Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Mascons - [2005] Approccio Nevrotico
Mascons - [2005] Approccio Nevrotico Stampa
Recensioni
Scritto da Ebbreo88   
Mercoledì 12 Luglio 2006 16:55
Mascons - [2005] Approccio Nevrotico
Mascons - [2005] Approccio Nevrotico
01 - Italiano
02 - Lei
03 - Uomo Scena
04 - Il Domani
05 - Anticittadina

I Mascons arrivano dall'Abruzzo (Marsica), per presentarli e per catalogarli in schemi di cui loro non hanno bisogno e di cui si liberano facilmente posso dire che suonano un hardcore moderno, molto influenzato dal grindcore, suonato e registrato benissimo con precisione e potenza influenzate dal metal.
La prima canzone ("Italiano") subito fa' sentire la potenza vocale del cantante sia nei pezzi di growl che in quelli di urla...la voce sputa testi assolutamente geniali contro la banalita' e i falsi idoli dell'italiano medio:
("se solo potessi vedere che il marcio che c'e' in te ti assale in ogni spazio del tuo vuoto del cancro rassegnato del tuo lento rifluire")
Pezzi hardcore si alternano tranquillamente a tempi grindcore, senza il minimo sbaglio nel cambio di ritmo. Tutte le canzoni seguono standard di qualita' molto alti e questo gruppo, grazie anche all'ottima registrazione, non ha niente da invidiare a gruppi grind gia' affermati, Cripple Bastards su tutti, ed a gruppi anche stranieri.
Approposito di Cripple Bastards, spesso certi passaggi vocali mi ricordano il vecchio Giulio The Bastards e soprattutto la canzone "Lei" mi ricorda una certa affinita' di tematiche...per quanto riguarda la quarta canzone "Il domani", il testo si spinge su considerazioni sul tempo e sul futuro degne di un pensatore (le loro idee le ho ritrovate studiando quest'anno sant'Agostino).
In "Anticittadina" riprendono il tema dell'odio verso la mediocrita' e la chiusura mentale della piccola citta' di provincia (aihme', putroppo ne so' fin troppo di questi problemi), e si scagliano contro di essa con tutta la loro potenza e compattezza musicale e lirica...tempi veloci e lenti, voce growl e urla si alternano in una sinfonia di distruzione arrivando a picchi quasi epici (davvero incridebile per un genere come questo), veramente favolosa.
L'ultima canzone che considero in realta' e' la terza ed e' "Uomo scena". Inizia molto lenta ma subito parte in un accellerata grind che la fa' volare via in meno di 30 secondi..
Attenzione!
Qua ho davanti la demo non di un gruppo esordiente, ma di un gruppone che se continua a suonare fara' sicuramente molta strada...l'unico dubbio che mi creo e' se l'ottima registrazione li ha aiutati troppo, oppure anche dal vivo riescono a spaccare in questa maniera...
Un gruppo da tenere sotto strettissimo controllo e promosso a pieni voti.
Ebbreo88

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://masconshardcore.altervista.org/
MySpace: http://www.myspace.com/mascons
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
MSN:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Telefono:
Francesco: 333 7247037

.CONDIVIDI.