Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Hope Against Hope - [2012] We're Not So Blind
Hope Against Hope - [2012] We're Not So Blind Stampa
Recensioni
Scritto da Another Thrasher Night   
Lunedì 24 Settembre 2012 05:00
Hope Against Hope - [2012] We're Not So Blind
Hope Against Hope - [2012] We're Not So Blind
01 - Old Faith New Life
02 - Moment Of Truth
03 - Never Compromise
04 - Against

Ariecchice qua!
Dopo un anno di stop, ritorno al buon vecchio punk4free recensendo immediatamente un disco che e' una bomba a mano, senza mezzi termini!
Una inquietante e vagamente arabeggiante frase di chitarra apre infatti questo We're Not So Blind degli Hope Against Hope, un gruppo che solo con questi quattro pezzi e' riuscito a darmi una carica (e un headbanging) impressionante.
Lo stile non e' originalissimo e prende ispirazione da gruppi quali Hatebreed, Throwdown e via dicendo.
Stiamo parlando quindi di un brutale e ferocissimo incrocio di hc, death metal, riffoni e breakdown assassini.
Quindi c'e' un po' per tutti i gusti, dalla sfuriata destinata a fare terra bruciata live di "Old Faith New Life", passando per il riff iniziale che ricorda i Korn (quelli dei tempi che furono, mica Get Up!) di Moment Of Truth.
Gli Hope Against Hope sono uno di quei (pochi) gruppi che rappresenta appieno la copertina del proprio disco: uno scimmione che urla, la furia totale. We're Not So Blind e', pure essendo un Ep, un discone a tutti gli effetti e racchiude tutta una filosofia di gruppo coerente e incazzato, senza strafare, ma sfruttando le proprie possibilita' per sputare fuori 4 macigni di potenza allucinante, merito anche di una produzione efficacissima (pari a quella dei primi dischi dei Terror), che dona al disco la giusta durezza, ma mantenendo chiari i suoni e facendo capire all'ascoltatore tutto cio' che i vari strumenti stanno facendo. Essi infatti sono stati curati alla perfezione e sono perfettamente bilanciati e calibrati fra loro, dando a tutto il disco un'omogeneita' e una compattezza invidiabile.
Le chitarre macinano riff su riff, perdendosi nei meandri di downtuning (che ci piace tanto) e palm muting, il basso roccioso non e' quasi mai protagonista ma e' sempre presente a grandi livelli, con una performance semplice ma impeccabile; forse la batteria viene un po' soffocata e messa da parte, peccato perche' come dimostrano certi momenti (finale di "Old Faith New Life", inizio di "Against") avrebbe potuto fare molto di piu' o avrebbe semplicemente potuto essere messa piu' in risalto; la voce pur ricordando molto quella del buon vecchio Jamey Jasta, non la imita e cerca di mantenere l'originalita' per quanto gli e' possibile.
In definitiva questo disco spacca, e tanto, questi Hope Against Hope si meritano tutto il rispetto possibile per aver sfornato un disco fresco, potente, incazzato e con un'ottimo contrasto fra old school e moderno. Yo!
Another Thrasher Night

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Facebook: http://www.facebook.com/hopeagainsthopehc
YouTube: http://www.youtube.com/user/HopeAgainstHope1

.CONDIVIDI.