Immagini

Prossimi Concerti

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

VegFacile - Go Vegan!
Home Articoli Film Evilenko, Il Comunista Che Mangiava I Bambini - [2004] David Grieco
Evilenko, Il Comunista Che Mangiava I Bambini - [2004] David Grieco Stampa
Film
Scritto da Bollezza   
Giovedì 10 Dicembre 2009 06:41
Evilenko, Il Comunista Che Mangiava I Bambini - [2004] David Grieco
Non tanto tempo fa, in una modesta casetta della Russia comunista degli ultimi anni '70, viveva, insieme alla moglie deliziosa e amorevole, un vecchietto storpio e malandato. Questo vecchietto riservato e colto si chiamava Andrej Romanovic Cikatilo, detto anche (dall'autore di questo romanzo) Evilenko.
Evilenko era un professore di letteratura russo, membro del Partito Comunista, una persona con principi saldi (i suoi) fedele alle idee politiche del suo partito, marito servizievole e duro insegnante...passava tutta la vita a seguire tali regole e proprio mentre il Partito Comunista iniziava a sfaldarsi e a presentare le crepe della fine, anch'egli inizio' a dare segni di cedimento sotto forma di schizofrenia, violenza e cannibalismo.
Un giorno, dopo aver cercato di violentare una sua giovane alunna, viene allontanato dalla scuola in cui insegna e cosi', furioso, racconta alla moglie di essere stato licenziato semplicemente perche' comunista. Infervorato da questa nefandezza-verita', Evilenko scrive al suo partito, strillando a "gran voce" le sue lamentele nei confronti del sistema corrotto e decadente, in cui i "compagni" sono sempre meno e aumentano le persone che considerano i comunisti "il male della societa'" complottando continuamente contro di loro.
Grazie a queste missive, viene contattato dal KGB e firma un sodalizio che lo vede come lavoratore nelle ferrovie; osserva cosi' gli spostamenti del popolo russo e tiene sott'occhio i lavoratori e tutti quelli (a suo avviso traditori) che vogliono portare avanti un'idea nuova di Russia, ribellandosi al sistema e al comunismo stesso.
Da questa nuova postazione, si accorge di avere maggiore liberta' di movimento...inizia cosi' a mettere in pratica quello che la sua mente malata da tempo coltivava segretamente: il massacro degli innocenti.
Un uomo fortemente disturbato, impotente, che riesce a raggiungere il massimo piacere sessuale solo mutilando e nutrendosi di tenera carne fanciullesca...
Il vecchio racconta ad una bambina una favola...si trovano in un bosco, l'atmosfera e' cupa...la favola che ascolta la fanciulla non ha un lieto fine...urla lancinanti, sangue, strazio...piacere, orgasmo...
"Evilenko", evil=il male.
Con la caduta del regime, Evilenko perde il controllo su se' stesso e il male che e' in lui viene scaraventato fuori e prende vita, liberato dal crollo delle sue uniche certezze e punti di riferimento; improvvisamente si trova dentro un meccanismo di perversione irrefrenabile, un meccanismo che in lui prende la forma della perversione pedofila, un criminale capace di adescare le sue vittime con il solo potere dei suo occhi, un uomo che sprofonda con tutto se' stesso nell'abisso del nulla.
David Grieco e' l'autore di questa bellissima pellicola, un regista che fa dell'eleganza stilistica il suo cavallo di battaglia; non vengono mai mostrate scene crude, ma l'efferatezza dei crimini e' raccontata splendidamente dalle rughe e dagli occhi del nostro pazzo Chikatilo-Evilenko magistralmente interpretato da...indovinate un po'...(Oh oh oh! Ma questo e' il grasso puzzoso Billy Goat, Billy Boy in carne e ossa! Come ti porti? Tu, doppia palla di grasso puzzolente unto e bisunto! Ne gradiresti una nelle balle? Se di balle ne hai. Tu, gelatinoso eunuco. Gia'a'a'a'a'a'a'a'a'a' razza di panchettoni senza pelo, LUI! Alex!! Il fantastico Malcom McDowell di "Arancia Meccanica").
Il film si conclude con un face to face meraviglioso fra il Mostro e l'investigatore Vadim Timurovic (Marton Csokas) che riesce a trovare un modo strabiliante per far confessare i crimini in un rewind che ci portera' in maniera sconcertante all'infanzia negata di Chikatilo...Andrei rimarra' nella storia per aver torturato, ucciso e divorato nell'arco di dodici anni piu' di cinquanta vittime, tutte bambini e adolescenti...condannato a morte in quanto dichiarato sano di mente fu giustiziato, forse, il 14 febbraio 1994...forse.
Bollezza.

.VIDEO.
Evilenko - Trailer
Evilenko - Trailer (English)
Evilenko - Scena Del Treno
Evilenko - Intro (English)
Andriei Chikatilo - The Butcher Of Rostov

.STREAMING.
Evilenko (Megavideo)

.PER IL DOWNLOAD.
Emule ed2k link:
[XviD - ITA] - Evilenko.avi (712 Mb)
BitTorrent Torrent:
Evilenko [DVDRip-XviD-Ita/Eng-Ac3-Sub-Ita][TNTVillage].avi (1.4 Gb)

.PER L'ACQUISTO.
Il dvd della pellicola si puo' acquistare su IBS, su DVD.it, su Shop.it e su Libreria Universitaria, oltre che su molti altri negozi online.
Prezzo: da 13 euro.

.LINKS.
Wikipedia Evilenko: http://it.wikipedia.org/wiki/Evilenko
IMDB Evilenko: http://www.imdb.com/title/tt0406754/
IMDB David Grieco: http://www.imdb.com/name/nm0340880/
Wikipedia Andrej Romanovic Cikatilo: http://it.wikipedia.org/wiki/Andrej_Romanovi%C4%8D_%C4%8Cikatilo
Wikipedia Malcolm McDowell: http://it.wikipedia.org/wiki/Malcolm_McDowell

.CONDIVIDI.