Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Spleen Flipper - [2008] Alchimia Del Dolore
Spleen Flipper - [2008] Alchimia Del Dolore Stampa
Recensioni
Scritto da Andy Wiser   
Domenica 15 Marzo 2009 14:30
Spleen Flipper - [2008] Alchimia Del Dolore
Spleen Flipper - [2008] Alchimia Del Dolore
01 - Zion
02 - Buio Apparente
03 - Cielo Nero
04 - L'Arco
05 - L'Urlo
06 - Niente Da Perdere
07 - Artigli
08 - Senza
09 - Solo Merda
10 - Polvere

Ascoltando le prime note di "Zion", Il brano di apertura di questo nuovo disco degli Spleen Flipper, avrei giurato di avere tra le mani una band di hardcore melodico, sullo stile di Rise Against, No Use For A Name o simili...ma ecco che a sorpresa parte un hardcore martellante, degno di Sick Of It All, Another Breath e Agnostic Front!
Il disco scorre infilando una serie di brani potentissimi, tutti veloci, martellanti e caratterizzati da una struttura secca e incisiva, come nella migliore tradizione hardcore.
La particolarita' del gruppo sta nell'arricchire questa formula con sfumature che vanno dall'hardcore melodico, al punk, fino al metal, con l'effetto di portare avanti un suono molto personale e non troppo "gia' sentito".
Un altra dose di originalita' e' conferita dal cantato in italiano, con testi mai banali urlati da una voce non "ignorante" come di solito succede nell'hardcore, ma ben calibrata, solida e potente, che non si tira indietro al momento di spingere, e che stupisce con alcuni brevi assoli (come nel finale di "Niente da perdere") e addirittura con del growl (alla fine de "L'urlo").
La buona registrazione e l'ottimo livello di tutti i musicisti pensa a confezionare piu' che bene questo album, che si rivela uno dei migliori lavori hardcore in italiano che ho avuto occasione di ascoltare negli ultimi tempi!
Andy Wiser

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.spleenflipper.com/
MySpace: http://www.myspace.com/spleenflipper
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.