Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Skidt Hjerne Vs The Krushers - [2008] Munnizza! - Reato Di Poverta'
Skidt Hjerne Vs The Krushers - [2008] Munnizza! - Reato Di Poverta' Stampa
Recensioni
Scritto da HateAt1stSight   
Venerdì 03 Aprile 2009 13:00
Skidt Hjerne Vs The Krushers - [2008] Munnizza! - Reato Di Poverta'
Skidt Hjerne Vs The Krushers - [2008] Munnizza! - Reato Di Poverta'
01 - Skidt Hjerne - Solo Bestie Niente Punk
02 - Skidt Hjerne - Vasa Vasa
03 - Skidt Hjerne - Murder Necessity
04 - Skidt Hjerne - Dodici Novanta
05 - Skidt Hjerne - Munnizza
06 - Skidt Hjerne - Jeg Vil Ha' Oel
07 - Skidt Hjerne - Piove
08 - Skidt Hjerne - Ma Chi Minghia Sta Dicennu
09 - Skidt Hjerne - Birra Forst
10 - Skidt Hjerne - Skidt Hjerne
11 - The Krushers - Palazzine Stalog
12 - The Krushers - Rigorosamente Avanguardia
13 - The Krushers - Teledemocrazia
14 - The Krushers - Reato Di Poverta'
15 - The Krushers - L'Eroe

Il disco che mi spetta questa volta e' un concentrato di adrenalina e rabbia che solo l'hc di scuola italiana puo' darci: il tutto made in fiera Terronia, infatti le due band di questo split, Skidt Hjerne (band emergente e recensita per la prima volta in questo sito), e The Krushers, che sono invece una vecchia conoscenza, vengono entrambe da Agrigento, nel cuore della Sicilia.
Lo split si presenta come la fusione si puo' dire del cd Munnizza! degli Skidt Hjerne, con "Reato Di Poverta' dei Krushers.
Partiamo dagli Skidt Hjerne, dei quali, grazie alla mia demenza, ho provato a scoprire il significato del nome: chiederlo no? vi direte, ma il piacere di scoprirlo da se e magari dire una cazzata e' incommensurabile, asd.
Comunque, per quel che ho capito, hjerne in danese (l'unica lingua in cui l'ho rintracciato) significa "cervello" e skidt, dovrebbe essere tipo il participio passato del verbo "defecare", e se e' cosi' il nome vale gia' punti in piu' nella recensione.
Stronzate a parte, Munnizza! presenta 10 tracce piene di carattere dalla registrazione sporca e grezza che ci piace tanto, alcune delle quali cantate in siculo, altre in italiano e persino in inglese (poliglotti i ragazzi) e premendo PLAY ci troviamo subito la voce di uno degli emblemi della commedia trash italiana: Diego Abatantuono (che e' sempre un piacere), seguita da una vera e propria invettiva dal titolo "Solo bestie niente punk", martellante e saggia.
Il cd prosegue senza mai annoiare e mai ripetersi, tanto che arrivi all'ultima delle 10 tracce quasi senza rendertene conto, ridendo anche di trovate geniali quali "Dodici novanta", che rifa' il verso alla nota pubblicita' del servizio di centralino 1240, papparappappa', o di "Birra Forst" che riprende il tema della sigla di Braccio di Ferro.
Dopodiche' si passa ai Krushers, gruppo sul quale ero pressocche' privo di dubbi, ed infatti col loro hc con tinte fortemente grind si fanno sempre apprezzare, anche questa volta.
Rispetto ai precenti lavori, risaltano subito due particolari tutt'altro che trascurabili: una registrazione nettamente migliore e la voce che negli slanci verso il grind e'è sempre piu' potente.
Le 5 tracce di Reato Di Poverta', come sempre incentrate su tematiche sociali, affrontate in modo tutt'altro che banale si lasciano ascoltare, riascoltare ed apprezzare facilmente.
Questa che ci troviamo davanti e' una band che si afferma in ogni disco a suon di rabbia senza cali di stile.
In conclusione, il giudizio per questo split e' piu' che positivo, e senza strafare, risulta di piu' che piacevole ascolto.
HateAs1stSight.

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace Skidt Hjerne: http://www.myspace.com/skidthjerne
Home Page The Krushers: http://www.thekrushers.net
MySpace The Krushers: http://www.myspace.com/thetruekrushers
E-mail The Krushers: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.