Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Impossibili - [2008] Alcool e Furore
Impossibili - [2008] Alcool e Furore Stampa
Recensioni
Scritto da rufiolo   
Venerdì 01 Maggio 2009 09:05
Impossibili - [2008] Alcool e Furore
Impossibili - [2008] Alcool e Furore
01 - Angelo Dal Pelo Nero
02 - Un Calcio Nel Sedere
03 - Ci Vuol La Rivoluzione
04 - Generazione Apatica
05 - Fottono Anche Te
06 - Cibo Radioattivo
07 - La Tipa Della Casa Okkupata (Fichissimi Cover)
08 - Regna La TV
09 - Sei La Sola Da Amare
10 - Quello Che Lo Stato
11 - Essere O Apparire
12 - La Morte E' Un Gioco
13 - Il Niente Verra'
14 - La Mia Ragazza E' Psicopatica

Ecco a voi il quinto album degli Impossibili "Alcool e Furore", frutto di molti cambiamenti e novita': la prima e piu importante e' sicuramente il cambio di formazione che vede Araya (voce e chitarra) come unico elemento superstite del nucleo iniziale del gruppo, mentre Ale (basso) e Davide (batteria) sono stati sostituiti rispettivamente da Klaus e Danu.
La seconda novita' e' che questo cd e' stato completamente autoprodotto e chiunque voglia ascoltarlo lo puo' fare gratuitamente scaricandolo dal loro sito. Ovviamente e' disponibile anche la versione normalmente acquistabile, ma il punto e' che gli Impossibili hanno dimostrato ancora una volta di voler fare le cose a modo loro senza piegarsi alle regole del mercato e alle mode del momento.
"Vogliamo che tutti pensino con la propria testa e dare uno spunto per riflettere sulle cose da angolazioni diverse. Vogliamo che i nostri messaggi arrivino gratuitamente a chiunque e che scuotano l'anima e risveglino il cervello" e' una piccola parte del comunicato che accompagna l'album e che si propone di chiarire le motivazioni che hanno spinto il gruppo a fare determinate scelte.
Musicalmente questo disco e' la naturale evoluzione del sound che ci era gia' stato anticipato nel 2005 da "Ve Le Suoniamo Ancora", ma la perdita generale di sonorita' melodiche e' ancora piu' accentuata ed i pezzi punk rock tirati ed incazzati formano la colonna portante dell'album; inutile fare paragoni con i primi cd, l'unico legame tra "Impossimania" ed "Alcool e Furore" potrebbe sembrare unicamente la voce di Araya ed e' probabile che i piu' affezionati storceranno il naso di fronte a quest'ultimo lavoro, ma sono convinto che chi ha seguito tutto il percorso degli Impossibili apprezzera', mentre per forza di cose qualcuno tra quelli che li considerava troppo morbidi dovra' ricredersi.
Anche i testi seguono la falsariga tracciata dall'album precedente, Araya e soci sono sempre piu convinti sostenitori del "suonare per dire qualcosa", cresce infatti l'impegno nel proporre problematiche sociali e di attualita' in modo schietto e sincero. Diretti sono gli attacchi rivolti a stato e politici in pezzi come "Ci Vuole La Rivoluzione","Fottono Anche Te" o "Quello Che Lo Stato Ti Da".
Non vengono tralasciate nemmeno problematiche di rilievo come il caro vita in "Un Calcio Nel Sedere", la facilita' con cui si ricorre alla violenza in "La Morte E' Un Gioco", la manipolazione genetica e chimica sugli alimenti in "Cibo Radioattivo", l'assuefazione a computer ed internet in "Generazione Apatica" e l'ormai dichiarata linea di contestazione allo spirito filo americano del nostro paese in "Il Niente Verra'".
I pezzi a carattere personale vengono fuori con in contagocce: il primo e' all'inizio dell'album ed e' una bella dedica ad un'amica a quattro zampe molto speciale che ormai non c'e' piu', per il secondo invece bisogna aspettare fino a "Sei La Sola Da Amare" dove troviamo l'unica canzone d'amore, anche questa molto veloce (in linea con lo stile del cd), ma qui melodia e sentimento ritornano per un'attimo a farla da padrone!
Arrivato a questo punto mi viene automatico ripensare a Patrizia, Deborah, Patty, Stefy, Sabrina, Barbara, Daniela, Lara, Susy e tutte le altre, l'incredibile fonte di pezzi punk rock da dedicare a ragazze ed amiche a cui chiunque poteva attingere per fare un figurone purtroppo si e' quasi del tutto esaurita!
Anche la sana demenzialita' di una volta che sembra essere solo un ricordo lontano e per i nostalgici dei vecchi tempi e' rimasta solo l'ultima traccia del cd "La Mia Ragazza E' Psicopatica", che tutto sommato potrebbe risultare persino un po' "fuori luogo" in quest'album, forse da qui la decisione di metterla in coda alla tracklist.
Dopo la riuscitissima cover di "Rock'n'Roll Robot" del grande Alberto Camerini, questa volta gli Impossibili si divertono a dare una rispolverata ad un classico del punk rock italiano anni 90, "La Tipa Della Casa Okkupata" dei Fichissimi, riproposto senza nessuna modifica particolare ma comunque molto piacevole da risentire in versione "pulita".
Se la recensione vi ha incuriosito e volete ascoltare questo cd sapete cosa dovete fare!
rufiolo

.SCARICA IL CD.

.PER L'ACQUISTO.
Per chi fosse interessato, "Alcool e Furore" e tutti gli altri cd sono acquistabili contattando direttamente il gruppo tramite il loro MySpace.

.NOTA.
(Ripropongo il comunicato degli Impossibili riguardo all'autoproduzione del disco).
Questo disco e' interamente autoprodotto.
sara' acquistabile ma sara' anche messo liberamente scaricabile da internet direttamente da noi.
Piegarsi alle regole del mercato, cambiare il proprio suono per vendere piu' copie, ammorbidire i testi, fare le foto e la copertina "figa" per dare un immagine del gruppo il piu' conforme alla moda del momento, suonare nei locali "giusti" dove chi entra non sa nemmeno chi sei, andare in televisione.
Sono tutte cose che non ci interessano.
Cosi' abbiamo deciso noi cosa fare: non abbiamo cambiato il nostro suono, anzi, e' piu' violento, non abbiamo ammorbidito i nostri testi, non abbiamo fatto le foto come le vogliono le case discografiche ma come le volevamo noi senza seguire stupide mode, non suoniamo nei locali "giusti" e non ci piace, preferiamo suonare anche in un buco dove si riesce a interagire col pubblico, non andiamo in televisione, non vogliamo diventare famosi.
Suoniamo per dire qualcosa.
Per questo la decisione di mettere il nostro disco direttamente scaricabile da internet.
Speriamo che i messaggi delle nostre canzoni arrivino a piu' gente possibile.
Vogliamo che tutti pensino con la propria testa e dare uno spunto per riflettere sulle cose da angolazioni diverse.
Vogliamo che i nostri messaggi arrivino gratuitamente a chiunque e che scuotano l'anima e risveglino il cervello.
Certo il disco sara' anche in vendita sul nostro sito ad un prezzo basso per chi vuole supportare la band e magari finanziare un altro progetto come questo.
I soldi non vengono mai divisi tra i membri del gruppo, le spese per le trasferte vengono messe di tasca nostra perche' per noi suonare e' una passione.
Gli introiti di vendita e paghe dei concerti vengono sempre interamente reinvestiti per la realizzazione di un nuovo album.
Altri nuovi brani con la nostra musica, i nostri testi, in una parola...Impossibili!!!

.CONTATTI.
Home Page: http://www.impossibili.com/
MySpace: http://www.myspace.com/impossibili
Last.FM: http://www.lastfm.it/music/Gli+Impossibili
Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Gli_impossibili

.CONDIVIDI.