Immagini

Prossimi Concerti

Do It Your Shop

Tanto Di Cappello Records

Hardcorella Duemila

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Blame It On The Ocean - [2013] From The Depths
Blame It On The Ocean - [2013] From The Depths Stampa
Recensioni
Scritto da Zacca   
Venerdì 21 Febbraio 2014 09:00
Blame It On The Ocean - [2013] From The Depths
Blame It On The Ocean - [2013] From The Depths
01 - Intro
02 - Feeding On Tragedy
03 - Solitude
04 - Obey The Supreme
05 - A Prayer To Gaia
06 - Crosses
07 - Summer Has Killed It
08 - Nailed Coffin
09 - From The Depths

Registrato nel Gennaio del 2013 allo studio73 di Ravenna e uscito nell'estate del 2013 per la cagliaritana Strikedown Records, From The Depths e' il primo full legth per i Blame It On The Ocean e rappresenta un ulteriore salto di qualita' per il gruppo che fino allo scorso anno aveva dato alla luce una demo e un paio di ep (Ruins e II Songs), gia' molto interessanti.
L'ascolto e' un'ascolto impegnativo di un album impegnativo che mira alla devastazione fisica, mentale, materiale e spirituale, alla devastazione umana.
Aprono uno squarcio che ci proietta fuori dall'Italia e dall'hardcore al quale siamo abituati catapultandoci in una scena internazionale che abbraccia sonorita' piu' grind, black e death, come fanno ormai da 5 anni i triestini The Secret riscuotendo piu' successo all'estero e rimanendo in Italia un gruppo di culto.
I Blame It On The Ocean masticano, digeriscono e rimettono in tavola un miscuglio di hardcore tecnico in stile Converge e post metal alla Isis, senza aggiungere niente di nuovo ma riuscendoci alla perfezione. E' un intrecciarsi di suoni oscuri quasi occulti che ci accompagnano per 25 minuti di apnea fatta di distorsioni sature, che rievocano a tratti i Neurosis, in un lento impazzire.
I tempi di batteria ed i riff sono un continuo mutare anche se nel complesso l'album e' omogeneo e difficilmente se ne possono cogliere le sfumature ad un primo e superficiale ascolto. Non e' rabbia, non e' violenza o almeno non solo.
L'intero album ha un non so che di drammatico e se vi siete mai imbattuti in Abandon All Life degli statunitensi Nails potrete perfettamente capire di cosa stiamo parlando, in caso contrario potrebbe essere per voi l'occasione giusta per aprirvi alle nuove frontiere del punk hardcore.
Zacca

.SCARICA MP3.

.CONTATTI.
Home Page: http://weareblameitontheocean.tumblr.com/
Facebook: https://www.facebook.com/blameitontheocean
Bandcamp: http://blameitontheocean.bandcamp.com/
ReverbNation: http://www.reverbnation.com/blameitontheocean
YouTube: http://www.youtube.com/BlameItOnTheOcean
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta Strikedown Records:
Home Page: http://www.cultofstrikedown.com/
Facebook: https://www.facebook.com/strikedowncult
Bandcamp: http://strikedownrecords.bandcamp.com/
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.