Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni BlackWingedSheep - [2009] When The BlackSheep Became Vulture
BlackWingedSheep - [2009] When The BlackSheep Became Vulture Stampa
Recensioni
Scritto da Hombre_Resaika   
Lunedì 05 Ottobre 2009 09:00
BlackWingedSheep - [2009] When The BlackSheep Became Vulture
BlackWingedSheep - [2009] When The BlackSheep Became Vulture
01 - No Tomorrow
02 - The Good Shepherd
03 - Your Last Sigh
04 - When The BlackSheep Became Vulture
05 - Symbol Of Opposition
06 - Kill Your Ego
07 - Red Light

Ah il grindcore, come trovare una forma di musica piu' carica di poesia e melodia del grindcore soprattutto quando esso e' composto da un sol uomo.
Vi parlo del progetto BlackWingedSheep alla sua seconda apparizione su punk4free con When The BlackSheep Became Vulture, lavoro di immenso spessore artistico e compositivo.
Bene, mettendo al bando le stronzate bisogna dire, prima di tutto, che non e' assolutamente un cd di facile ascolto i riff, la voce e tutto il resto sguazzano soavemente nel death metal piu' cattivo quindi gente dalle orecchie fragili alla larga!
Il progetto e' portato avanti da un brav'uomo di cui non so niente se non che viene chiamato in una precedente recensione Pijer, non vi aspettate altre notizie biografiche dato che il myspace e' scritto in inglese e io non ci capisco un'acca.
Se il genere vi stuzzica il disco e' molto buono, non spicca per originalita' di idee ma si mantiene su un livello molto piu' che dignitoso; grindcore cupo e rabbioso con voce potente e la parte strumentale non e' da meno, un occhio va dato alla chitarra che orchestra perfettamente ogni pezzo accompagnando la voce in maniera impeccabile, senza nulla togliere alla sezione ritmica anch'essa molto buona.
I pezzi sono tutti ottimi quindi inutile esprimersi su ogni singola traccia e posso solo consigliare agli amanti del genere un ascolto tutto d'un fiato, agli ascoltatori l'ardua sentenza.
Il disco puo' piacere o non piacere ma debbo dire che bisogna notare la costanza con cui va avanti il progetto BlackWingedSheep con gia' ben 10 dischi all'attivo nella sua relativamente breve vita di soli tre o quattro anni.
Ottimo lavoro ma solo per gli ascoltatori appassionati di grind e metal pesante in genere.
Hombre_Resaika

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.blackwingedsheep.tk/
MySpace: http://www.myspace.com/blackwingedsheepband
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.