Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni L'Alba Di Nuovo - [2009] Naufrago
L'Alba Di Nuovo - [2009] Naufrago Stampa
Recensioni
Scritto da rufiolo   
Giovedì 21 Maggio 2009 07:27
L'Alba Di Nuovo - [2009] Naufrago
L'Alba Di Nuovo - [2009] Naufrago
01 - Naufrago
02 - Sospeso In Aria
03 - Vitalogia
04 - 6 Miliardi
05 - Ricchi Di Poverta'
06 - Solamente Al Vento

Ho atteso l'uscita di questo EP con molta curiosita', cercavo una conferma dopo la piacevole sorpresa del "Promo" del 2007, conferma che e' arrivata puntuale! I ternani "L'Alba di Nuovo" ribadiscono di essere una band capace di esprimere un'ottimo hardcore melodico di ultima generazione suonato impeccabilmente, con testi cantati in un sano idioma italico sempre in grado di regalare emozioni.
Il disco si presente con in copertina il logo del gruppo in rosso su sfondo nero, quasi a voler attestare che questo e' il loro "marchio di fabbrica", mentre la tracklist e' composta da 6 pezzi per un totale di 20 minuti.
I primi due gruppi italiani che mi vengono in mente durante ascolto di questo EP sono i Question Marks con "Lontani dal Mondo" e gli Airesis con "Spettri", e, piu' in generale, in ambito internazionele gli Strike Anywhere; cio' nonostante questo lavoro brilla di luce propria grazie alla forte personalita' che il gruppo mette in ogni singolo pezzo.
Tra le caratteristiche principali che contraddistinguno l'album, oltre ad una registrazione curata e ad un'esecuzione pulita e veloce, troviamo in primo luogo una voce limpida e sincera che sa anche essere aggressiva al momento giusto, illuminata da brevi ma azzeccatissimi accenni di scream disseminati qua e la'.
In secondo luogo il gran "lavoro da mediano" delle due chitarre, che duettano tra di loro incessantemente contribuendo a dare vivacita' e melodicita' ai pezzi e l'ottima prestazione della batteria che imprime la giusta dose di velocita' e tecnica al disco.
La voglia di ribellarsi ad un destino che sembra gia' scritto, la fragilita' della vita e le difficolta' che si incontrano in essa, sembrano essere i punti fondamentali del percorso portato avanti dal gruppo.
L'EP si apre con "Naufrago", traccia che da il nome a questo lavoro e che risulta un po' diversa dalle altre perche' e' caratterizzata dalla presenza di riff di chitarra molto marcati e da una generosa partecipazione della seconda voce urlata; mi piace molto la figura del naufrago che viene portato alla deriva nell'immensita' del mare che si puo' interpretare allegoricamente come l'impotenza dell'uomo nel controllare il proprio destino durante la propria vita.
Il cd prosegue con una miscela di parti veloci alternate a parti piu' lente: "Vitalogia" e "Solamente al Vento" sono due esempi di pezzi double-face.
A livello di infatuazione chimica "Sospeso in Aria" e' assolutamente il brano che mi e' piaciuto di piu'; non a caso era gia' presente nel promo ed e' stato ripescato, oltre che ri-registrato con alcune minime variazioni. Stessa sorte di ripescaggio e ri-registrazione e' toccata a "6 Miliardi", ovvero il numero stimato della popolazione mondiale (che, mi sono documentato, al 1 Gennaio 2009 e' di 6.750.819.383 abitanti, per la precisione), nella quale si mette in evidenza l'ipocrisia e l'indifferenza della gente di fronte a chi sta peggio.
La traccia che chiude l'EP, "Solamente al Vento" e' dedicata ad una ragazza che ha perso una persona importante, ma e' anche rivolta a tutti coloro che hanno vissuto la stessa situazione perdendo una persona cara; questo pezzo contiene anche il verso che mi e' piaciuto di piu' "Ora che puoi confidare solamente al vento, che ti sussura parole di conforto che altri non hanno". Scritto non rende neanche piu' di tanto ma cantato e' veramente bello!
Il cd termina quindi in maniera molto malinconica con gli ultimi 30 secondi di sola viola e violino.
Non mi resta che augurarvi un buon ascolto e lasciarvi con questa domanda che vorrei rivolgere alla band: il promo nel 2007 e l'EP nel 2009, a quando il primo full-length?
rufiolo

.SCARICA IL CD.

.NOTA.
Il Promo del 2007, che contiene le vecchie versioni di "Sospeso in Aria" e "6 Miliardi", e' scaricabile dalla nostra sezione download.
L'EP "Naufrago" costa 6 euro ed e' acquistabile direttamente dal MySpace del gruppo.

.BIOGRAFIA.
Il gruppo nasce nel 2007 dall'unione di due band della scena hardcore ternana (Youth-Oy-S e Pain Rightfull), dopo pochi mesi dalla formazione registrano il loro promo 2007 e iniziano un'intensa attivita' live che li vede in giro per l'italia, partecipando anche all'Edison Change The Music di Otranto.
Inoltre nel 2008 la band partecipa alla compilation Indiebox Vol. 03 con il pezzo "Ritrovare Me Stesso".
Il nuovo cd e' uscito l'8 maggio 2009 ed e' stato prodotto in collaborazione con la Brother and Brother Records.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.lalbadinuovo.com
MySpace: http://www.myspace.com/albadinuovo
Last.FM: http://www.lastfm.it/music/L%27Alba+Di+Nuovo

.CONDIVIDI.