Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Politica Speciale Elezioni 2008: puNk4free scende in campo!
Speciale Elezioni 2008: puNk4free scende in campo! Stampa
Politica
Scritto da sberla54   
Mercoledì 09 Aprile 2008 20:49

Ormai manca meno di una settimana alle nuove elezioni ed anche noi di puNk4free scendiamo in campo! Anzi, corriamo da soli!
Io amo l'Italia almeno tanto quanto la odio. Stesso discorso per gli italiani. E' tipico dei grandi amori no? Il costante alternarsi di amore-odio...
Ad ogni modo, non so cosa vogliate fare voi, ma io credo che trascinero' per l'ennesima volta il culo fino al seggio per votare contro Berlusconi; finche' ci sara' lui al mondo, sapro' sempre per chi votare contro. Speriamo, in confidenza, che al mondo ci rimanga ancora per poco.


Se voi, invece, volete astenervi come consigliano qua sopra i Paolino Paperino Band, cercate almeno di fare astensionismo attivo
In entrambi i casi, che andiate a votare o che vogliate astenervi, sappiate che lo zio sberla non vi giudica ma, anzi, ha raccolto un po' di test, di guide, di cazzate e di resoconti per aiutarvi a decidere il da farsi e per ricordarvi un po' la lunga serie di schifezze a cui abbiamo dovuto assistere grazie alla destra di Berlusconi.
Perche', con cosi' tanta merda ogni giorno poi uno rischia di scordarsene un po'....

PER CHI VUOLE VOTARE:
Un paio di test che vi diranno, rispondendo a poche domande, di chi e' il programma politico che piu' vi rappresenta. Anche se dubito che qualcuno di voi finira' vicino al centro-questo o centro-quell'altro.
PER CHI SI VUOLE ASTENERE:
L'astensionismo attivo ha senso se lo si pratica realmente in massa, altrimenti vale poco. E' comunque una buona cosa che se ne inizi a parlare ed e' sicuramente un'azione migliore di quella di sbattersene il cazzo e non andare alle urne.
SU BERLUSCONI:
IN GENERALE:
  • Politica su OKNotizie - Altra raccolta di centinaia di articoli, per un quadro generale della situazione politica italiana.
  • Malatempora Magazine - Un'opinione che di solito ascolto, dall'editrice anarchica romana. Sfogliate anche i vecchi numeri.
VIDEO VIDEO VIDEO:
Di video su Berlusconi e sulla politica italiana ce ne saranno a migliaia su YouTube.
Ho selezionato i primi che mi sono venuti in mente:

- Quasi tutte le balle di Berlusconi
- Le perle di Berlusconi
- Marco Travaglio : Le balle di Berlusconi
Perche' di cazzate ne ha dette e fatte parecchie, sempre giocando sulla nostra pelle (e non solo su quella).

- Cetto La Qualunque (Antonio Albanese) caduta Prodi
Albanese ha capito bene chi sono i nostri padroni...

- Paola Cortellesi imita Daniela Santanche'
Non centra quasi una sega ma e' veramente esilarante! E poi i fascisti mascherati hanno rotto le palle.

- 10-100-1000 Piero Ricca
Grande Piero Ricca! Questa e' "azione diretta"! Se facessimo tutti come lui, almeno i politici merdoni farebbero un po' piu' fatica ad andare in giro a raccontare le loro fregnacce.

- Telefonata di Berlusconi a Dell'Utri intercettata dalla polizia.
Perche' in un paese normale (non dico eccezionale, ma perlomeno normale) se e' appurato e certo che chi comanda e' un ladro, un mafioso, un bugiardo e forse un assassino, la gente va in piazza, s'incazza, tira pietre e brucia tutto. Da noi no, lo si rivota...

- Berlusconi: Internet? Un mezzo che non conosco
Se sei vecchio e rincoglionito, forse e' il caso che tu ti goda la pensione.
- Bruno Vespa parla dei blog, internet e fa disinformazione
Altre perle di saggezza su "noi giovani" che facciamo le troie su internet e ci droghiamo 24 ore su 24.

- Borghezio....un uomo un mito
Ci vogliamo dimenticare della Lega? Della loro intelligenza, della loro cultura, della loro mentalita' aperta e di quel sottile ed educato modo di essere italiani e moderni?
- Il discorso di Umberto Bossi
E Bossi? Dove lo mettiamo Bossi? Gia' ci arrivava poco prima, poveretto, poi ora che giustamente gli e' arrivato un bell'ictus (si chiama Karma, senatur) ed e' rimasto mezzo emiplegico, ce lo dobbiamo ancora sorbire? Chi e' che vuole essere governato da chi parla a fatica ed ha degli evidenti danni celebrali? (si sono un testa di cazzo immondo, ma di rispetto per Bossi non ne ho e non ne voglio avere).

- Berlusconi su YouTube
Il resto guardatevelo voi...

CONCLUSIONI:
Si possono fare tanti discorsi seri e maturi sulla politica, ma questa non mi sembra la sede e l'occasione adatta.
Ho volutamente fatto il coglione perche' non e' mio (nostro) mestiere fare politica o evangelizzazione, anche se la voglia (ed il fastidio che la crea) in certi casi e' tanta.
Personalmente, riguardo all'astesionismo, credo che sia soltanto un'anacronistico rimasuglio derivato da un ideale nobilissimo e romanticamente utopico che pero', ora come ora, rischia soltanto di spingercelo al culo.
Perche' anche la merda, converrete con me miei carissimissimi amici, non e' tutta uguale: c'e' quella normale, quotidiana, c'e' quella dura che fa male quando esce e poi c'e' proprio quella stronza, che ti fotte quando meno te l'aspetti, e non c'e' Imodium che tenga. Lo avrete provato tutti.
Comunque e' solo la mia opinione, voi fate un po' quel che vi pare, come sempre. Peccato che le vostre azioni (ma soprattutto quelle di un determinato 50% degli italiani) avranno conseguenze drastiche sulla mia vita.
La paura di altri 5 anni di questa destra disonesta, mafiosa e illibertaria, nonche' berlusconiana, e' parecchio seria. L'anti-berlusconismo, come l'anti-quasiasicosa in generale, non e' certo il giusto motore della politica (ne' di alcunche'), pero' nel nostro caso e' il doveroso punto di partenza: superato quello, possiamo badare a tutte le altre migliaia di problemi di questo paese.
Forse, con qualche anno di fatica vera, l'Italia potra' tornare un paese civile, ricco di cultura, arte ed innovazione, nonche' onesto e quantomeno benestante. Magari addirittura di sinistra, e non di centro-salcazzocosa.

.CONDIVIDI.