Carlos Dunga - [2011] The Best Of! Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Mercoledì 26 Ottobre 2011 05:00
Carlos Dunga - [2011] The Best Of!
Carlos Dunga - [2011] The Best Of!
01 - Carlos Dunga
02 - Piu' Punk Di Sid Vicious
03 - Iss Pro
04 - Brasil Campeao Do Mundo
05 - L'Illusione
06 - Calcino
07 - Punizione Dal Limite
08 - Questo Non E' Un Gioco
09 - S'Inkazza (883 Cover)
10 - Rete In Mischia Al 90° Minuto
11 - Tunnel Senza Fine
12 - Persone Di Serie B
13 - Hasta Luego
14 - Il Viaggio
15 - Costretti A Sanguinare

A tre anni dal 7" di debutto ecco arrivare il Best Of! per i toscani Carlos Dunga!
Forse a primo impatto il disco in questione puo' non apparire necessario, se non per avere la versione in cd di tutti i pezzi, ma la presenza degli ultimi cinque pezzi praticamente inediti rende il dischetto molto piu' allettante. Ma andiamo con ordine.
I Carlos Dunga portano in giro per l'Italia e l'Europa gia' da qualche annetto un thrashcore con tematiche prevalentemente (ma non esclusivamente) calcistiche, in questi 15 pezzi ripropongono quasi tutto il loro repertorio discografico unici assenti (nda. ingiustificati) "Thrash Against Emo" e "Astrozombies" la riuscitissima cover dei Misfits.
Si inizia con le tre canzoni presenti nello Split Ep diviso con i Deep Throat e seguono i sei gioiellini del 7" di debutto, da cui riprendono oltre i pezzi anche la copertina seppur in un colore piu' sbiadito, nove pezzi registrati con la primissima formazione (Ivan-voce, Gilbe e Johnny alle chitarre, Peqz-basso e Boss-batteria). "Rete In Mischia Al 90° Minuto" (con Meti al posto di Boss) invece appare nella bellissima compilation Piu' Veloce.
Gli ultimi cinque pezzi, con la dipartita di Peqz ed il successivo spostamento di Gilbe dalla chitarra al basso, sono come detto degli inediti ed anche i pezzi su cui vale la pena dilungarsi un po' di piu'.
"Tunnel Senza Fine" e "Persone Di Serie B" nonostante i titoli possano ingannare non trattano tematiche calcistiche e risultano due belle canzoni thrashcore, sugli scudi la sezione ritmica e gli assoloni di chitarra tamarri quanto bastano per far apprezzare le due tracce sin dal primo ascolto. Tra le due vince di una spanna la seconda!
Assai di rado Carlos Dunga ci propongono l'idioma anglosassone ma in questo album, che negli intenti racchiude il meglio della band, non si lascian sfuggire l'occasione di propinarci "Hasta Luego" ed il risultato e' incendiario. Un pezzo tanto semplice quanto convincente e che mostra quanto il gruppo abbia masticato e fatto proprie le classiche sonorita' del genere thrash.
Chiudono in ordine la veloce "Il Viaggio" ma soprattutto "Costretti A Sanguinare" che grazie al perfetto connubbio tra musica esplosiva ed un testo davvero pregevole a mio indiscutibile giudizio risulta la migliore canzone almeno tra gli inediti.
Questo cd insomma racchiude il meglio della discografia dei Carlos Dunga piu' qualche altra chicca fino al 2011. Fino perche' altri tre pezzi son gia' stati dati in pasto e raccolti nello split xThrashcore Familyx (diviso con Nido Di Vespe, ReaniManics e Slauther In The Vatican) ma, soprattutto, altri due andranno nella compilation Here Is The Unity ideata dalla AvisOdia Produzioni. Una interessantissima compilation di 20 gruppi ognuno presente con due cover, i nostri fiorentini han gia' carichato nel loro fucile due cartucce niente male: la forse prevedibile "Can I Play With Madness" degli Iron Maiden e la sicuramente sorprendente "Enola Gay" degli OMD, se ne vedranno delle belle!
Joel

.SCARICA IL CD.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare il cd chiedendolo direttamente ad i Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure a noi di Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. .
Prezzo: 5 euro.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/carlosdunga
Facebook: http://www.facebook.com/carlosdunga
Last.fm: http://www.lastfm.it/music/Carlos+Dunga
ReverbNation: http://www.reverbnation.com/carlosdunga
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.