Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Manovalanza - [2011] Anziani A Vent'Anni
Manovalanza - [2011] Anziani A Vent'Anni Stampa
Recensioni
Scritto da fabio HC   
Lunedì 12 Dicembre 2011 06:00
Manovalanza - [2011] Anziani A Vent'Anni
Manovalanza - [2011] Anziani A Vent'Anni
01 - Siamo Anziani A Vent'Anni
02 - Fuoco Alle Micce
03 - Una Sola Esigenza
04 - Sotto Controllo
05 - Skapestrato
06 - Enigma
07 - Adesso Basta
08 - Non Mi Riesce
09 - La Citta' Di Vetro
10 - La Danza Delle Spade
11 - Vengo Da Viamaggio
12 - Via Da Questa Realta'
13 - Quando Arriva La Sera

Cazzo, allora non sono il solo a sentirmi vecchio. Ha ragione Tose (vi chiederete cosa c'entri sto tipo ma c'entra sempre) a dire che sono vecchio dentro. E a quanto pare anche questi simpatici ragazzi la pensano cosi'. Comunque ora vi spiego tutto.
L'album suona ska-core, che non mi fa certamente impazzire, ma una buona dose di puro punk sverza l'atmosfera con aria minacciosa ed accresce il valore del loro secondo disco aiutandomi decisamente ad apprezzarli.
Tredici brani incazzati contro il sistema e la societa' odierna, a parte qualcheduno molto divertente come la title-track in apertura e "Skapestrato". Quest'ultimo pezzo poi e' caratterizzato dai tratti puramente ska con tromba, trombone e chi ne ha piu' ne metta, senza la chitarra sporca che pero' piace sempre.
Ma oltre a questi sporadici casi la linea del gruppo e' incazzosa, tirata ed in certi, casi come in "Adesso Basta", dai contorni leggermente metal.
Particolarmente mi ha impressionato molto la quarta traccia "Sotto Controllo", bellissima sia musicalmente ma soprattutto liricamente; il testo rivolto all'ignoranza bigotta della gente porta infatti il pensiero di fianco a casa di chiunque.
Perla del disco e' poi "Enigma". Il cantato in spagnolo (almeno sembrerebbe) aumenta la veridicita' del titolo, dato che non ho capito un cazzo di niente.
Anche se puo' sembrare il solito gruppo magari banale vi assicuro che vi sbagliate. Questi Manovalanza, infatti, hanno sicuramente il loro dire grazie ai testi e spaccano molto anche sonoricamente, dato che sono riusciti a farmi ricredere molto sul loro genere.
Non perdete tempo quindi, andate a vedere questi strani individui che in live sembrano i Blues Brothers in versione ska. Oi!
fabio HC

.SCARICA IL CD.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare l'album contattando direttamente i Manovalanza.
Prezzo: 10 euro.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.manovalanza.altervista.org/
MySpace: http://www.myspace.com/manovalanza
YouTube: http://www.youtube.com/user/manovalanza
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna