Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Ruggine - [2010] Stai Sicuro
Ruggine - [2010] Stai Sicuro Stampa
Recensioni
Scritto da REN   
Venerdì 17 Settembre 2010 05:00
Ruggine - [2010] Stai Sicuro
Ruggine - [2010] Stai Sicuro
01 - Vittima
02 - Vuoi Rispetto?
03 - Stai Sicuro
04 - Reagisci!
05 - Borderline
06 - Sei Una Merda
07 - La Nostra Guerra
08 - Sangue E Disonore
09 - Injustice System (Sick Of It All Cover)
10 - Niente Da Spartire
11 - Scelta Definitiva
12 - Crucified (Agnostic Front Cover)
13 - Via Di Fuga

Anche se con un po' di ritardo, dovuto ai miei soliti impegni, ecco ritornare sulle pagine della nostra amata webzine i milanesi Ruggine (gia' in precedenza recensiti da me) con Stai Sicuro, il loro nuovo disco uscito quest'anno.
Il titolo suona gia' come una minaccia, ed e' la prova che questo 2010 e' stato e continuera' ad essere un anno fortunato quanto alla musica, almeno finche' durera'. Non ci resta appunto che sperare che l'anno prossimo la scena punk hc italiana resti immutata, o che migliori: in entrambi i casi, godremo di dischi e concerti fatti come si deve.
Non staro' qui a discutere sulla formazione ne' sulla biografia del gruppo, chi ne vuol sapere di piu' puo' andare a leggere la mia precedente recensione.
Stai Sicuro contiene 13 tracce, alcune delle quali gia' presenti nel precedente Ep. Gli altri pezzi non mi sono affatto dispiaciuti, ma d'altronde sapevo gia' che mi avrebbero fatto la stessa ottima impressione. I pezzi sono maggiormente cantati in italiano, ce ne sono anche un paio in inglese tra cui "Injustice system", cover dei Sick Of It All.
Come potrete immaginare dopo aver letto la recensione, anche questo cd rientrera' nei miei prossimi acquisti, giusto per farvi capire il mio giudizio. Mi piace, e' un lavoro serio sia dal punto di vista tecnico che da quello comunicativo. Ho gia' ricevuto i ringraziamenti da Garghy, il cantante, per le mie precedenti dichiarazioni: spero che i ragazzi gradiranno anche queste. Le meritano, cosi' come le merita ogni gruppo che per esprimere attraverso la musica i propri ideali ed i propri stati d'animo fa enormi sacrifici ogni giorno. E tutto questo neanche in cambio di denaro, bensi' in cambio di essere ascoltati, di far si' che le loro parole non se le porti il vento. Viviamo nel piu' totale anonimato, oggi giorno. O almeno, ci accontentiamo di viverci. Non e' mai stato facile parlare, suonare, cantare, e lasciare il segno: facciamo sacrifici col rischio perenne di passare inosservati, che la gente non recepisca il messaggio, o che piu' semplicemente lo ignori.
Tuttavia, gruppi del genere non si fermano davanti a certe cose, anche perche' esse non saranno certo gli unici ostacoli, nella vita presente e in quella futura. Prima o poi il messaggio arriva al cuore della gente ed e' per questo che esiste la musica, il mezzo di comunicazione piu' grande che ci sia: la musica non smettera' mai di comunicare, neanche vent'anni dopo la nascita o la rottura del gruppo. Se cosi' non fosse, non ascolteremmo con tanta nostalgia dischi di gruppi ormai sciolti da tempo, non penseremmo ad essi con enorme rispetto per tutto cio' che hanno urlato al microfono tante e tante volte, qualche volta in un centro sociale strapieno e qualche altra volta davanti a quattro gatti, in qualche buco di culo situato chissa' dove.
Per loro fortuna i ragazzi ne hanno di strada da fare, e non devono certo preoccuparsi se "si son fatti vedere abbastanza, se si e' voltato qualcuno mentre passavano, o se son passati e basta" [cit. da un milione di euro]. Stanno ancora passando.
Scaricate, ascoltate e soprattutto sostenete.
Alla prossima, gente!
REN

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/rugginehc
Blog: http://www.rugginehc.blogspot.com/
E-mail:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Telefono: 3338995351
Etichetta: http://www.myspace.com/screamingfromthegutter

.CONDIVIDI.