Immagini

Prossimi Concerti

Necessito HC

Tanto Di Cappello Records

IoPogo - Headbang Yourself

Gang Green

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front

Top 100 Joomla

Clicca qui per votare
www.joomla.it
Home Articoli Recensioni Corporation Of Consumption - [2012] Go To Die Killed
Corporation Of Consumption - [2012] Go To Die Killed Stampa
Recensioni
Scritto da Garrett   
Venerdì 15 Febbraio 2013 07:00
Corporation Of Consumption - [2012] Go To Die Killed
Corporation Of Consumption - [2012] Go To Die Killed
01 - Intro
02 - Realta' Virale
03 - Indirizzo Cinico
04 - Lontani Anni Luce
05 - Denial Of Dreams
06 - Humanoid Locust Swarm
07 - Call Of Drums

Dopo avermi pressato oltremodo, quel maledetto siciliano di un Joel e' riuscito nel suo intento di incastrarmi qui e di farmi diventare il suo scribacchino personale, come se non fossi gia' carico di responsabilita' e stressato dagli esami e dalla vita. Quindi nzomma, eccomi qua: ZAN ZAN!
Direi che come prima volta mi e' andata bene, pertanto la recensione di oggi sara' caratterizzata da toni essenzialmente positivi.
I Corporation Of Consumption sono Cesare (chitarra), Borni (voce), Baio (batteraio), Tiziano (chitarra, gia' militante negli S.M.A.D.) e Teo (basso, anche batteria e vox dei Gargantha).
L'idea del gruppo nasce in una serata alcolica nel lontano Febbraio 2009, per poi concretizzarsi ufficialmente nel Giugno 2011. Con il loro primo demo, i Corporation of Consumption ci propongono un buon grindcore bello pesto cosi' come essi stessi lo definiscono sul loro bandcamp.
Subito una nota positiva per la intro, tratta dal monologo di Lino Banfi in Vieni Avanti Cretino, che in qualche modo vuole far presagire cio' che l'ascoltatore trovera' nelle tracce a seguire. Infatti queste ultime non ci deludono, sparandoci in endovena poco piu' che 10 minuti di puro grindcore abrasivo, chiaramente ispirato ai Napalm Death, caratterizzati da trivellanti rullate di blastbeat, pesanti e taglienti riff di chitarra quasi sempre ultraveloci e un cantato aggressivo. Degna di nota e' "Humanoid Locust Swarm", che la mia mente malata ha interpretato come un riferimento alle locuste del mondo videoludico frenetico, caotico e post-apocalittico di Gears Of War (anche se non e' cosi' lasciatemi sognare, 'naggiaggesu'!).
Ma la traccia che piu' mi e' piaciuta 4' senza dubbio "Call Of The Drums", che, senza contare la intro, e' anche la piu' corta. Come ben sappiamo la breve durata e' un marchio di fabbrica del grindcore. Quest'ultima infatti, oltre alle altre buone qualita' delle altre tracce, possiede quel nonsoche', quei cambi di tempo e quella ritmica incalzante che ti fa venir voglia di ballare per intenderci e mio parere la rende un tantino superiore.
In conclusione direi che Go To Die Killed, pur non proponendo granche' di nuovo o originale, e' un demo di ottima fattura e mi sento di consigliarlo, ma solo a veri appassionati del genere. Voialtri andate a morì ammazzati!
Garrett

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Corporation-of-Consumption-COC/452276348131399
Bandcamp: http://corporationofconsumption.bandcamp.com/
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna