Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Vegan Vegani Bastardi! Come Nasce Una Minoranza Emarginata (di Hic Rhodus)
Vegani Bastardi! Come Nasce Una Minoranza Emarginata (di Hic Rhodus) Stampa
Vegan
Scritto da sberla54   
Giovedì 11 Maggio 2017 10:00
Vegani Bastardi! Come Nasce Una Minoranza Emarginata
Vegani Bastardi! Come Nasce Una Minoranza Emarginata (di Hic Rhodus)

https://ilsaltodirodi.com/2017/04/28/vegani-bastardi-minoranza-vegetariani/

Hic Rhodus - Rivista di argomenti e logica civile

Qualche anno fa qualcuno sentiva parlare di vegetariani? O addirittura di vegani? Giuro: qualche anno fa io pensavo che il termine 'vegano' venisse da Vega, la stella, e fosse quindi qualcosa di fantascientifico, o relativo a qualche setta, come i rettiliani, per intenderci. Invece no; c'era qualche eccentrico che si dichiarava vegetariano ma si contavano sulle dita di una mano, con rari campioni come il prof. Veronesi, ma - cribbio! - lui era Veronesi, o come Paul McCartney ma - bella forza! - lui e' una popstar.
In quell'epoca l'esigua minoranza vegetariana si faceva tranquillamente i fatti propri, sostanzialmente ignorata. Difficile cercare dati omogenei e affidabili, comunque, accontentandosi di capire un trend, rilevo che siamo fra i Paesi maggiormente veg con circa l'8% di consumatori (fonte, ma ho trovato anche classifiche abbastanza diverse...); la Wiki indica, per l'Italia, fra il 7 e il 10% (fonte); erano il 7,1% nel 2013 e il 5,1% nel 2002 (fonte). I vegetariani e i vegani crescono quindi, anche se il trend non e' vigoroso e riguarda piu' i vegetariani che i vegani. Pero', vuoi perche' hanno superato una qualche soglia sociale di visibilita', vuoi perche' il mercato si e' improvvisamente interessato a questa nicchia, da due tre anni l'opinione pubblica si e' accorta di questa pericolosa enclave.

Che siano pericolosi e' certo. Sono "leoni da tastiera" che condannano il povero Emanuele Morganti (picchiato a morte da bulli) perche' aveva ucciso un pesce (fonte).

Non parliamo di cosa combinano a scuola dei loro figli, indottrinati a dovere da genitori fondamentalisti (fonte).

E poi, diciamolo, questi bastardi vegani lasciano patire i poveri bimbi che spesso, spessissimo, quasi sempre finiscono in ospedale per la dieta sciagurata!
(Notare che si parla sempre di vegani, la minoranza della minoranza, e quasi mai di vegetariani).

Con la crescita della visibilita' crescono gli articoli drammatici che equiparano queste persone a dei settari, come i Testimoni di Geova che non consentono trasfusioni ai figli, piu' o meno. E quindi giu' con le condanne e col sarcasmo. Un simpatico commensale mai visto prima, incontrato a una cena associativa, ha tenuto a spiegarmi subito che "il suo cibo fa la cacca sul mio cibo" (perche', se non l'avete intuito, io sono vegetariano!). Il simpatico commensale e' ovviamente immediatamente scomparso dall'elenco intitolato "Persone interessanti di cui approfondire l'amicizia". Se avete voglia fate un giretto su Twitter e cercate "vegani", o su Facebook. C'e' satira divertente, sarcasmo cosi' cosi', ma anche il solito banalissimo odio 2.0 di cui abbiamo piu' volte narrato qui su HR.

Adesso, segnalando, BTW, che ci sono dei vegani veramente idioti nella stessa identica percentuale dei carnivori (applicando alla lettera il mai troppo menzionato Cipolla), mi vorrei chiedere come mai questo improvviso disprezzo? Tutto sommato non fanno male a nessuno (tranne gli idioti, certo), sono quattro gatti, mangiano quel cavolo che pare a loro. O no? Pensandoci su, neppure tanto, ho capito, forse, cos'e' che attira il disprezzo di taluni. E', semplicemente, la diversita', che testimonia una possibilita' diversa in stili di vita conformi a cio' che si ritiene "normale". Il vegetariano, ma ancor piu' il vegano, anche se non fanno alcuna opera di proselitismo sembrano testimoniare, con la loro dieta alimentare, il possibile errore degli onnivori. Capitemi bene: non sto affatto dicendo che gli onnivori sbaglino (vivo in una famiglia di carnivori, figuratevi!) ma che cio' che - volente o nolente - testimonia il vegano e' una possibile alterita' che, per il fatto stesso di esistere, implica altre strade, il relativismo, una visione diversa e incompatibile. Cio' scatena, in molti, lo stesso disprezzo che hanno subito per secoli gli omosessuali, testimoni di una diversa affettivita' e sessualita' che sgretola le certezze borghesi; o gli zingari portatori di una vita sregolata, o i neri con la loro imbarazzante animalita' e carica erotica, o tante altre piccole minoranze che, per il fatto di esistere, incrinano il pensiero borghese, testimoniano la sua relativita', praticano (questa e' l'enormita', non "asseriscono", bensi' praticano) una vita diversa che viene quindi invariabilmente sminuita tramite banali cliche'.

Poi, naturalmente, dando tempo al tempo le minoranze nascenti si consolidano, si ampliano, vengono conosciute e ri-conosciute; grazie a infinite storie personali di sofferenza ed emarginazione, grazie a persone famose che hanno dichiarato la loro "diversita'", grazie a cinema, letteratura, intellettuali che si sono espressi senza paura, alla fine gli omosessuali godono oggi di una discreta accettazione sociale. Grazie a personaggi storici eccezionali, a molteplici situazione drammatiche e a una lunga riflessione collettiva, permanendo oggi - in una situazione storica drammatica - una forte ostilita' verso gli immigrati - pure si manifesta con decisione una diffusa censura verso forme evidenti di razzismo. Cosi' succedera' per il veganismo, naturalmente, e fra un po' di anni sara' normale incontrare vegani e il furore meschino dei "normali" si sfoghera' su qualcun altro. Tutto gia' visto, e non avrebbe meritato un post se non per una riflessione correlata: la facilita' con la quale cerchiamo qualcuno da criticare in maniera irriflessiva; la facilita' con la quale ci accodiamo ai sarcastici, ai superficiali, ai falsificatori, perche' tanto sono solo battute, senza capire che il circuito del dileggio degli "strani" e' una forma di bullismo che in questo modo permane, si vitalizza, circola in attesa di qualche vittima meritevole del biasimo della nostra corretta normalita'.

.VEGAN LINKS.
Visita la nostra sezione "Vegan Links", per una raccolta di siti, articoli ed informazioni su vegetarianesimo, dieta vegan e liberazione animale.

.LINKS.
Fonte: Vegani Bastardi! Come Nasce Una Minoranza Emarginata (di Hic Rhodus)
Home Page Hic Rhodus: https://ilsaltodirodi.com/
Facebook Hic Rhodus: https://www.facebook.com/hicrhodus
Twitter Hic Rhodus: https://twitter.com/HicRhodus
E-mail Hic Rhodus: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna