Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Alligator Gar - [2010] Nothing Lies Better Than The Truth
Alligator Gar - [2010] Nothing Lies Better Than The Truth Stampa
Recensioni
Scritto da Sfascia Chitarre   
Sabato 09 Aprile 2011 06:00
Alligator Gar - [2010] Nothing Lies Better Than The Truth
Alligator Gar - [2010] Nothing Lies Better Than The Truth
01 - Streets
02 - Liars
03 - Cumbersome Surprise
04 - Leave Us Out There

Nothing Lies Better Than The Truth e' il titolo del primo lavoro dei liguri Alligator Gar, band garage punk proveniente da La Spezia. L'ep, uscito nel 2010, propone quattro pezzi con testi in inglese e una buona dose di energia e di freschezza musicale.
La band composta da tre membri (Sangui - voce e chitarra, Elisa - basso, Giak - batteria), si rivela ben affiatata e consapevole delle proprie qualita' e dei propri limiti.
Risultato di una buona produzione l'ep si apre con "Streets", un ottimo riff di chitarra introduce il pezzo verso i binari di un garage rock molto ruvido e grintoso. Interessante il solo di chitarra che si fonde bene con il sound generale del pezzo supportato da una buona sezione ritmica.
La voce di Sangui si fa quindi sempre piu' aggressiva e incisiva, brano dopo brano; abbastanza originale ma anche debitrice del grunge e del post punk delle origini.
La successiva "Liars" ricorda i primi Nirvana e la chitarra tagliente del gruppo di Seattle, il pezzo scorre veloce e grintoso anche se un po' confusionario e meno coinvolgente del precedente.
Un punk'n'roll impazzito apre il terzo brano di Nothing Lies Better Than The Truth: "Cumbersome Surprise" e' una bella scheggia diretta dove basso e batteria pestano a dovere in un pezzo molto tirato e veloce.
Gli Alligator Gar riaffilano le chitarre e chiudono l'ep con "Leave Us Out There", pezzo forse un po' piu' scontato rispetto agli altri e con un cantato meno potente delle prove precedenti. L'assolo di chitarra risulta pero' il piu' azzeccato e il piu' calibrato di tutto l'ep, l’ennesima buona prova di Giak alle pelli e la scia sonora della chitarra distorta mettono poi la parola fine al lavoro degli alligatori liguri.
Dunque un buon esordio questo degli Alligator Gar, che formatisi nell'estate del 2008 e dopo vari cambi di formazione, cacciano fuori un bel sound, forse non originalissimo, ma certamente molto energico, grezzo e affilato.
Sfascia Chitarre

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/ranzigrahm
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.