Side Of Google"), liberamente scaricabile poiche' rilasciato sotto licenza Creative Commons, cerca di mettere in mostra cio' che si nasconde dietro a quello che e' sempre sembrato un "gigante buono", una magia tecnologica indispensabile, neutrale e democratica. A braccetto con BigG vanno, infatti, lo spettro del monopolio informativo e pubblicitario mondiale, la paura di una costante e sempre maggiore invasione della privacy, l'immenso potere di censura intrinseco nel meccanismo stesso del motore di ricerca, oltre che una velata preoccupazione per l'omologazione delle opinioni che l'importanza del PageRank rischia di causare.
Proprio attorno al PageRank ruota una bella fetta del libro, che s'impegna a spiegare come questa "votazione democratica" (come ce la vogliono dipingere) ha in realta' alcune incongruenze di base che non la rendono, forse, lo strumento migliore per decretare la popolarita' (e quindi il potere) ogni sito web del mondo; un discorso che interessera' sicuramente gli addetti ai lavori ma che puo' dare da pensare anche all'uomo della strada, solitamente all'oscuro di certi meccanismi della rete.
Luci E Ombre Di Google ci racconta anche di come l'azienda sia riuscita a monetizzare l'open source, a basare su di esso la propria fortuna ed a spremerne fuori ingenti guadagni, costruendo nel contempo una collaborazione nello stile tipico di questo movimento (viene spesso citata la Google Summer Of Code), seppur l'azienda sembri prendere ben piu' di quel che restituisce (ed il libro fa anche una piccola parentesi sulla licenza BSD, che permette tutto questo, a differenza dell'amata GNU General Public License). Su questa falsa riga, Ippolita si inoltra nella descrizione di Google in quanto azienda fuori dal comune, col suo motto "Don't Be Evil", quel suo stile universitario piu' che corporativo, che lascia ai suoi dipendenti il 20% del loro tempo stipendiato per portare avanti progetti personali, che riempie i suoi uffici, dal GooglePlex al resto del mondo, di svaghi, colori, snack gratis, comfort e giochi di ogni genere, per creare un ambiente da sogno per il dipendente informatico.
Un'apparenza paradisiaca che pero' lascia aperti degli spiragli inquietanti, che questo libretto (un'80ina di pagine) tenta di illustrarci.
Un accentramento cosi' grande di informazioni, di profili utenti (raccolti tramite l'analisi dei molteplici servizi offerti), di killer applications inattaccabili dalla concorrenza (che non ha i mezzi per competere), ma anche di menti esperte, nuove o rubate alla concorrenza, crea ovviamente un potere immenso, mai visto prima per entita', consenso acquisito e tecnologia, celato a tutti ma irrinunciabile per quella che e' ormai una delle piu' grandi aziende del mondo, nata tra campus universitari e garage, ma finita in pasto al mercato azionario ed alle leggi del capitalismo e dei suoi azionisti.
Insomma, un libricino gratuito che si legge in un paio di orette ed offre spunti di riflessione sicuramente interessanti: devo ammettere, pero', che nonostante la mia attitudine paranoica e complottista, non mi ha convinto del tutto, poiche' certe volte sembra insistere nel dar vita al mostro anche dove questo non c'e', o non e' peggiore dei mostri a cui siamo abituati e che difficilmente lasceranno mai le nostre vite. Un comportamento da "voglio essere contro a tutto" che certe volte mi affascina ed altre volte mi irrita. Ad ogni modo Luci E Ombre Di Google non vaneggia ne' inventa o diffama, si limita a proporre dei dati oggettivi ed utilizzarli per dipingere degli scenari tutto sommato verosimili.
Se avete un po' di tempo libero dategli un'occhiata, almeno saprete cosa si muove dietro ad una tecnologia che tutti usiamo centinaia di volte nella nostra vita.
sberla54

.SCARICA IL LIBRO.

.LEGGI IL LIBRO ONLINE.

.PER L'ACQUISTO.
Se volete acquistare la versione cartacea di questo libro potete farlo nelle librerie piu' fornite o sui migliori siti online specializzati, come Feltrinelli (che e' anche la casa editrice) o il solito IBS.
Prezzo: 9,50 euro.

.LINKS.
Home Page Ippolita: http://ippolita.net/
Home Page Libro: http://ippolita.net/google
Scarica Il Libro Dal Sito Ufficiale: http://ippolita.net/6.html
Rassegna Stampa: http://ippolita.net/11.html
Wiki Libro: http://www.ippolita.net/googlewiki/
Motore Di Ricerca Alternativo 01: http://www.webcrawler.com/
Motore Di Ricerca Alternativo 02: http://www.cuil.com/

.CONDIVIDI.