Immagini

Prossimi Concerti

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni As Any Wirs - [2011] Illusione Permanente
As Any Wirs - [2011] Illusione Permanente Stampa
Recensioni
Scritto da chrisplakkaggiohc   
Venerdì 04 Marzo 2011 06:00
As Any Wirs - [2011] Illusione Permanente
As Any Wirs - [2011] Illusione Permanente
01 - Intro
02 - Vero O Falso
03 - Se Sei Vivo Spara
04 - Chuck Norris Was An Hardcorer
05 - Pianto Solitario
06 - Salomon Grundy
07 - Il Mio Essere Zero
08 - Copiare Per Contare
09 - Metamorfosi
10 - No
11 - Cronaca Di Una Morte Cerebrale
12 - Smile
13 - Il Prezzo Del Guadagno
14 - L'Attimo Sfuggente
15 - Shooting Time
16 - Conto Alla Rovescia
17 - Nero

Vivono in una delle piu' brutte citta' italiane ovvero Frosinone, il loro chitarrista e' stato denunciato varie volte per abuso su carcasse morte di animali esotici, sono anche miei amici...
Tutti questi disagi sociali ed umani li hanno portati a comporre un cd spacca culo, pero' con la custodia in formato DVD, questo perche' sono tutti amanti del cinema, dimostrato dalla scelta di mettere alcuni samples come Milano Calibro 9/Old Boy/Palermo Shooting/Andata Piu' Ritorno nel platter ed intitolare una canzone di 20 secondi "Chuck Norris Was An Hardcorer".
Dopo questa futile prefazione, passiamo al contenuto musicale, anche se le canzoni sono troppe per essere descritte una ad una. I tre ciociari in questione (teoricamente dovrebbero essere quattro ma hanno scelto di uccidere il bassista e quindi ne fanno a meno) spaziano dal punk/hc al grind/crust senza pensarci troppo e non ponendosi problemi di etichette musicali, inoltre per far quadrare ancor meglio il tutto usano anche qualche riff black metal, che non guasta mai.
Questo riguarda anche per il modo di cantare (lo fanno tutti e tre): scream, gutturale, incazzato, filtrato da un megafono. Sicuramente nell'ascolto troverete varie influenze, come in "Smile" dalla durata di 6 secondi stile primi Napalm Death/Cripple Bastards.
Le canzoni sono tutte rabbiose e cantate con l'idioma italico, quelle che spiccano di piu' sono "Se Sei Vivo Spara" ed "Il Prezzo Del Guadagno" che per me ormai si chiama Troia, che non e' una canzone sessista ma bensi' uno sfogo contro il datore di lavoro del cantante degli As Any Wirs.
Una grande nota di merito devo concederla sicuramente a "Metamorfosi", una canzone dance anni 80's suonata col synth e basso (l'unica ad averlo) che pompa parecchio!
A questo punto, cose volete di piu' dalla vita? Forse un amaro Lucano? Se date 5 euri a questi ragazzi ve lo porteranno a casa insieme al cd...
chrisplakkaggiohc

.SCARICA IL PROMO.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/asanywirs
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta:
MySpace: http://www.myspace.com/taeniarecords
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.