Immagini

Prossimi Concerti

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Grand Theft Age - [2007] Sara' Una Risata Che Vi Seppellira'
Grand Theft Age - [2007] Sara' Una Risata Che Vi Seppellira' Stampa
Recensioni
Scritto da REN   
Venerdì 02 Aprile 2010 09:00
Grand Theft Age - [2007] Sara' Una Risata Che Vi Seppellira'
Grand Theft Age - [2007] Sara' Una Risata Che Vi Seppellira'
01 - The Soldiers
02 - Despite
03 - Grab Your Pride
04 - I Don't Care
05 - My Life
06 - One More Cause To Live
07 - The Perfect Pint
08 - Heart On Fire
09 - Grand Theft Age
10 - Outro

Tempo di lunghe pause e di altrettanto lunghe riflessioni.
Vi chiederete che cazzo ho fatto tutto questo tempo, e a dirla tutta me lo chiedo anch'io, ma vabbe': la cosa importante e' che sono tornata al mio posto a fare il lavoro che mi era stato assegnato tempo fa dal mio padroncino tiranno (strano che non mi abbia ancora uccisa per la mia lunga assenza), e sono pronta a presentarvi la recensione dei Grand Theft Age, band punk hardcore romana piuttosto conosciuta, come promesso.
La vecchia line-up del gruppo prevedeva Sandro alla voce, Gianpiero ed Emanuele alla chitarra, Cristian al basso e Federico alla batteria, ed e' quella che compare in questo cd dal titolo "Sara' Una Risata Che Vi Seppellira'", uscito nel 2007.
Il disco presenta 10 tracce cantate in inglese, registrate e mixate agli studios romani Kutso Noise Home...bla bla bla, le solite cose...vi dico subito la cosa che mi e' piaciuta di piu', cosi' risparmio i vostri poveri nervi.
Dunque...senza alcun dubbio non si tratta di punk hardcore tipicamente old school, bensi' nuova scuola con un po' di influenze americane (non parlo della parte vocale ovviamente, ma di quella strumentale): il tipo di sound a cui in questo caso ci apprestiamo a tendere l'orecchio e' leggermente piu' melodico rispetto a quello di tante altre band hc, e voglio che sia chiaro che con il termine melodico non intendo affatto che si tratta proprio di hardcore melodico o piu' lento, ma che possiede una certa musicalita' che risulta un po' lontana dal suono grezzo che mi aspettavo (a questo proposito, ne approfitto per dire che questo lavoro e' anche piuttosto ben registrato).
Dopo l'uscita di questo cd la line-up del gruppo e' cambiata, con l'entrata di Stefano alla chitarra e Fran al basso. Sono curiosa di ascoltare anche il prossimo disco che uscira', anche perche' questo mi e' piaciuto un bel po' e quasi mi dispiacerebbe se non dovesse riproporre lo stesso sound. Che dire...penso e spero si trattera' almeno di qualcosa di analogo!
Le influenze del gruppo, come ho scritto prima, possono essere diverse, ma in prima linea per i ragazzi ci sono il punk, l'hardcore e anche l'Oi!, non a caso hanno gia' suonato con diversi gruppi della scena romana quali Payback, The Fourth Sin e Pinta Facile, oltre ad altre band internazionali come The Last Resort e U.K. Subs.
Se dovesse capitarvi di ascoltare i GTA dal vivo e trovare il cd alla distro prendetelo, si tratta di un disco ben suonato, ben cantato e capace di intrattenere.
Che volete di piu'? Vi lascio all'ascolto degli mp3.
REN

.SCARICA MP3.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.grandtheftage.it/
MySpace: http://www.myspace.com/gtadrunkenpunk
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta Raged Records:
Home Page: http://records.raged.it/
MySpace: http://www.myspace.com/ragedrecords
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.