Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Thescumbag - [2008] Load, Aim...Fire!
Thescumbag - [2008] Load, Aim...Fire! Stampa
Recensioni
Scritto da REN   
Mercoledì 12 Agosto 2009 08:00
Thescumbag - [2008] Load, Aim...Fire!
Thescumbag - [2008] Load, Aim...Fire!
01 - Whellcome
02 - Not My fXXXing Way
03 - 1 Day Romance
04 - Countdown To Nothing
05 - Heartquake (44 Miles)
06 - Drinking With Santa
07 - My Own Fight
08 - Sad Smile
09 - Familia (The White Bullet)
10 - Anymore Pt.1
11 - I'm Not The Same

Thescumbag e' una band nata, si puo' dire, dalle ceneri di se stessa: nato alla meta' del 2005 da Lale (voce e chitarra), Dave Mason (voce e basso) e Steeve (batteria e cori) col nome di Scumbag Band, il gruppo viene ricreato nel giugno del 2006 e sforna il loro album di debutto nel luglio del 2007, dal titolo Load, Aim...Fire!.
Il cd contiene 11 pezzi a meta' tra lo stile pop punk ed il rock'n'roll (oddio, rock'n'roll e' una parola grossa).
I pezzi sono cantati interamente in inglese e raccontano di amori, amori mancati e grandi feste, oltre al coraggio di essere se stessi, dei cambiamenti, di insicurezze varie, dell'alienazione, delle varie ingiustizie presenti nella nostra societa', eccetera.
La band ha lavorato quasi interamente da sola alla produzione del progetto, per scelta e mettersi alla prova.
Ma procediamo.
Che dire...ci risiamo. Si tratta di una band giovane e con poca esperienza. Nonostante le canzoni siano dotate di un bel ritmo orecchiabile, la cosa finisce li'.
Chiaramente, nulla da dire dell'impegno dei ragazzi sulla registrazione (che devo dirlo, e' buona), ma quanto all'intrattenimento, sono un po' perplessa.
Cosi' come molti, anche quest'album mi ha un po' delusa, del resto il pop punk non mi e' mai piaciuto granche' per indurmi a parlarne in termini diversi da come ne parlo di solito.
Ne consiglio lo stesso l'ascolto agli amanti del pop punk, ci mancherebbe. Se non e' piaciuto a me non e' detto che non piaccia neanche a loro, anzi.
Musicalmente non e' male e neanche tanto monotono, in quanto presenta una certa orecchiabilita' che ti prende per i primi due o tre pezzi, ma che poi smette di attirarti. Un vero peccato.
Confido nel fatto che, essendo il loro primo disco, la band potrebbe avere una sorta di evoluzione musicale. Non che questo voglia dire che deve cambiare genere, ma perlomeno tentare di non riproporre sempre gli stessi canoni.
Anche per quanto riguarda i testi, le tematiche sono ormai trite e ritrite, e sinceramente, anche di sti testi a sfondo adolescenziale ne abbiamo piene le scatole un po' tutti.
Vabbe'. Ci sara' chi mi dara' ragione e chi torto, ovvio. Ma per farlo dovrete scaricare e ascoltare, poi si vedra'.
Buon ascolto a tutti!
REN

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/scumb4g
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.