Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Urtor & G.I.B.I.A. - [2009] - Lord-O - Porco Il Clero (Split)
Urtor & G.I.B.I.A. - [2009] - Lord-O - Porco Il Clero (Split) Stampa
Recensioni
Scritto da Pierkna   
Lunedì 09 Novembre 2009 10:00
Urtor & G.I.B.I.A. - [2009] - Lord-O - Porco Il Clero (Split)
Urtor & G.I.B.I.A. - [2009] - Lord-O - Porco Il Clero (Split)
01 - Urtor - Total Destruction
02 - Urtor - Marciume
03 - Urtor - Brain Flashing
04 - Urtor - Tormentor (Kreator Cover)
05 - Urtor - Troops Of Doom (Sepultura Cover)
06 - G.I.B.I.A. - Porco Il Clero
07 - G.I.B.I.A. - Forze Del Disordine (Sbrokko Atipico Cover)
08 - G.I.B.I.A. - Total Anal Disaster
09 - G.I.B.I.A. - Poser Dal Culo Lercio
10 - G.I.B.I.A. - Que Vergonha (Olho Seco Cover)

Sig heil, cari rappresentanti della razza pura nonche' assidui utenti di punk4ariani, e' ormai inutile continuare questa farsa, ci siamo rotti le ghiandole seminali da tempo, gettiamo la maschera da sovversivi della domenica pomeriggio e ci riveliamo a voi tutti per quello che realmente siamo.
Tanto per capirci, in confronto il caro zio Adolfo era un principiante, uno smidollato: non per essere modesto, ma gliel'ho suggerite io personalmente un paio di cose, altrimenti a quest'ora eravamo ancora li a peace and love e pacche sulle spalle coi comunisti e froci.
Su da bravi adesso, storcete il naso e mostratevi indignati, bestemmiate (con moderazione eh) e lanciatevi in un'appassionata arringa su quanto voi siate libertari, nel giusto e blablabla, approfittatene finche' potete, poveri stronzi: avete i minuti contati. Belle le favolette, per bimbi idioti, di un mondo libero da potere, guerra, fame e sfruttamento, con l'arcobaleno tutto il giorno e gli uccelli che cinguettano magari: a Teletubbilandia dovreste vivere, col Bianconiglio ed Ufotto Leprotto!
Bene, fine prima parte: intervallo.
Il regime che vi vuole bene e vi sorveglia, ritiene giusto concedervi un attimo di tempo libero e svago, gioite! (con moderazione eh). Passiamo ora un po' di musica autorizzata.
Lord-O - Porco Il Clero, un nome un programma e credetemi, non e' per un cazzo quello che state pensando. L'unico colpevole, per un eventuale linciaggio che capisco possa scattare spontaneo, in seguito all'ascolto, e' identificabile nel giovane Matteo aka Necrosoldier, ideatore dello split e componente in comune per entrambe le bend torinesi.
Urtor e G.I.B.I.A., 5 pezzi per uno, 2 cover ciascuno, uno split.
I primi hanno sonorita' ed approcci da metallari duri e puri: accontentatevi di questa classificazione, le mie conoscenze nel campo si riducono a "guida al metal", spiegata da due pupazzi.
I pezzi inediti proposti pero', si fanno ascoltare discretamente, passando via senza particolari fatiche, non male la tecnica di cui fanno sfoggio, buona anche la struttura compositiva: veloci cambi d'accordi, voce rabbiosa, batteria martellante sempre ad alti ritmi, basso a mitraglia. Bravi insomma i ragazzotti, sanno il fatto loro, in particolare non son fanatici degli assoli lunghi n'ora, un punto a loro favore, peccato solo che il gruppo se ne sia andato a puttane letteralmente, ognuno con la propria macchina, lasciano il povero Matteo in cerca di nuovi compagni di viaggio.
Passiamo ora ai G.I.B.I.A. o meglio, God Is Broken In Ass, tosti come pochi, gia' a partire dal nome di battaglia.
Questa volta, il nostro solito eroe solitario si sposta alla batteria ed e' affiancato da una bella fanciulla che suona la chitarra. Un duo fuoco e fiamme, dalle sonorita' decise e pesanti, non raggiungono alte velocita', ma proseguono alla buona per la loro strada, influenze trash qua e la', tanta voglia di far casino e bestemmiare nel nome della madonna.
Cosa potrebbe invece infastidirci? E' presto detto: una qualita' della registrazione del tipo, in-cantina-dal-vivo-col-registratore-del-nonno-partigiano, abituiamoci quindi a fischi e ritorni di suoni vari, prima di giudicare con sprezzo gli autori. Belle anche le copertine, con in primo piano un Gesu' contemporaneo ricoperto di cioccolata fondente, mentre un soldato americano lo guarda soddisfatto e pregusta una notte di sesso violento; nell'altra un promemoria che ci aiutera' a vivere meglio.
Pausa finita merde, tutti ai propri posti, zitti ed attenti, ora degusterete il suddetto disco per due ore di fila, senza nemmeno un pausa.
Io intanto vado a comprare della benzina, l'ho finita, nuovo campo rom in citta', con sto freddo, teniamoli un po' al caldo poveracci.
E' un lavoro bestia lo so, ma qualcuno dovra' pur farlo.
Pierkna

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Utor MySpace: http://www.myspace.com/urtor
G.I.B.I.A. MySpace: http://www.myspace.com/gibia
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.