Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Anchor - [2007] Captivity Songs
Anchor - [2007] Captivity Songs Stampa
Recensioni
Scritto da Uedra   
Lunedì 21 Dicembre 2009 10:00
Anchor - [2007] Captivity Songs
Anchor - [2007] Captivity Songs
01 - Beyond Reason And Logic
02 - Far Above
03 - Captivity
04 - It Kills You To Know
05 - In The Throes Of Passion

Ed eccomi qua...davanti a questo "foglio" bianco...ho rimandato il piu' possibile il momento di recensire questo gruppo, ma sono sul mio desktop da quasi 2 settimane che mi occhieggiano e per spingermi a farlo oggi ho promesso a Joel che in serata gli avrei mandato il materiale.
Il perche' di tanta avversione vi chiederete?
E' presto detto: tutto, e dico proprio tutto lo stramaledetto materiale di sto gruppo, ovunque si guardi e' in inglese.
E allora eccomi qua con 6 siti aperti da tradurre e la consapevolezza che google translator fa veramente pieta'.
Va bene, basta cazzate.
Loro sono gli Anchor, gruppo svedese di Goteborg, nato dalle ceneri dei Damage Control e dei Set My Path.
Il gruppo si compone da: Claes - voce, Marcus - chitarra, Noa - chitarra, Fredrik - basso e Matthias - batteria.
Musica e liriche di tutto rispetto in puro stile hc. Qui ci presentano il loro primo lavoro Captivity Songs 5 pezzi di rabbia e velocita' che vengono incisi in grazie alla Refoundation Records (dove per 6 euri si puo' acquistare il cd).
Per sentirli dal vivo pero', bisogna spostarsi. Difatti non sembra che siano previste date nella penisola: stando al loro myspace hanno un calendario fitto di impegni fino al marzo del 2010, che li portera' dalla Norvegia alla Spagna, passando per la Francia.
Animalisti vegani e anarchici convinti riversano nei loro pezzi tutta la dovuta incazzatura, ma non si limitano a questo; partecipano attivamente alla lotta per la difesa degli animali e solo per questo va loro tutta la mia simpatia.
Fra le influenze affiorano gruppi come Trial, Point Of No Return e gli storici Rage Against The Machine.
Tratto (e tradotto) dalla loro biografia: "La musica che facciamo puo' essere vista come una naturale estensione del nostro essere attivisti, come tutti noi siamo, in un senso o nell'altro. "Essere" attraverso la riproduzione della musica, facendo fanzine o promuovendo spettacoli. Il gruppo e' nato non solo per intrattenere, ma anche per stimolare la riflessione critica ed ispirare l'azione".
E detto questo non mi resta che lasciare a voi l'onere del giudizio.
Direi che decisamente vale la pena ascoltarli!!
Uedra

.SCARICA MP3.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare l'album direttamente dalla distro della Refoundation Records.
Prezzo: 6 euro.

.CONTATTI.
Home Page: http://anchor.b-s.se/
MySpace: http://www.myspace.com/xanchorx
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta Refoundation Records:
Home Page: http://www.refoundation.it/
MySpace: http://www.myspace.com/refoundationcollective
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.