Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Dead Vows - [2008] Bad Blood
Dead Vows - [2008] Bad Blood Stampa
Recensioni
Scritto da HateAt1stSight   
Mercoledì 17 Marzo 2010 09:00
Dead Vows - [2008] Bad Blood
Dead Vows - [2008] Bad Blood
01 - We're All Judas
02 - Strep Throat
03 - Off My Chest
04 - Feed The Rattlesnakes
05 - They Are Predatory
06 - Out Of Steel
07 - In Angelic Disguise
08 - Carved Into Hearts
09 - Grunting And Squealing
10 - Worn Out And Choking
11 - Dark Red Water

La band che mi appresto a recensire e' quella dei Dead Vows, direttamente dalla Svezia.
Scandinavia: terra molto prolifica musicalmente, dal black metal norvegese, al crust svedese, e chi piu' ne ha piu' ne metta.
Bad Blood e' il loro disco di esordio (e che esordio, direi!), che contiene 11 tracce di vero e proprio cattivo sangue, per circa mezz'ora di piacevolissima cattiveria musicale.
Musicalmente e' un hc puramente vecchia scuola, ed e' subito evidente quanto questi ragazzi devono a quella splendida band connazionale che sono stati i Refused, ma anche a Black Flag e hc californiano in genere, e perche' no.. agli intramontabili Motorhead (che essi stessi citano come influenza).
Al livello testuale e' una vera e propria overdose di rabbia e odio, una condanna senza speranza di redenzione ("We betray. I am Judas and so are you. We are guilty, let's face the truth. Lets cut their teeth. Let them bite the cross. Let them taste the cross.") urlata al cielo ed al microfono senza mezze misure ("Suicide of the vocal cords, I don't care! We're here and now and that is how I survive and come alive. And that is why I don't care about your so called norm!").
Il cd inizia con la splendida "We're all Judas" e prosegue, tra velocita' a 1000, rallentamenti improvvisi quasi come per riprendere fiato, e daccapo, un'invettiva sparata a mille all'ora contro ogni buonismo, contro la convinzione di essere moralmente migliori ("We are all pigs, filthy pigs, dirty pigs. We will go under the knife, yes we will"), dannatamente coerente verso le spietate linee guida che si rivelano da inizio disco.
In conclusione un disco incazzato, fracassone, lontano da militanza di ogni tipo al punto giusto da essere promosso a pieni voti e da farmi guardare con interesse questa band e le sue uscite future.
Tanto di cappello a questo disco e a questi ragazzi di Goteborg.
HateAt1stSight

.SCARICA MP3.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare l'album direttamente dalla distro della Refoundation Records.
Prezzo: 10 euro.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/deadvows
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
YouTube: http://www.youtube.com/user/deadvows
Etichetta Refoundation Records:
Home Page: http://www.refoundation.it/
MySpace: http://www.myspace.com/refoundationcollective
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.