Immagini

Prossimi Concerti

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Drunkards - [2007] Sentenza Di Morte
Drunkards - [2007] Sentenza Di Morte Stampa
Recensioni
Scritto da ThePuNkshOw   
Giovedì 22 Aprile 2010 05:00
Drunkards - [2007] Sentenza Di Morte
Drunkards - [2007] Sentenza Di Morte
01 - Inno Alla Vita
02 - Milioni Di Schiavi
03 - Wasteland
04 - Ace Of Spades (Motorhead Cover)
05 - Sangue Continua A Scorrere
06 - Bordello Alcolico
07 - A.D. 2005
08 - Sentenza Di Morte
09 - Brainplash
10 - Ribellione Totale In Un Individuo Disperato
11 - Sequenza Di Morte

Un delirio post orgasmisco, un tripudio alcoolico, un esaltazione immotivata, pura apocalisse musicale.. li definirei cosi' questi DrunkyPunky.
Dopo 10 anni tra split, fighe mica cazzi, riescono a far uscire questo cd riassuntivo per far gemere finalmente la vostra autoradio e magari anche la "vostra" ragazza mentre ve la scopate a dovere con i Drunkards sparati a mille.
Iniziano gravi con un intro da Aguirre, Furore di Dio, parte la chitarrina dolce.. melodiosa, un "Inno alla vita", nessun titolo fu mai cosi' appropriato per una canzone come questa. "Viva le sbronze, il tabacco, la scurillita', // Viva il sesso, viva il compagno Dioniso, // evviva la vita, // un'autostrada per l'inferno costellata di bar, // viva il sesso selvaggio, selvaggio!!!, un Inno da ricordare, elogiare e perseverare.. a vita!
Intro da La Classe Operaia Va In Paradiso, Mimi': "Pecoroni quelli li! tutti pecoroni, parlano parlano poi al momento buono si cagan sotto! Giovanotti, guardare, imparare! Io sono gia' concentrato! Io sono gia' in un altro mondo! Pensare solo al pezzo! Anche se non serve a niente: ogni pezzo e' un buco! Ogni buco e' un pezzo. Basta non cascare nel buco. Per non cascare in questo buco, pensare al culo dell'Adalgisa! Chiaro il concetto? Come spiegavo a mensa, e' tutta una questione di tecnica, no? Io mi fisso col cervello e penso al culo dell'Adalgisa e via! Che vado! Un pezzo: un culo. Un pezzo: un culo. Un pezzo: un culo.", fa da apertura a "Milioni di schiavi", altra great song "siete tutti schiavi del vostro lavoro, siete tutti schiavi del vostro sistema, siete tutti schiavi del vostro capitalismo.. siete tutti schiavi e l'avete voluto voi!"
Segue canzone tupatupa, non da respiro questo cd, il testo e' chiaramente in inglese, sulla terra consumata da Bill etc.
Ma passiamo a cose serie: "Ace of spades", il fotutto Asso di Picche! Cover dei Motorhead goduriosa a dir poco..e' proprio come l'abbiam sempre voluta sentire, veloce e incompresibile se non nelle parti dove serve urlare il riturnell, cazzo ci frega del resto.
"You know I'm born to lose, and gambling's for fools, // But that's the way I like it baby, // I DON'T WANNA LIVE FOR EVER"
Il "Sangue continua a scorrere", scorre daddio! Suono abrasivo, batteria posseduta e ritornello che entra in testa! Lascia posto a una delle title track piu' drunkardiane, e' quasi l'essenza dei Drunkards con l'"Inno alla vita" si piazza tra le mie preferite "Bordello alcolico", intro meraviglio asd e testo altrettanto strepitoso. Eccovelo qua: "Birra, birra solo birra, // per il mio BORDELLO ALCOLICO, // una cassa tira l'altra // sono ubriaco da far schifo. // BORDELLO, BORDELLO ALCOLICO // distruggi il sistema coi tuoi rutti. // La tua birra non fa male, // non ti manda all'ospedale, // una benzina assai efficace // per noi DRUNKARD-PUNX!!", un vangelo per ogni fottuto alcolizzato che si rispetti! E giu' con un 'altra birra!
"Anno Domini 2005" credo che sia un elogio venerativamente spirituale alla morte di Papa Giovanni Paolo II, ha suoni molto biblici, malati quanto basta per farvi capire quanto ci tengano al Vaticano questi Drunkards.
"Brainplash" e' fottuto thrash rock'n'roll per il demonio 6 minuti di inni verso il diavolo, ascotandola al contrario si puo' riscontrare un suono piu' fastidioso di quanto potreste mai pensare, e' il diavolo che vi chiama a se', satana per dio, SATANA! asd
(In realta' Giulio, il cantante dei Drunkards, mi ha svelato che son 2 cover unite, ovvero "Brainwash" degli Aus-Rotten e "Whiplash" dei Metallica).
"Ribellione totale in un individuo disperato" chiude il mucchio selvaggio "Lobotomia televisiva, schiavitu' familiare, completo annulamento // individuale... fottuto assassino, assassino telecomendato, // completo annulamento individuale BASTA CON TUTTA QUESTA MERDA!!! // Progresso assassino, controllo opprimente di ogni forma di creativa'. Soffocamento statale, aria nauseabonda mi costringe // a vomitare sui putridi monumenti della nauseante civilta' occidentale. // Creatura assassina, paranoia generalizzata, completo rincoglionimento generazionale."
C'e' altro da dire? Descrive perfettamente una fottuta generazione cresciuta a pure' e merda, la scelta non gli e' stata data, gli e' stata indottrinata!
Sarebbe veramente ora di prendere quella fottuta scatola e lanciarla fuori dalla finestra, altro che digitale terrestre, sarebbe ora di vivere decentemente.
Outro che vi lascio a surprise: scaricate, ascoltate il cd, amatelo, e se il 24 Aprile venite al Panico di Firenze compratelo dai drankipanchi e complimentatevi per tanto ubriachezza molesta in musica!
Nel booklet originale, oltre ai testi potete trovare un collage della "Fucking Drunkards Family Crust".. na miriade di faccioni sbronzi e contenti!
ThePuNkshOw

.SCARICA IL CD.

.NOTA.
Intro tratte dai seguenti film: Aguirre, furore di Dio, Mad Max, 1997: fuga da New York, La classe operaia va in paradiso, U-Boot 96, The holy mountain, Letters from a dead man.

.VIDEOCLIP.
Drunkards - Nuovo Ordine Mondiale (Videoclip incluso nel cd)

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/drunkardsrock
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta:
Calimocho Autoproduzioni: http://calimochoautoproduzioni.splinder.com/
BastaCheCore Records: http://ilmarcio.altervista.org/BCC/index.htm
Meat-Grinder Records: http://www.myspace.com/meatgrinderrecords
Disastro Sonoro Records: http://www.disastrosonoro.altervista.org/
SickPunx: http://www.myspace.com/sickpunxzineprod

.CONDIVIDI.