Caracas: Un Altro Punk Morto Per Mano Dei Fascisti Stampa
Politica
Scritto da Sghigno   
Martedì 09 Febbraio 2010 19:10
Luis Rachel Chirinos
Sono passati cinque mesi esatti dalla morte di Yani, chitarrista dei Dromdead, ucciso a Caracas da mano, lama inclusa, fascista.
Purtroppo questa volta a cadere vittima di un'aggressione e' stato Luis, chitarrista e cantante del gruppo venezuelano 7 Balazos.
Ancora un lutto colpisce i compagni di Caracas, citta' che si e' rivelata di nuovo nefasta a distanza di cosi' poco tempo.

Un abbraccio sincero ai compagni venezuelani, con la rabbia nel cuore per la morte di Luis.
Articolo estratto da http://anarcopunknoticias.blogspot.com/
Venerdi' 5 febbraio, tra le 19.30 e le 20, Luis "Rachel" Chirinos (chitarra/voce del gruppo punk venezuelano "7 BALAZOS") e' stato assassinato da un piccolo gruppo di neo-nazi di Caracas.
La madre di Luis C. ci ha raccontato che lui si trovava nel quartiere La Candelaria con la ragazza, in un fast-food, quando i suoi aggressori gli hanno teso un agguato. La rissa e' scoppiata perche' Luis C. "Rachel" e' stato identificato come Anti-fascista.
Luis e' stato pugnalato in punti chiave. E' morto mentre veniva trasportato in ospedale.
Impotenza e indignazione proviamo noi che siamo stati suoi amici. Solo pochi mesi abbiamo avuto la perdita di un compagno ed il ferimento di altri. Di nuovo, un altro assassinio da parte dei fasci.
Maggiori informazioni: http://www.myspace.com/7balazospunk

.LINKS.
MySpace 7 Balazos: http://www.myspace.com/7balazospunk

.RASSEGNA STAMPA.
Caracas - Assassinato Dai Neo-nazi Luis "Rachel" Chirinos, Del Gruppo Punk 7 BALAZOS. (Culmine)
Comunicado Oficial Sobre Los Sucesos Del Viernes 05/02/2010 Con Luis "Rachel" Chirinos (Anarcopunknoticias)

.CONDIVIDI.