Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Screaming Branches - [2012] Demo
Screaming Branches - [2012] Demo Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Mercoledì 22 Maggio 2013 07:00
Screaming Branches - [2012] Demo
Screaming Branches - [2012] Demo
01 - Intro
02 - D.I.Y.
03 - Con Eleganza Assoluta
04 - Controllo Mentale
05 - Perversione
06 - Nessuna Fiducia (Kalashnikov Cover)
07 - Qualcosa

Debutto per i giovanissimi Screaming Branches, combo proveniente dal secondo comune ligure ovvero La Spezia, che ci propone un classico ma sempre aprezzabile punk hardcore.
Questa volta con giovanissimi intendo ragazzi davvero alle prime armi considerato che solo uno dei quattro raggiunge la maggiore eta' e, quando si tratta di band cosi' giovani, di solito i risultati son piuttosto scarsi, pur mettendoci tutte le buone intenzioni. Ma in questo specifico caso le cose son andate diversamente ed il risultato, nonostante qualche normalissima nota dolente, e' piuttosto accettabile.
Nati nel Settembre 2010 con il nome The Fine dopo varie peripezie, cambi di formazione e un altro cambio di nome (Our Cry) la band trova finalmente la quadratura con le due fanciulle Diofola e Greta, rispettivamente voce e basso, nonche' con i due maschietti Ponzo e Fiji-mini (unico con esperienza pregressa nei So Grey), alla chitarra e batteria. Nel Luglio del 2012 gli Screaming Branches registrano nel proprio studio casalingo (Fiji Island Studio) questa demo totalmente autoprodotta.
Nel complesso il disco suona bene ed anche la registrazione appare ben fatta, probabilmente la pecca principale sta nella voce fin troppo coperta dagli strumenti e se non aiutata dai cori a tratti diviene impercettibile. Questa incertezza e' evidente nell'unico pezzo in inglese "D.I.Y.", probabilmente il meno riuscito, ma presente anche nell'outro quasi totalmente parlato "Qualcosa", sintomo che il problema e' riscontrabile piu' nella fase di registrazione e mixaggio che nella prova della vocalist dalla voce in ogni caso morbida.
Per quando riguarda la parte strumentale il tutto risulta ben equilibrato senza sbavature di sorta, arricchito da testi a tratti introspettivi e mai troppo banali o scontati. Se ottime sono le due tracce "Con Eleganza Assoluta" e "Perversione", l'apice lo si raggiunge con "Nessuna Fiducia" cover dei milanesi Kalashnikov, che a loro volta l'han coverizzata dagli storici torinesi Declino.
Il giudizio finale per questa demo non puo' che essere quindi positivo, tenendo ben a mente la giovane eta' e la produzione casalinga del disco.
Sicuramente la strada intrapresa dalla band e' quella giusta e con una maggiore maturazione non potranno che tirare fuori qualcosa di ancor piu' valido.
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Screaming-Branches/114486788618597
Bandcamp: http://ourcry.bandcamp.com/
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.