Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Set Me Free - [2010] Only One Flag
Set Me Free - [2010] Only One Flag Stampa
Recensioni
Scritto da REN   
Lunedì 20 Dicembre 2010 06:00
Set Me Free - [2010] Only One Flag
Set Me Free - [2010] Only One Flag
01 - Set Me Free
02 - Only One Flag
03 - Fami-Lies
04 - Help
05 - Never Surrender
06 - Hey Sandman
07 - Chewed Enough

E' quasi ora di pranzo ma non mollo col mio lavoro, dopo la mia assenza non posso permettermi chissa' quali pause se non quella da caffe'. Inizio quindi stavolta la mia recensione ad un nuovissimo gruppo straight edge milanese appena affacciatosi sulla scena.
I Set Me Free iniziano il loro percorso musicale insieme a Settembre 2009: il progetto nasce dall'idea di tre ragazzi con la voglia di suonare un hardcore old school influenzato dalle migliori band americane di fine anni '80 quali Youth Of Today, Bold, Side By Side, Wide Awake, Unit Pride e No For An Answer.
I membri fondatori sono Gianluca, Francesco e Davide: con questa formazione i 3 registrano un demo mai diffuso con 3 pezzi, nei quali Francesco e' sia voce che batterista.
Nel Febbraio 2010 avviene pero' un cambiamento di line-up: Stizzo (We'll Face, Half My Time, Fumbles In Life, The Miracle, True Spirit) alla batteria e Gabriele (Fumbles In Life) alla chitarra si uniscono a Francesco (voce) ed a Gianluca (basso).
Grazie a cio', il gruppo si tarsforma in una band interamente straight edge e poco dopo, alla fine di Aprile, i ragazzi si recano al Cellar Door Studio di Milano, dove in 2 giorni completano la registrazione del loro primo Cd. Grazie alla collaborazione di Youth Crew Records (Fumbles In Life, No More Fear, We'll Face, Inner x Reason, The Snowfall, Maze e le compilation Our Roots Our Pride e Youth Crew 010), Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. e Best Of Times (il negozio di tatuaggi di Stizzo), il disco esce a Giugno col titolo di Only One Flag, dall'omonima canzone.
Durante tutto il mese di Giugno la band fa esperienza dal vivo suonando al Magia Caffe', Villa Vegan, Surfer's Den, SGA e Rock N Roll, condividendo il palco non solo alcune delle migliori band milanesi nonche' di grandi amici come Fumbles In Life, Traces Of You e Breaking Apart, ma anche con qualche band internazionale, come gli ungheresi Motivation. Proprio con questi ultimi la band fara' uscire nei prossimi mesi, probabilmente ad inizio anno prossimo, uno split su 7".
Per quanto riguarda Only One Flag, il disco che mi appresto appunto a recensire, e' a mio avviso un ottimo prodotto, diciamo pure che rientra nella musica figa che ho ascoltato in quest'ultimo periodo. Sette tracce di vero suono e spirito hardcore. Ci ho messo un po' per portare a termine questa recensione ed e' uno dei motivi per cui spero anche che sia di gradimento dei ragazzi, dopo tanta attesa.
I piu' ignoranti storceranno il naso dal momento che su tratta di un gruppo straight edge, ma quelli che proveranno ad ascoltare ne resteranno piacevolmente colpiti. Si tratta di un hardcore old school, e soltanto questo basterebbe a farveli apprezzare. Aggiungeteci pure che a livello strumentale non c'e' un cazzo da ridire: i pezzi sono belli, forti e coinvolgenti, e i testi non sono da meno. La richiesta da parte di Gabriele di farmi recensire il cd e' stata da me molto apprezzata e, anche se con un po' di ritardo, esaudita.
Spero anche di vedere prima o poi il gruppo dal vivo, e non solo: spero che musica del genere venga diffusa come si deve, perche' lo merita.
Inizialmente non e' che si poteva far molto credendo di avere a disposizione solo qualche mp3, ma successivamente il gruppo ha deciso di mettere tutto l'album in download. Chi ha gia' avuto il piacere di ascoltare alcuni brani sul myspace della band e son stati di suo gradimento, farebbe bene a scaricare il cd e a procurarselo (cosa che faro' a breve anche io) non appena lo trova.
Credo di aver finito, per cui tornero' a prendere le sembianze di una macchina da lavoro, spulciando nel mio hard disk alla ricerca del nuovo materiale da recensire.
Sayonara!
REN

.SCARICA IL CD.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare il cd direttamente dallo store dei Set Me Free.
Prezzo: 5 euro.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/setmefreehc

.CONDIVIDI.