Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni To Ed Gein - [2008] To Ed Gein
To Ed Gein - [2008] To Ed Gein Stampa
Recensioni
Scritto da REN   
Lunedì 06 Settembre 2010 05:00
To Ed Gein - [2008] To Ed Gein
To Ed Gein - [2008] To Ed Gein
01 - Change
02 - Cannibal Boxeur
03 - Take The Time
04 - Keep Your Pride
05 - God Damn
06 - Straight Ahead
07 - Slevin
08 - Redemption
09 - Ignoreland

Riecco la vostra adorata Ren (vi mancavo vero, dite la verita' bastardi!) dopo un altro lungo periodo d'assenza dovuto alla sua decisione di sconnettere mentalmente e fisicamente per tutto il periodo delle vacanze. Mi appresto dunque a finire una volta per tutte la recensione ai To Ed Gein, hardcore band proveniente da Olbia.
Oltre al basso (Michele) e alla batteria (Salvatore), il gruppo comprende due voci (Fabrizio e Maurizio) e due chitarre (Luca e Raffaele).
Dal momento che (ahime'!) non ho trovato un'emerita mazza a proposito della biografia, non mi e' restato che concentrarmi sul loro omonimo album, datato 2008. Il disco comprende nove tracce cantate in inglese, alcune delle quali tendenti al fastcore. Ad essere sincera, avrei voluto saperne un po' di piu' su questi sei ragazzi, oltre al fatto che mi sono sembrati molto bravi (come potete vedere, continua il mio periodo fortunato quanto a recensioni). Quello che posso dire e' che la loro demo, dal titolo Bless, risale al 2007, che a mio avviso dovrebbe essere l'anno in cui hanno iniziato a suonare o perlomeno ad incidere.
Dopo varie collaborazioni ad alcune compilation quali Yes We Punk della IndieBox, Youth Bloody Youth e Bullets From The Streets, oltre ad altre due edizioni del loro omonimo disco, l'una inglese e l'altra americana, i To Ed Gein ne hanno sfornato anche la versione finale.
L'impatto col disco e' stato piu' che positivo, direi ottimo. Se questo effetto me lo fa una loro registrazione in studio, penso a quanto coinvolgenti devono essere dal vivo. Saro' breve e ripetitiva, quello che volete voi...ma non credo ci sia altro da aggiungere se non che il disco e' da scaricare ed ascoltare. Sono partita e tornata dalle vacanze col loro ritmo in testa, nulla a che vedere con la usica (se definirla cosi' e' corretto) di merda che i miei poveri orecchi si sono dovuti sopportare in Grecia.
Ora che siamo ormai a Settembre, e' giunta per tutti noi l'ora di ricominciare, di immettersi nel solito ritmo caotico che e' la vita quotidiana: e quale miglior modo per farlo, se non l'ascolto della buona musica per allietare o rendere piu' sopportabili le nostre giornate? Mi scuso solo per l'assenza e il ritardo dal momento che questa recensione avrebbe dovuto esser pronta addirittura prima che io partissi, ma si sa che non sempre le cose vanno per il verso giusto: e cosi', dopo varie pressioni fattemi dal mio adorato quanto insopportabile padrone, ho finalmente terminato il mio compito.
O meglio, io ho terminato il mio. Mi auguro che voi portiate a termine il vostro...e' facile, basta cliccare in basso e scaricare.
Se scaricherete il cd, vi ricaricherete voi, parola mia.
Bentornati anche a voi...e beccatevi un altro pezzo di buona musica.
REN

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/toedgein
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.