Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Film Johnny Mnemonic - [1995] Robert Longo
Johnny Mnemonic - [1995] Robert Longo Stampa
Film
Scritto da sberla54   
Domenica 06 Gennaio 2008 16:10
Johnny Mnemonic [1995] Robert Longo
Johnny Mnemonic [1995]
Regia di Robert Longo

Johnny Mnemonic e' uno dei piu' famosi film Cyberpunk usciti nelle sale, ispirato all'omonimo racconto di William Gibson, contenuto nel libro "La Notte Che Bruciammo Chrome".
Il protagonista, Johnny, un giovane Keanu Reeves pre-matrix, e' un corriere mnemonico che vive in un 2010 disastroso, nel quale la terra e' devastata da un virus, la NAS, sindrome da attenuazione del sistema nervoso o "tremore nero", di natura ignota, che ha infettato meta' della popolazione mondiale e non sembra avere cura. Johnny ha cancellato parte dei propri ricordi per fare spazio ad un impianto neurale da 160 gigabyte, nel quale i suoi clienti caricano e scaricano dati riservati e criptati, che lui dovra' portare all'acquirente di turno. Il tutto, ovviamente, nella totale illegalita'.
Il film racconta l'ultima corsa di Johnny, che si ritrova in testa, suo malgrado, 320 gigabyte di dati provenienti dalla Pharmacom, la piu' grande multinazionale del farmaco del futuro, che basa gran parte del suo ricavato sulle cure per attenuare i sintomi della NAS.
Nel suo viaggio da Pechino a Newark dovra' scappare dalla Yakuza, ingaggiata dalla Pharmacom per recuperare la sua testa, dai migliori killer potenziati della Pharmacom stessa, nonche' dal tempo, considerando che l'eccessiva mole di dati che ha memorizzato promette di fargli scoppiare il cervello nel giro di 24 ore ed il caro Johnny non ha la chiave per decriptarli e scaricarseli fuori dal cranio.
Ad accompagnarlo e proteggerlo ci sara' Jane, una giovane ed affascinante cyborg, affetta da NAS. Jane fara' conoscere a Johnny i Loteks, la resistenza anti-capitalista: hackers, ladri di dati, che vivono ai margini della societa', in ruderi iper-tecnologici ricavati nel cuore delle vecchie grandi citta', dai quali trasmettono clandestinamente informazioni e programmi televisivi.
Johnny conoscera' anche Spider (interpretato nientemeno che da Henry Rollins, il cantante dei Black Flag), ex medico, esperto di impianti cibernetici a basso costo. Sara' proprio Spider a condurre Johnny e Jane all'acquirente dei dati, l'unico in grado di decriptarli e scaricarli.
Nel film si respirano le atmosfere classiche dei racconti di Gibson: un futuro decadente, con una forte contrapposizione fra le citta' ricche ed avanzatissime, culle di multinazionali corrotte e senza cuore, e le periferie, sporche, buie, marce e viziose, abitate da cyborg, hackers, spacciatori d'impianti, killers e faccendieri di ogni genere. Nello svolgersi della trama incontreremo le piu' disparate creature, dal predicatore assassino, piu' macchina che uomo, alla guardia del corpo transessuale, passando per alcune entita' che esistono solo nel cyberspazio, come fantasmi nella macchina (Ghost In The Shell).
Insomma, sono presenti tutti i crismi del Cyberpunk, com'e' chiaro che sia per un film ispirato da un racconto dell'immenso William Gibson.
Johnny Mnemonic vuole anche, a mio avviso, essere un'atto di denuncia nei confronti della nostra societa' attuale, proponendo un futuro per molti versi orribile, ma non cosi' inverosimile, anzi, a tratti la piu' ragionevole delle prospettive, alla luce di quanto accade oggi.
Il cast e' decisamente azzeccato, con il gia' citato Keanu Reeves nei panni del protagonista (forse l'interpretazione che gli aprira' le porte, nel 1999, dopo la morte di Brandon Lee, al ruolo di Neo in Matrix dei fratelli Wachowski), una credibilissima quanto sconosciuta Dina Meyer nella parte di Jane, e vari cameo piu' o meno riusciti, quali Henry Rollins nella parte di Spider, Ice-T nei panni di J-Bone, il capo dei Loteks, Dolph Lundgren nelle vesti del predicatore, ed il grande regista Takeshi Kitano quale membro di spicco della Pharmacom.
Suggestivi, anche se ormai un po' antiquati, gli effetti speciali che simulano il cyberspazio, al quale Johnny si connette piu' volte, per cercare informazioni ed amici che possano salvargli la vita. Grande la scena dell'intrufolamento in non so quale laboratorio, alla ricerca delle attrezzature necessarie per collegarsi in rete, e la successiva navigazione e ricerca, rappresentata come un mondo tridimensionale da esplorare in punta di guanti, da scuotere, afferrare ed aprire. Ha tutto un sapore un po' retro', ma a me personalmente piace anche quello.
Certo, per concludere, la pellicola poteva essere sicuramente piu' bella e l'ottimo plot made-in-gibson poteva essere sfruttato meglio ed un po' piu' a fondo, ma il film scorre via piacevolmente e gli amanti del Cyberpunk e della fantascienza avranno di che leccarsi le dita, tra atmosfere cupe, cavetti nel cervello, braccia bioniche, cyber-animali ed eserciti di hackers.
Non badate alle recensioni che troverete in rete: ho visto voti che oscillano tra il 4 ed il 6 ma, sinceramente, da amante del genere, non me li so proprio spiegare. Forse una critica che bada piu' alla tecnica e alle frivolezze che alle emozioni ed al mondo fantastico che la pellicola riesce a creare.
sberla54

.PER SCARICARE.
Emule Ed2k Link:
ed2k://|file|Johnny Mnemonic.avi|735424512|2E70ABDFB1AC07468ADA9FAF195293D5|/|/

.VOTI.
IMDB Rate: 4.5
Voto personale: 7

.CONTATTI.
IMDB Film: http://www.imdb.com/title/tt0113481/
Wikipedia Film: http://it.wikipedia.org/wiki/Johnny_Mnemonic
Wikipedia Film English: http://en.wikipedia.org/wiki/Johnny_Mnemonic_%28film%29
Home Page William Gibson: http://www.williamgibsonbooks.com/
Wikipedia William Gibson: http://it.wikipedia.org/wiki/William_Gibson
Cyberpunk su Wikipedia
The Cyberpunk Project
La Notte Che Bruciammo Chrome - William Gibson
Fantascienza.com - Il portale della fantascienza e del fantastico

.CONDIVIDI.