Self Justice - [2012] La Tempesta Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Martedì 04 Giugno 2013 07:00
Self Justice - [2012] La Tempesta
Self Justice - [2012] La Tempesta
01 - La Tempesta
02 - Naqba
03 - Il Mare

I Self Justice nascono a Imola nell'autunno del 2003 come terzetto ed han all'attivo una Demo del 2004 ed un omonimo album del 2006.
Negli anni dopo vari cambi di formazione e defezioni il progetto rimane nelle mani del solo Nima (voce, chitarra e basso) che, con l'aiuto di Mingo alla batteria, registra questo breve 7" connotato da un punk hardcore cupo e rabbioso contaminato da sonorita' thrash metal.
La Tempesta in 11' netti presenta appena tre brani spigolosi arricchiti da riffoni e assoli che alternano ritmi incalzanti a parti piu' lente dove le sonorita' si fan opprimenti. Ne e' un chiaro esempio l'incalzante title track, una traccia lunga ma al suo interno parecchio varia dove la fan da padrone la sezione ritmica martellante e l'urlato disperato di Nima.
Il tempo di girare il disco sul piatto e parte "Naqba", traccia carica di angoscia e dolore con tematiche riguardanti la questione palestinese e l'occupazione di quelle terre con conseguenze esodo dei popolo arabo. Qui la breve introduzione cadenzata lascia spazio molto presto a sonorita' velocissime e violente il tutto arricchito da assoli, a tratti forse un po' eccessivi per gli amanti del punk hardcore piu' classico.
Chiude "Il Mare" che prosegue sulle tematiche proposte nella traccia precedente creando una sorta di concept, ad ogni modo e' il pezzo piu' breve dei tre proposto ma anche il piu' convincente.
In conclusione, senza distaccarsi dai lavori precedenti, La Tempesta prosegue nelle sonorita' e nel percorso gia' intrapreso da anni dai Self Justice con un dischetto vinilico breve e meritevole di esser ascoltato.
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/selfjustice
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Self-Justice/117416338335194
ReverbNation: http://www.reverbnation.com/selfjustice
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.