Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Zona D'Ombra - [2017] Unica Dimensione Di Vuoto
Zona D'Ombra - [2017] Unica Dimensione Di Vuoto Stampa
Recensioni
Scritto da Nene   
Lunedì 24 Luglio 2017 10:00
Zona D'Ombra - [2017] Unica Dimensione Di Vuoto
Zona D'Ombra - [2017] Unica Dimensione Di Vuoto
01 - Carta Carbone
02 - Gabbie
03 - Le Ombra Non Hanno Nome
04 - La Lingua Dei Numeri
05 - Una Goccia Alla Volta

"Mattino presto, un trillo nel buio ti ricorda che sei vivo, un altro giorno ancora.
Anche oggi il sole e' sorto.
Si nasconde dietro un orizzonte che ad ogni passo si allontana.
Impossibile raggiungerlo.
Chi sono? Domanda alla quale non si ha piu' la capacita' di dar risposta, o che addirittura non ci si pone piu'."

A cominciare dalla cover dell'album, in bianco/nero, dove vediamo un uomo senza volto con un ombrello aperto mentre in alto un incudine gli sta cadendo addosso, che ricorda qualche artwork degli Attrito, passando per il titolo dell'Ep Unica Dimensione Di Vuoto, si assapora come una sensazione di impotenza dell'essere umano.
Tema che sara' ricorrente sia nelle loro descrizioni, nelle note in calce nel loro sito e nei loro testi.
Loro sono gli Zona D'Ombra, Spiccio - Voce, Pide - Basso, Teone - Chitarra, Pelle - Batteria. Originari dalla lombardia vicino a Como, attivi dal 2011, ci propongono queste 5 tracce per un totale di 15 minuti scarsi prodotte dalla partecipazione di varie etichette indipendenti tra cui Annoying Records, Minoranza Autoproduzioni e Black Fire Records.
Arrivano a questo Ep (registrato al Toxic Basament Studio, Carate Brianza (MB) nel Marzo 2017) dopo un promo di 3 tracce datato 2014 ed un full-lenght di 9 song Guerra All'Apatia del 2015.
Iniziamo subito con il dire, come troviamo nel loro spazio bandcamp, che con la loro musica e testi vogliono esprimere idee e concetti, affinche' il suono diventi un mezzo, un punto di incontro, una valvola di sfogo. Un modo per scappare da questa noia della vita di ogni giorno, dove ogni cosa e' regolata solo dalla logica del profitto e del consumo.
Cinque tracks di hardcore veloce, grezzo, rabbioso ed incazzato. Sezione ritmica tiratissima, voce graffiante in una sorta di parlato urlato e qualche coro efficace con le altre voci.
Gli Zona D'Ombra ci parlano della vita di tutti i giorni, del consumismo sprecato, rifiutare di essere dei burattini telecomandati dal sistema e nel nostro piccolo, reagire e provare a vivere!
Testi diretti ed impegnati dunque com'e' giusto che sia quando ci si addentra in questo genere, senza mai scadere sul banale o su cliche' del genere, hanno uno stile proprio, un filo conduttore che li porta a tirare fuori tutto il loro disagio ed inadeguatezza verso la societa'. "L'agire in ogni sua forma resta rinchiuso nei vicoli ciechi dell'indecisione, della noia e dell'abitudine".
Infatti quello che si respira in questo Ep e' il caro vecchio old-school che non ci stufiamo mai di ascoltare, fatto di passione, una sorta di sofferenza, introspezione ed emozione. Musica hc come motivo di reazione a fare qualcosa, per sentirci vivi, per aggrapparci, consapevoli di quello che vale la nostra vita "Una goccia alla volta".
L'Ep scorre via velocissimo e non troviamo una traccia superiore alle altre ma si attesta invece su valori abbastanza buoni per quanto riguarda l'hc di questo tipo, strizzando l'occhio ad i Congegno, ai No Choice ed ai gia' citati Attrito solo per citare alcuni nomi di gruppi nostrani.
"Questo e' il nostro presente, questo sara' il nostro futuro. // L'incubo che abbiamo creato e' gia' qui, ora e non domani. // Rimane pero' in alcuni, lontana, la gioia, la ricerca, la decisione di determinare la propria vita. // Nella ricerca di un altrove che non ci faccia soffocare lentamente. // Nell'agire, in ogni modo possibile, abbracciando l'ignoto. // Nell'impeto di una coscienza che s'accende. // Per sentirsi ancora vivi, ancora umani, ancora felici."
Nene

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Facebook: https://www.facebook.com/zonadombrahc
Bandcamp: http://zonadombrahc.bandcamp.com/
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCEGWkrs_bh3-HG8XMLTDsAw
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna