Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Lesione - [2011] Dolore Quotidiano
Lesione - [2011] Dolore Quotidiano Stampa
Recensioni
Scritto da ThePuNkshOw   
Lunedì 18 Aprile 2011 05:00
Lesione - [2011] Dolore Quotidiano
Lesione - [2011] Dolore Quotidiano
01 - Dolore Quotidiano
02 - Occhi Grigi
03 - Terra Selvaggia
04 - Attacco Allo Stato
05 - Il Sogno Di Stakanov
06 - Vendetta Animale
07 - Voto Inutile
08 - Usa La Tua Rabbia (Wretched Cover)

Guardate che copertina, mi rimanda a un periodo d'oro sotto grandi effetti di alcool e droga, stavo piu' o meno come il tizio qua disegnato.
Bando alle ciance, vi presento questi ragazzi come nessuno ve li ha presentati mai: essendo spesso birrificato negli incontri sociali vi direi che conosco di certo un solo componente del gruppo, ma e' probabile che anche gli altri mi si siano presentati non troppe volte.
Ma a voi cazzo vi frega, vi basti sapere che uno di questi ragazzi suona/va nei gloriosi Merdallica, gruppo del varesotto che vantava cover del calibro di Ebola (diocane), Bleeding, Vivere Merda e altri gruppi insulsi di questo genere (vi rimando allo space), se non l'avete capito qua si parla di puro e semplice punk hardcore, grezzo, non primordiale ma quasi.
Bene, iniziamo a ficcare il cd nel portatile.
Ole' salta. Buon inizio.
Dire che si capisce qualcosa quando canta e' perche' devi esser un fottuto drogato con zero pensieri concentrato su cosa cazzo sta cantando, e si. Ci si riesce alla grande, soprattutto col testo davanti, il ritornello e' assolutamente una merda, pero' nel complesso la canzoncina non suona male.
Parte "Occhi Grigi", tutta sparata per poi interrompersi con uno stacchetto a mo di marcia funebre, na calata di pioggia nera per poi sfociare nella merda che si e' sentita prima, fortuna ritornano i pioggia negra per chiudere il pezzo. Niente era na pia illusione, finisce come inizia.
"Terra Selvaggia" e' di tutt'altro avviso, parte lenta che fa cadere i coglioni, torna la velocita' tupa tupa con il cantante sempre molto attento a scandire ogni parola, puo' essere che il testo sia pure interessante, vi rimando a leggerlo se per caso non capite il cantato.
Ah in tutto cio' non ho fatto cenno che la registrazione e' da demo, aspettatevi i Wretched in sala prove con una registrazione di trent'anni fa, forse solo gli Ebola han fatto di peggio, asd.
Una conversazione col Dani sulle mie bellissime riprese video mi distrae per un attimo da "Attacco Allo Stato", ecco questa sarebbe pure na canzone figa se registrata bene, vi consiglio di vederveli dal vivo (magari non al TeLOS) che potrebbero rendere di piu' dell'ascolto registrato dal glorioso microfono dei Mitra.
Il "Sogno Di Stakanov" vince tutto, prende la canna la butta nella vasca e piglia subito l'anatroccolo!
"Vendetta Animale" e' bella cattiva leggetevi il testo mentre l'ascoltate rende di brutto!
E poi succede l'inaspettabile, pensavo che il disco fosse finito cosi' con sette canzoni ma non avevo ben letto l'ottava e ultima traccia, si tratta della cover che chiunque di voi sa a memoria e chi non la sa taccia per sempre.
Che dire, un gruppo rapido, veloce. Sette canzoni piu' cover durata totale 1080 secondi circa (contateli).
Chiamateli a suonare che vengono per un tozzo di keta e un pezzo di bamba ben nutrita. Varese alza la testa! asd
ThePuNkshOw

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/lesionehc
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.