Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Anti-Tetanika - [2013] Kamikaze
Anti-Tetanika - [2013] Kamikaze Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Mercoledì 29 Gennaio 2014 09:00
Anti-Tetanika - [2013] Kamikaze
Anti-Tetanika - [2013] Kamikaze
01 - Raschiando Il Fondo
02 - Venduto Alla Lotta
03 - E Lasciati Morire
04 - Segno Distintivo
05 - Il Temporale
06 - La Meta' Persa
07 - Tutti Pazzi (Negazione Cover)
08 - Kamikaze
09 - A-T Family
10 - Non E' Colpa Mia
11 - La Nostra Guerra Degli Anto'
12 - Mai Piu' Solo

A distanza di tre anni si riaffacciano con questo Kamikaze gli Anti-Tetanika, album ancora una volta uscito sotto licenza Creative Commons, indubbiamente il disco della maturita' ed il lavoro piu' riuscito e coinvolgente della band piemontese.
Le differenze con il passato sono leggere nell'insieme risultando, pero', decisive per rendere il suono del quartetto piu' corposo. Ma andiamo con ordine.
Gli Anti-Tetanika nascono nella provincia di Novara nel 2004 con la prima formazione che rilascia due demo (La Vita Appesa A Un Filo nel 2005 e Possibilmente In Un'Altra Vita nel 2007) e dopo un assestamento di line-up, accanto agli storici Goblin (voce) e Nathan (batteria) si affiancano alla chitarra Jonny Il Gramo ed al basso Frank, rilasciano nel 2010 un altro disco dal titolo Oscuro Rimorso.
I poco piu' di 20' che racchiudono queste 12 tracce per quanto riguarda la fase di produzione risultano impeccabili un po' come il disco precedente; quello che salta maggiormente all'orecchio sin dal primo ascolto e' una velocita' di esecuzione piu' sostenuta e, soprattutto, la prova di Goblin che presenta una voce piu' acida e urlata, accompagnato da una maggiore coralita' in tutti pezzi.
Il tutto trasmette un'accresciuta rabbia degli ottimi testi ed una intensa orecchiabilita' delle canzoni.
Brani come "E Lasciati Morire", "Segno Distintivo", "Il Temporale" o "Kamikaze" sono i primi a farsi apprezzare per i refrain accattivanti, velocita' o la sezione ritmica messa in evidenza, nel complesso pero' tutto il disco, in qualche episodio con meno immediatezza, riesce ad essere coinvolgente.
Parentesi a parte per "Tutti Pazzi" (iper)abusata cover dei Negazione che, in questa reinterpretazione, non risulta scontata sia per la presenza di Carlame alla voce sia per una massiccia rivisitazione da parte degli Anti-Tetanika utile a renderla, per quanto possibile, originale pur mantenendo lo spirito autentico.
Tirando le fila del discorso Kamikaze appare come un ulteriore balzo in avanti per gli Anti-Tetanika, il disco della consacrazione con punto di forza nei testi pur lasciando intravedere margini di miglioramento in tutti gli altri settori. Concreti.
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://www.antitetanika.altervista.org/
Blog: http://antitetanika.noblogs.org/
Facebook: https://www.facebook.com/pages/Anti-Tetanika/56798786494
YouTube: http://www.youtube.com/user/AntiTetanika/
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.