Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Miwa E I Suoi Componenti - [2006] Miwa E I Suoi Componenti
Miwa E I Suoi Componenti - [2006] Miwa E I Suoi Componenti Stampa
Recensioni
Scritto da sberla54   
Martedì 13 Giugno 2006 21:00
Miwa E I Suoi Componenti - [2006] Miwa E I Suoi Componenti
Miwa E I Suoi Componenti - [2006] Miwa E I Suoi Componenti
01 - Jeeg Robot D'acciaio
02 - Forza Sugar
03 - Galaxy
04 - Portobello
05 - Lady Oscar
06 - Heidi
07 - Ken Il Guerriero
08 - Lupin The Third
09 - Pinocchio Perche No?
10 - Furia Cavallo Del West
11 - Atlas Ufo Robot
12 - Canzone Dei Puffi
13 - Sampei
14 - Mila E Shiro Due Cuori Nella Pallavolo
15 - Sam Ragazzo Del West
16 - L'uomo Tigre
17 - Na-no Na-no
18 - Occhi Di Gatto
19 - Daitarn 3

Fighi sti Miwa!
Chi cazzo sono i Miwa?
Una band ska-core che fa cover dei cartoni animati.
Bella stronzata, direte voi.
Ed invece sti-gran-cazzi!
Ogni brano e' un'invenzione per questi ragazzi di Grosseto.
Un arrangiamento diverso per ogni pezzo, cambi di tempo, continui cambi di genere, trombe-si e trombe-no.
Questi baldi perdigiorno non si limitano semplicemente a prendere una canzoncina da bambini, tirarci il tempo a mille e infilarci una strombazzata qua e la'. Fanno molto di piu'. Danno ad ogni sigla una sua personalita' ed a sentirle adesso non ci si spiega perche' gli autori originali, 20 anni fa', non le abbiano suonate allo stesso modo. E' chiaro che qui non si parla di anarchia, sopravvivenza o disagio giovanile: lo scopo di tutto e' far riassaporare un po' di quella felicita' stupida e stupenda allo stesso tempo che mi pare si chiamasse "spensieratezza". Una parola che, dai 13 anni in su, e' rimasta sepolta sotto una tonnellata di croste gentilmente regalateci da altre meno soavi parole, quali "disillusione", "maturita'", "responsabilita'", "futuro" e soprattutto "societa'".
Quindi smettetela di storcere il naso e buttate un occhio alla tracklist che c'e' davvero da sorridere. E da godere.
Perche' il disco fila via pulito e perfetto dall'inizio alla fine, la voce del cantante Hilary e' sempre intonata ed adeguatissima ed il gruppo non sbaglia un colpo, anzi, ogni tanto infila qualche numero dall'alto dei suoi quasi 10 anni di gavetta.
La registrazione, poi, e' talmente buona che viene quasi da chiedersi dove abbiano trovato tutti sti soldi.
Si parte da un mostro sacro come "Jeeg Robot D'acciaio", con tanto di capatina dei compianti Beavis and Butthead e del caro Vasco Rossi nel mini-intro, per passare subito a "Forza Sugar", che e' uno dei pezzi migliori e piu' punk rock dell'album anche se non sono abbastanza vecchio da aver mai visto il cartone.
Gia' alla terza traccia e' l'orgia dei sensi, con una grandiosa versione ska di "Galaxy", stupenda, perfetta, immensa, mi-to-lo-gi-ca, tant'e' che a sentirla non mi spiego chi cazzo me l'ha fatto fare di crescere e di schiodarmi dal divano di mia nonna, strategicamente posizionato davanti alla televisione e vicino al campetto da calcio (credetemi).
Non sto a nominare traccia per traccia perche' sono tutte godibilissime e ben suonate ma alcune meritano veramente due paroline: "Lupin 3°" strumentale, perfettamente rifatta in levare, e' una bella chicca, cosi' com'e' spassosissima anche "Sampei", con attacco iniziale made in zio Robert Nesta Marley ed un andazzo in crescendo un po' ska ed un po' core che va a trasformare le canne del nostro caro ragazzetto in qualcosa di molto meno sportivo, che farebbe incazzare di brutto zio Gianfranco.
"Pinocchio" e' un altro salto nel passato, col mix "naso di legno, cuore di stagno, burattino" animato e "papa papa papapapapa papa papa papapapapapapapa" in pellicola, flashback delle terribili lezioni di flauto alle medie e perfetta colonna sonora del governo uscente.
"Sam Ragazzo Del West" e' un altro dei pezzi migliori del disco, visto come riesce ad alternare i soliti accordi punk rock con motivetti da selvaggio west e momenti di calma totale.
L'ambaradam termina poi con una delle poche cover convincenti di "Daitarn 3" che mi sia mai capitato di sentire (chi ha detto Peter Punk? ahahahahahaha). E qui c'e' poco altro da aggiungere.
L'unica nota negativa, a mio parere, riguarda "Ken Il Guerriero": troppo poco apocalittica, troppo poco potente e troppo poco adeguata alla soave voce di Hilary. Ma forse lo dico soltanto perche' sono un vecchio fan logorato dalla nostalgia e non c'e' modo di accontentarmi.
Que-que-queeeeesto e' tutto amici!
Fatevi due risate ogni tanto, che l'estate sta iniziando e c'e' sempre un buon motivo per essere un po' bambini.
sberla54

.SCARICA IL CD.

.PER L'ACQUISTO.
Contattate direttamente i Miwa nella loro pagina Contatti

.CONTATTI.
Home Page: http://www.miwa.it/
E-mail:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Telefono:
Hilary: 320.3834582
Michele: 347.1777918
Carmelo: 328.9077070
Fabrizio: 349.4325940

.CONDIVIDI.