Immagini

Prossimi Concerti

No current events.

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Drunken Corpse - [2013] Demo
Drunken Corpse - [2013] Demo Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Mercoledì 06 Novembre 2013 09:00
Drunken Corpse - [2013] Demo
Drunken Corpse - [2013] Demo
01 - War Against War
02 - Bombe Nel Deserto
03 - Tequila E Manate
04 - Haarp Attack
05 - Prete
06 - Shotgun

I toscani Drunken Corpse debuttano con questa demo dai connotati thrash metal/thrashcore, c'e' subito da dire che la componente metal e' decisamente piu' marcata per i gusti hardcore di questo sito, tutto vien immediatamente perdonato quando si presenta una copertina con l'omino dei D.R.I. sbronzo che sbratta. Geniale!
A parte le cazzate la componente hardcore e' molto presente soprattutto nei testi e nell'attitudine del gruppo, fattori caratterizzanti e determinanti nella realizzazione di questa demo.
Prima un breve escursus storico della band, nata a Siena nel 2010 con i tre debuttanti Braso (voce), Berto (chitarra) e Leo (basso) ed i due veterani Danny ex ReaniManiacs (R.I.P.) ed il batterista Toto' (svariati gruppi metal siculi alle spalle). Ci impiegano solo tre anni per arrivare a sfornare questo primo lavoro.
Indubbiamente non ci troviamo di fronte a niente di nuovo dal punto di vista musicale visto che ci son vagonate di band simili.
Nemmeno dal punto di vista tecnico si posson fare grandi ragionamenti visto una registrazione che non rende giustizia con una batteria che sovrasta un po' il resto degli strumenti ed una voce quasi impercettibile. Pero' (c'e' sempre un pero') i Drunken Corpse riescono ugualmente a farsi apprezzare con il loro suono travolgente e bello diretto, nonche' le gia' citate tematiche ben espresse.
I testi si suddividono egualmente in italiano ed in inglese e (nda. per una volta) apprezzo maggiormente la lingua anglosassone, i temi trattati spaziano dai piu' classici come la guerra ("War Against War" e "Bombe Nel Deserto") o alcolismo e divertimento ("Tequila E Menate" e "Shotgun") ma anche temi meno usuali come in "Preti" o la cospirazionistica "Haarp Attack". Il tutto racchiuso in tredici minuti ben tirati tra assoli e riffettini coinvolgenti.
Si puo' considerare questo lavoro semplicemente una demo per farsi conoscere e poco piu', un dischetto che sicuramente puo' essere apprezzato dagli amanti del thrash metal senza pretese stilistiche e che merita almeno un ascolto da parte di tutti. In poche parole un frutto ancora acerbo!
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Facebook: http://www.facebook.com/drunken.corpse
Bandcamp: http://drunkencorpse.bandcamp.com/
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.