Immagini

Prossimi Concerti

Necessito HC

Tanto Di Cappello Records

IoPogo - Headbang Yourself

Gang Green

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Articoli Recensioni Affluente - [2012] Il Sogno Della Merce
Affluente - [2012] Il Sogno Della Merce Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Mercoledì 19 Dicembre 2012 06:00
Affluente - [2012] Il Sogno Della Merce
Affluente - [2012] Il Sogno Della Merce
01 - Lontano Da Me
02 - Attraverso Il Rifiuto
03 - Nella Stanza
04 - Il Sogno Della Merce
05 - Intorno A Tutto
06 - Ma Adesso
07 - Testa Vuota
08 - Sporche Regole
09 - Opus Dei
10 - Ogni Cosa
11 - Io Non Ho Scelto
12 - Tra Lampi Di Miseria
13 - Il Mondo
14 - La Locura
15 - Un Tale Piacere
16 - Il Nostro Sanguinare
17 - Tutto Nero

Devo ammetterlo li aspettavo al varco dopo la dipartita di Carlo Cannella, all'indomani dell'uscita di Libera Fame, mi aspettavo un passo falso della band.
Come dovevan andare avanti e creare pezzi nuovi senza la sua particolare voce nonche' senza uno dei membri fondatori degli Affluente?
Certo han pubblicato gia' uno split con i Contrasto nel 2008 pero' solo quattro buone canzoni non bastavano, troppo breve per giudicare il cambiamento nella band. Ci son voluti altri quattro anni per trovarsi tra le mani un full lenght l'occasione giusta per dissipare ogni dubbio su cosa siano oggi gli Affluente.
La risposta non tarda ad arrivare dopo appena un paio di ascolti de Il Sogno Della Merce, gli Affluente sono la naturale continuazione, evoluzione se vogliamo, di quello che eran 20 anni fa!
Le variazioni ci sono state ovviamente con il trascorrere del tempo, ancora piu' marcate quando la line up subisce defezioni, aquisizioni e assestamenti, ma gli Affluente non sono soggetti al cambiamento ed oggi piu' di ieri rappresentano il fondamentalismo hardcore, l'emblema della vecchia scuola.
Frase fatta? Probabilmente. Abusata? Non di certo in questo specifico caso.
La nuova formazione vede oltre a Frankie alla chitarra, Francesco al basso e Gabriele alla batteria, la presenza della doppia voce con il consolidamento di Piero e l'ingresso di Juri, due voci complementari e speculari dall'altissimo potenziale ben espresso in questo disco.
Il Sogno Della Merce ci offre 17 nuove canzoni veloci e compatte, forse anche piu' che in passato, probabilmente l'album ha un impatto iniziale minore rispetto a Libera Fame, bisogna di piu' tempo per essere masticato e digerito appieno ma, appena cio' avviene, ogni singola nota e parola scagliata contro l'ascoltatore lascia il segno, emoziona e scuote da qualsiasi forma di intorpidimento fisico e mentale.
I testi come in passato non sono mai banali al contrario ragionati e carichi di rabbia, le tematiche anarchiche e libertarie le fan da padrone scagliandosi contro societa' e chiesa, senza alcuna remore di sorta. Musicalmente il prodotto non cambia: velocita' e sezione ritmica forsennate anche se non mancano i cambi di tempo e le parti che fan rifiatare. Tecnica altissima che non sfocia in virtuosismi esasperati.
Ben quaranta minuti di feroce punk hardcore con episodi topici ("Lontano Da Me", "Il Sogno Della Merce", "Sporche Regole", "Opus Dei", "Tra Lampi Di Miseria", "La Locura", "Tutto Nero") e senza alcun passaggio a vuoto, ogni traccia mantiene una qualita' altissima.
Qualita' non data soltanto dal contenuto musicale, infatti, anche le grafiche (con copertina e miniposter di Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ) con le sue molteplici evocazioni giocano un ruolo, arricchendo di significati tutto il lavoro della band.
Se ancora tutto cio' non basta per onorare il ventennale dalla loro formazione gli Affluente includono un secondo ciddi', ben 34 pezzi rimasterizzati, che racchiude ogni singolo lavoro stampato in versione vinilica nel corso di questi quattro lustri: i due 7" (Logica Dominante e Moltitudine Suina), due split (Fabbrika Bulloni e Insurrezione) ed i cinque pezzi sparsi in compilation (Difficile Credere Ad Una Compilazione Di Old School Italiano, Piu' Veloce e Inerzia Della Catastrofe). Una chicca imperdibile per chi non ha avuto la fortuna di avere tra le mani certi dischi ormai introvabili.
Il Sogno Della Merce rappresenta la continuazione e la prosecuzione di quanto fatto dagli Affluente in questi vent'anni, una delle uscite piu' convincenti del 2012 in ambito hc e sicuramente da avere senza indugi.
Joel

.SCARICA MP3.

.TRACKLIST CD 2.

Tutto Il Vinile 1993-2012
01 - Democrazia (A. Rimbaud)
02 - Societa' Affluente
03 - Donna, Para Il Culo!
04 - Legge Dei Ricchi
05 - Con Dio Dalla Tua Parte
06 - Muori Nel Dolore
07 - Rinneghiamo Dio
08 - Un Posto Chiamato Me Ne Frego
09 - L'Italia Ai Negri
10 - Bocche Incolte
11 - Forza Italia
12 - Su La Testa
13 - Missione Di Piacere
14 - Fantasmi Della Vita
15 - Non Soggetto Al Cambiamento
16 - Declino
17 - La Democrazia Non Fa Per Me
18 - No!
19 - Ti Faro' Male
20 - News Management
21 - Al Limite
22 - Un Aspetto Delle Cose
23 - Mai! Mai! Mai!
24 - Tribu' Dei Ben Vestiti
25 - Credo In Me
26 - Stigma
27 - Antecedenti Alla Coda Lunga
28 - Vita Degli Uomini Infami
29 - Decrescita
30 - 10 Crimini Al Giorno
31 - Per Non Eludere Il Nulla
32 - Cattivi Cervelli
33 - Stigma
34 - Nel Senso

.CONTATTI.
Home Page: http://affluente.altervista.org/
MySpace: http://www.myspace.com/affluentehc
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Affluente/49336388394
ReverbNation: http://www.reverbnation.com/affluente
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichette:
  • Anfibio Records
    Home Page: http://anfibiorecords.wordpress.com/
    MySpace: http://www.myspace.com/anfibiorude
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/ANFIBIO-RECORDS/136113036467663
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • Hellnation Music Store
    Facebook: http://www.facebook.com/pages/HELLNATION-Store/143426122415136
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • Rebound Action Records
    MySpace: http://www.myspace.com/rarecs
    Facebook: http://www.facebook.com/CapoRArecs
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.


.CONDIVIDI.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna