Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni HAK - [2008] HAK The System
HAK - [2008] HAK The System Stampa
Recensioni
Scritto da Pierkna   
Martedì 24 Febbraio 2009 14:00
HAK - [2008] HAK The System
HAK - [2008] HAK The System
01 - Brigata Bianca
02 - Distruggi Le Frange
03 - E' Come
04 - Padroni

Direttamente da Saregno (Milano), quest'oggi su punk4freak per il loro personale momento di gloria, gli HAK (High As Kites) con la loro prima demo autoprodotta HAK The System.
Nato nel 2005, il gruppo durante il suo percorso ha visto l'avvicendamento di musicisti diversi al basso e batteria, per consolidarsi definitivamente nel 2008 con l'arrivo di Zano (batteria) che si affianca ai restanti Bino (chitarra solista e cori), Edo (chitarra ritmica e voce principale) e Alby(basso).
Nonostante la giovane ete', questi quattro giovini, hanno avuto l'opportunita' di suonare con band quali Cattive Abitudini, DDR, Invasione Degli Omini Verdi e Gerson, di isibirsi costantemente e partecipare anche ad un 3-way split, ACCAIVU' (tracce ascoltabili sul myspace), insieme ad Ignoranza e Whoregrinders.
I 4 pezzi che compongono il lavoro delineano immediatamente un punk-rock che trae ispirazione direttamente da gruppi storici della scena peninsulare come Punkreas, Pornoriviste e i piu' recenti Gerson, proponendo comunque tematiche sociali e esperienze personali proprie supportate dalla buona qualita' della registrazione e capacita' tecnica.
Un allegro, festoso e imbarazzante vociare di ragazzi introduce la prima traccia "Brigata bianca" che affronta in maniera critica, non semplicistica la realta' cattolica (che dovremmo essere fieri di ospitare) e in particolare si addentra nello strano mondo dei cosidetti papaboys, particolari entita' degne di un'intera puntata di Superquark.
Si continua con "Distruggi le frange" ennesimo sfogo dettato sicuramente dall'invidia dei soliti panc che non riescono a capacitarsi della superiorita' degli emo e che soffrono di fronte alla loro maggiore mascolinita' (consiglio mio personale: si puo' sicuramente migliorare la cattiveria nelle liriche).
Finiscono la demo "E' come" dai buoni assoli di chitarra e "Padroni" indirizzata alla classe dirigente che spesso e volentieri oltre ad un particolare e personale senso della liberta', privilegia interessi strettamente economici, cieca ed insensibile di fronte ai conseguenti costi, anche umani.
In definitiva il cd, munito di copertina fortemente esplicativa del contenuto musicale (complimenti per il ritratto fedele di Joseph), nonostante non proporra' idee e stile originalissimi penso che vada comunque preso in considerazione, premiando cosi l'impegno e l'intenzione positiva di questi quattro ragazzi che vivono la musica con passione e che in un futuro prossimo potranno sicuramente approfondire ulteriormente le loro scelte stilistiche musicali, personalizzandole maggiormente.
Pierkna.

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.hak.it/
MySpace: http://www.myspace.com/bandhak
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.