Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni O - [2012] Il Vuoto Perfetto
O - [2012] Il Vuoto Perfetto Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Venerdì 23 Novembre 2012 05:00
O - [2012] Il Vuoto Perfetto
O - [2012] Il Vuoto Perfetto
01 - Apnea
02 - -
03 - Addio Alla Luce
04 - Non E' Vivo
05 - Di Vita E Altri Veleni
06 - Contemplando
07 - Creatori Nascosti
08 - Il Grande Freddo
09 - L'Inizio

Il Vuoto Perfetto rappresenta il debutto almeno su lunga distanza per gli O (nda. Circular Sign), una sorta di concept album uscito grazie alla Grindpromotion etichetta che ormai da qualche tempo e' sinonimo di affidabilita' e certezza per quando riguarda il panorama grind e affine.
Certo incasellare gli O in un genere e' compito arduo ma soprattutto riduttivo visto che il quintetto affonda le mani in molteplici sonorita', miscelando il tutto con equilibrio e originalita'.
Nati dalle ceneri dei biellesi Deprogrammazione, gli O (S-voce, E e N alle chitarre, M-basso e T-batteria) vengono alla luce nell'Aprile del 2010. Nel Gennaio del 2011 eccoli al debutto con due tracce ("Inestinto" e "Come Il Buio") dividendo un 7" con i bergamaschi Hungry Like Rakovitz e, successivamente, con la partecipazione a diverse compilation (tra cui Punk4Free Compilation #1) con l'inedito pezzo "Speculare". Nel Giugno del 2012 ecco arrivare Il Vuoto Perfetto comprendente 9 brani di media durata, registrati allo Studio 73 di Ravenna da Riccardo "Paso" Pasini.
Gia' l'oscuro e angosciante artwork da indizi su quelli che potrebbero essere gli intenti musicali della band, ovvero quello di proporre un suono che incorpora molteplici generi musicali estremi cosi' su una base prettamente grindcore/black metal, troviamo spunti hardcore e post-metal ma anche sfumature noise e sludge. Al turbinio musicale a cui non mancano neppure attimi di calma e respiro, si affianca una voce a tratti in screaming in altri passaggi piu' urlata dai testi italiano, con tematiche esistenziali e negative che innalzano l'oscurita' di questo lavoro.
Il disco e' un concentrato di disperazione, sconforto e nichilismo tutte sensazioni che vengon trasmesse all'ascoltatore e, non a caso, appaiono perfette le citazioni di Nietzsche in "Creatori Nascosti". Tecnicamente il gruppo poi appare ineccepibile e riesce ad esprimere intensita' in ogni piega dell'album, dimostrando che la lunga gavetta, come Deprogrammazione e O, ha affinato non solo le qualita' dei singoli componenti ma anche l'affiatamento.
Tutti i brani riescono ad essere accattivanti, tra il calderone segnalerei "Apnea", "Non E' Vivo" (da cui han tratto anche un videoclip), "Il Grande Freddo" e "L'Inizio" piu' per l'impatto che riescono ad avere gia' dal primo ascolto che per una maggiore valenza rispetto le altre tracce.
Nel complesso un album di altissima qualita' e il cui acquisto e' consigliato, seppur adatto a chi e' piu' attratto dal versante piu' oscuro e estremo dell'hardcore. Promossi senza riserve!
Joel

.SCARICA MP3.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/circularsign
Facebook: http://www.facebook.com/pages/O/119094341466427
Bandcamp: http://circularsign.bandcamp.com/
YouTube: http://www.youtube.com/user/MrOband
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta Grindpromotion
Home Page: http://grindpromotion.wordpress.com/
Blog: http://grindpromotion.blogspot.it/
MySpace: http://www.myspace.com/grindpromotion
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Grindpromotion/87937742251
Bandcamp: http://grindpromotion.bandcamp.com/
YouTube: http://www.youtube.com/Grindpromotion
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.