Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Epater Le Bourgeois - [2012] Tutti In Fila Verso Il Patibolo
Epater Le Bourgeois - [2012] Tutti In Fila Verso Il Patibolo Stampa
Recensioni
Scritto da ilguardone   
Venerdì 11 Maggio 2012 05:00
Epater Le Bourgeois - [2012] Tutti In Fila Verso Il Patibolo
Epater Le Bourgeois - [2012] Tutti In Fila Verso Il Patibolo
01 - Ancora
02 - Bastioni
03 - E.L.B.
04 - Controllo Sociale
05 - Lacera (Nei Gesti)
06 - Voghera, 1983

Gli hardcorers Epater Le Bourgeois (E.L.B.), all'incirca scioccare il borghese, si formano a Lanciano nel 2008 e arrivano dopo diverse vicessitudini di formazione al primo demo Tutti In Fila Verso Il Patibolo dopo alcune registrazioni rudimentali a detta del gruppo stesso.
Le cinque tracce che lo costituiscono infatti rientrano a pieno titolo nel classico prima prova del gruppo, ossia buone negli intenti ma non ancora perfettamente a fuoco e con alcuni elementi decisamente da aggiustare, tra i quali sicuramente la voce di Filippo, poco credibile per i testi che vorrebbe urlare al mondo.
Parole che esprimono sentimenti forti ed osservazioni crude sulla realta' di provincia che vorreste denunciare avrebbero a mio parere bisogno di altra espressione che non una voce narrata debole e poco incisiva. Inoltre i cori di Alessio "Skizzo", poco presenti nel mixaggio, non danno incisivita' e rendono poco percepibile il testo della canzone (ad es. in "Bastioni", buon pezzo che perde per la debolezza dell'interpretazione delle voci).
Questo non significa ovviamente che sia tutto da buttare, anzi! Venendo ai singoli brani del demo il pezzo di apertura "Ancora" e' un buon esempio di hc italiano dei medi 80 (Wretched, primi Negazione, Indigesti) con una batteria spaccaossa ed un ottimo lavoro di chitarra ed un coro coinvolgente per un testo importante. A seguire "Bastioni", tesi antifascista per un pezzo ben elaborato strumentalmente soprattutto negli stop and go.
La canzone omonima del gruppo invece e' una delle prime scritte dal gruppo e si sente...la struttura confusa infatti penalizza un uptempo che potrebbe far sfracelli dal vivo. Inoltre le voci non rendono incisivo il pezzo ma son sicuro che con piu' lavoro in sala prove potrebbe spaccare!
Le altre tracce del demo (a voi scoprirle) continuano negli schemi gia' detti, merita tuttavia segnalazione "Lacera (Nei Gesti)" per un inizio dissonante dell'ottima chitarra (complimenti per il lavoro svolto!) che lancia e conclude una cavalcata velocissima dall'ottimo testo (peccato per i cori confusivi) e "Voghera 1983" dalle soluzioni di chitarra diverse e finalmente credibile nelle voci per un gran pezzo.
Questo demo dunque e' un buon inizio che spero serva ai ragazzi degli Epater Le Bourgeois per concentrarsi sui loro mezzi (e sui loro pezzi) per rendere loro piu' giustizia e per farli suonare dal vivo piu' che possono...la base c'e' e si sente...avanti!
ilguardone

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/epaterlebourgeois
Facebook: http://www.facebook.com/pages/ELB-%C3%A9pater-le-bourgeois/176703009053733
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.