Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni So Grey - [2011] Demo
So Grey - [2011] Demo Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Mercoledì 14 Dicembre 2011 05:00
So Grey - [2011] Demo
So Grey - [2011] Demo
01 - Antani
02 - Take Away The Train
03 - Mad Honey
04 - Life In A Jar
05 - Destination Way Back Home

Altro interessante uscita proveniente dalla Liguria che, dopo i Distemper, sforna un altro interessante gruppetto da ascoltare con attenzione.
Seppur limitati da una registrazione do it yourself piuttosto scarsa, i nostri cinque eroi spezzini si difendono egregiamente grazie ad un hardcore connotato, da una parte, con una buona dose di venature e ballabilita' rock'n'roll, dall'altra, da una velocita' d'esecuzione e brevita' dei brani piu' tipicamente thrashcore.
I So Grey nascono nell'Ottobre 2010 a La Spezia e sono Jak-voce e Andrea-basso (entrambi gia' conosciuti e apprezzati nel disco Punk Hardcore In Fretta E Furia dei Beata Ignoranza), Jacopo e Michele alle chitarre (quest'ultimo gia' nei As Bullets And Shit) e Freddy alla batteria.
Questa demo composta da cinque canzoni, tutte sotto i 2', e' registrata con pochi mezzi e presenta liriche esclusivamente in inglese.
Partenza affidata ad "Antani", non so se in onore alle supercazzole del film Amici Miei per qualche difficolta' nel comprendere le parole, di sicuro il pezzo si caratterizza per un'ottimo impatto nell'ascolto: velocita', potenza e rabbia son gli attributi che fan apprezzare i So Grey.
Inizio piu' ritmato per la successiva "Take Away The Train" ma dura poco visto la repentina accelerazione preannunciata dagli azzeccati cori, finale nuovamente piu' pacato che lascia spazio alla piu' lunga, si fa per dire, "Mad Honey". Questa traccia appare ancora piu' rabbiosa ma pur sempre ricca da cambi di tempo, mentre da applausi sono i goduriosi assolini rock'n'roll.
"Life In A Jar" ci accompagna verso la fine del disco non mutando quel che fin qui i So Grey ci han fatto ascoltare; la chiusura e' affidata a "Destination Way Back Home", a primo impatto dalla registrazione un gradino piu' in basso degli altri pezzi, il risultato e' pero' un'altra bella ballata convincente.
Riassumendo questa demo dei So Grey, seppur migliorabile, propone ottimi spunti ed appare un gran punto di partenza per la band che ha ben chiaro il suono da proporre e dimostra di aver intrapreso la giusta strada. Promossi in attesa di un lavoro piu' corposo che non tradisca le attese!
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/hcsogrey
Facebook: http://www.facebook.com/pages/So-Grey/197031230349369
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.