Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Rock Against Silvio [2009]
Rock Against Silvio [2009] Stampa
Recensioni
Scritto da rufiolo   
Sabato 22 Maggio 2010 05:00
Rock Against Silvio [2009]
Rock Against Silvio [2009]

Compilation made in Italy completamente DIY, alimentata dalla voglia e dal bisogno di dare uno sfogo al dissenso popolare nei confronti dell'attuale governo italiano.
Il progetto della Rock Against Silvio si concretizza nel 2009, grazie alla volonta' dei brianzoli Killer Sound, che sono riusciti in breve tempo a raccogliere un numero altissimo di adesioni, come dimostra la tracklist composta dalla bellezza di 52 Band provenienti da tutta Italia, tra cui Gerson, Latte+, Vallanzaska, Cattive Abitudini, Pornoriviste, Impossibili, Duff, L'Invasione Degli Omini Verdi e moltissimi altri.
Grande partecipazione anche alla versione live del progetto, organizzata contemporaneamente all'uscita del disco nel Settembre del 2009, quando si e' riusciti a far suonare sullo stesso palco ben 22 gruppi in 2 giorni.
L'idea e' ovviamente ispirata alla versione americana Rock Against Bush prodotta dalla Fat Wrech Chords, anche se in realta' basta fare un salto indietro negli anni fino al 1994, per riesumare tra le pile di cd polverosi la compilation tutta italiana Oi! Against Silvio, che tra l'altro per la cronaca, vantava gia' tra i partecipanti gente come Cervelli Stanki e Impossibili.
Senza fare tanti giri di parole, vi riporto qui sotto quello che si puo' definire come una specie di manifesto del progetto Rock Against Silvio, tratto direttamente dallo space dell'iniziativa:
"Questo space unisce tutte le bands che dicono NO all'attuale politica italiana.
Siamo stanchi di essere presi per il culo, dalla destra come dalla sinistra.
La politica dovrebbe essere una cosa seria, purtroppo l'attuale classe politica italiana e' a dir poco imbarazzante.
Ci prendono per il culo, tutti i giorni.
Noi vorremmo un paese informato, in cui i telegiornali non nascondano le notizie Vorremmo una nazione che non debba piu' piangere i propri militari caduti in finte missioni di pace.
Vorremmo uno Stato che investa sulle energie pulite, e non che torni indietro ad un inutile ed obsoleto nucleare.
Vorremmo, infine, avere un presidente onesto e che sappia fare il proprio lavoro, senza far figure di merda colossali all'estero.
NON siamo un gruppo di facinorosi no global cattocomunisti, come ci etichetterebbe il miglior telegiornale nostrano, siamo semplici cittadini che con la nostra musica si ribellano a questa situazione."

Musicalmente questa compilation contiene un po' di tutto, dal punk all'hardcore passando per lo ska.
I testi sia in italiano che in inglese sono quasi tutti centrati su argomenti politici ed affini, anche se il disco 1 risulta decisamente piu' mirato del disco 2, inizia forte e si mantiene su alti livelli di sano dissenso dall'inizio alla fine, dopo l'azzeccatissimo intro di "4 Facce" dell'Anonima Alcoolisti tratto dal film Banana Joe, si prosegue con "Il Presidente" dei Latte+, "Dall'Iraq alla Palestina" dei Cabin Fever, "Dead Nations" dei Killer Sound, "Rimparare A Strisciare" dei Gerson, "Politicanti" dei Kapolinea, "A.C.A.B." dei Subgruppo Devasto, "Ci Vuole La Rivoluzione" degli Impossibili e cosi' via.
In una compilation dove si e' cercato di curare al massimo la tracklist come questa, i pezzi fuori tema sono pochissimi e trascurabilissimi, tuttavia mi sono un po' meravigliato di trovarmi difronte a "Don't Call Me Emo" dei Duff oppure a "Storiella" dei Duracel, ma poco importa perche' l'obbiettivo e' stato raggiunto alla grande e il messaggio arriva forte e chiaro.
Per concludere voglio dedicare uno spazietto alla band che mi ha colpito di piu' tra quelle che non avevo mai sentito, mi riferisco ai One Trax Minds con "Something About Nations", punk-rock alla Rancid di ottima fattura, di cui potete scaricare l'mp3.
Aspettando dunque fiduciosi il giorno in cui lui non ci sara' piu', direi proprio che vale la pena spendere 5 euro per acquistare questa mega compilation doppio cd, confezionata con tanta passione e tanto sudore, per soddisfare tutte le vostre esigenze.
rufiolo

.SCARICA MP3.

.TRACKLIST.
Cd 1
01 - Anonima Alcoolisti - 4 Facce
02 - Latte+ - Il Presidente
03 - Cabin Fever - Dall'Iraq Alla Palestina
04 - Kane Hc - Reality Show
05 - Killer Sound - Dead Nations
06 - Gerson - Rimparare A Strisciare
07 - Kapolinea - Politicanti
08 - L'Invasione Degli Omini Verdi - Se Non Ci Fosse
09 - Subgruppo Devasto - A.C.A.B.
10 - Impossibili - Ci Vuole La Rivoluzione
11 - Senza Frontiere - Oggi Come Ieri
12 - One Trax Minds - Something About Nations
13 - Atarassia Grop - Vi Odio
14 - Inerdzia - Al Mio 3 Ti Addormenterai
15 - S.D.E. - Io Voglio Uccidere I Rompicoglioni
16 - Daily Race - Daily Race
17 - Quarantena - Censurato
18 - Hi-Per Grease - Falso Uomo
19 - Presa Diretta - Il Vostro Dio
20 - Why Not Loser - Non Fermarti
21 - Meat For Dogs - 1000 Pagine
22 - Guacamaya - Long Kesh
23 - Ex Monroe - About Now
24 - Pornology - Round'n Round Now
25 - Crazy Wasted - Gigi The Elf
26 - Sexy Minority - No War

CD 2
01 - The Polling - Nessuno Mi Puo' Giudicare
02 - HAK - Studio Chiuso
03 - Cattive Abitudini - Via Dalla Realta'
04 - Duff - Don't Call Me Emo
05 - Pornoriviste - Il Discorso Del Carlame
06 - Nest Hcm - Losing Time
07 - Duracel - Una Storiella
08 - Vallanzaska - Si Si Si No No No
09 - Question Marks - Losing Coeherence
10 - Cervelli Stanki - Street Rock'n Roll
11 - Tasso Alcolico - Elvis
12 - Svetlanas - Russian Tiffany
13 - Crancy Crock - Facce Tristi
14 - The Chromosomes - Somewhere
15 - Globage - Fermo
16 - Daily Grind - Excuse Me Again
17 - Female Troubles - Crush On You
18 - Uguaglianza - Omogeneizzato
19 - Braghe Corte - Somebody Say War?!
20 - Scassafatike - Odio Lo Stivale
21 - Point Break - System Of Bloken Town
22 - Coffinshop - Escape
23 - The Kinkies - Get Away
24 - Keet'em Murt - Cannibalismo
25 - Seditius - What About A Guillotine?
26 - Kantina 27 - Andrea

.PER L'ACQUISTO.
La compilation puo' essere acqustata durante i concerti delle band che hanno partecipato oppure mandando una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
Prezzo: 5 euro.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/rockagainstberlusconi


.CONDIVIDI.