Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Ulteriori - [2012] Ulteriori
Ulteriori - [2012] Ulteriori Stampa
Recensioni
Scritto da Nana   
Martedì 25 Settembre 2012 05:00
Ulteriori - [2012] Ulteriori
Ulteriori - [2012] Ulteriori
01 - C.P.T.
02 - Stracolmo
03 - Veleno
04 - Cara Tortura
05 - Nel Vuoto
06 - Snowblind (Black Sabbath Cover)
07 - Grigio
08 - HC
09 - Morto Senza Avere Mai Pianto

Abruzzese forte e gentile? Non credo proprio.
Con la definizione di forte ci siamo, ma gli Ulteriori lasciano a casa ogni sorta di buona maniera e asfaltano letteralmente la faccia di chiunque.
Direttamente da L'Aquila, dove i puntellamenti sembrano delle enormi strutture realizzate con il geomag, arrivano questi cinque giovinotti qui, con questa bombetta di album self titled.
Musica compatta, secca, che lascia poco all'immaginazione: ci troviamo dinanzi a una sintesi perfetta tra l'old school piu' ignorante (e che sia chiaro, qui l'ignoranza non puo' che far piacere) e vecchie reminescenze metalliche; frequentemente il ritmo folle della batteria viene rallentato per lasciare spazio a sonorita' piu' marcate, altre volte invece spuntano riff che odorano di metal e che fortunatamente perdono subito il suddetto olezzo per evolversi in una esplosione di energia. Gli Ulteriori sanno come dosare gli ingredienti ed i risultati sono ottimi.
La parole dei brani risuonano nella testa come dei dardi infuocati. Poetiche ma non troppo, bisogna essere diretti, sinceri.
Credo che la chiave di comprensione dei testi della band sia appunto l'onesta': le frasi risuonano come urla disperate, come la voce di chi non puo' piu' sopportare e sta per implodere.
Tematiche sociali e personali; l'esasperazione del mondo che esonda di menefreghismo unisce la trama, fino a fornire un quadro chiaro di quello che il gruppo vuole esprimere (messaggio che voi, capre, scoprirete da soli quando scaricherete il disco! Perche' lo farete!).
Non mi va di dirvi "Ascoltate la prima traccia che e' figa!", oppure "Uuuh fico 'na cifra il riff che sta all'inizio di "Veleno"!".
No, questo disco merita in toto. Compresa la cover dei Black Sabbath, un riadattamento niente male!
Detto questo, posate la birra e smettela di fare la spola tra dmax, punk4free youporn e facebook!
Scaricatevi sta roba e godete.
Nana

.SCARICA IL CD.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare il disco contattando direttamente gli Ulteriori oppure noi di punk4free.
Prezzo: 5 euro.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/ulteriori
Facebook: http://www.facebook.com/ulteriori.hc
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichette:

.CONDIVIDI.