Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Varie Gli Alieni Si Fanno I Cazzi Tuoi Poi Li Dicono Al Governo (di Vice Magazine)
Gli Alieni Si Fanno I Cazzi Tuoi Poi Li Dicono Al Governo (di Vice Magazine) Stampa
Varie
Scritto da sberla54   
Martedì 04 Ottobre 2011 04:53
UFO
Gli Alieni Si Fanno I Cazzi Tuoi Poi Li Dicono Al Governo (di Vice Magazine)

http://www.viceland.com/blogs/it/2011/07/11/gli-alieni-si-fanno-i-cazzi-tuoi-poi-li-dicono-al-governo/

Vice Magazine

Alfred Webre ha studiato a Yale ed e' un attivista, avvocato e super-esperto di "esopolitica"—ovvero, lo studio delle relazioni tra esseri umani ed extraterrestri. Il suo sito, Exopolitics.com, e' la bibbia per tutto cio' che riguarda l'argomento. Qui, Webre registra gli sviluppi esopolitici che adombrano l'illusorio teatro della politica convenzionale.
Aspetto cruciale delle teorie di Webre e' il ruolo della DARPA, un'agenzia governativa del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti che da circa quarant'anni sarebbe a conoscenza di tecniche di viaggio nel tempo e teletrasporto, mai rivelate pubblicamente. Abbiamo pensato sarebbe stato interessante venire a conoscenza delle ultime dallo spazio ed essere informati su cosa stiano veramente facendo quei tipi loschi della DARPA.

Vice: Ha voglia di spiegare qualcosa sull'esopolitica a noi profani?
Alfred: Certamente. La scienza afferma che esiste un numero sconosciuto di universi paralleli, ognuno con la sua dimensione. In parole povere, l'esopolitica e' la disciplina che studia le relazioni tra le civilta' intelligenti nell'"ecologia dimensionale" di questo "multiverso".

Vice: Fondamentalmente quindi ti occupi delle persone a conoscenza del multiverso e del modo in cui esse usano quella conoscenza?
Si'. Nella nostra ecologia abbiamo quelli che voi chiamate extraterrestri, che vengono a noi da altre civilta', cosi' come viaggi intradimensionali e intrauniverso diretti alla nostra dimensione.

Vice: Wow. Quindi non siamo soli, dopo tutto?
Noi stiamo in questa realta' terrestre tridimensionale definita dal tempo e dallo spazio, e attraversiamo l'ecologia dimensionale vivendo come esseri umani in una "intra-vita". Questa vita e' una sorta di esperienza virtuale, nella quale viviamo come esseri umani per sviluppare la nostra anima. Ci troviamo insomma in un ologramma spazio-temporale, una realta' olografica creata da un'intelligenza estremamente avanzata.

Vice: Fantastico. E in che modo ci relazioniamo con questi extraterrestri? Attraverso l'agenzia militare americana, la DARPA, giusto?
Si'. La DARPA e' nata per fare ricerca di alto livello per conto del Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti, con l'obiettivo di implementare un'autorita' di "dominio dell'intero spettro".

A partire da questo, la DARPA ha sviluppato il "TESLA-based quantum access". Si tratta di una tecnologia che da' accesso all'ologramma spazio-temporale, permettendo di trasportare beni e persone da un punto all'altro del piano spazio-temporale olografico. Il programma e' attivo da circa quarant'anni, anche se la maggior parte degli abitanti della Terra non lo sa.

Vice: Come viene impiegata questa tecnica? Non per scoprire il vincitore nelle corse di cavalli, suppongo.
Il viaggio nel tempo e' usato per esercitare un controllo politico. Esiste per esempio un programma in grado di pre-identificare i presidenti americani. Barack Obama e' stato individuato con trent'anni di anticipo, e ha seguito un preparazione segreta per ricoprire questo ruolo. Le mie ricerche mi hanno permesso di scoprire che Obama e' membro di una famiglia parte della CIA da tre generazioni e che dispone di risorse vitalizie della CIA, formazione completa inclusa. Obama sta adempiendo a questi ruoli pluridimensionali nell'interesse di una elite. Il viaggio nel tempo e' applicato principalmente a livello extraterrestre. Insieme al teletrasporto rappresenta infatti la via di comunicazione primaria tra la Terra e le basi segrete su Marte.

Vice: Roba piuttosto complicata. Crede che gli alieni ci abbiano dato una mano?
Secondo la mia opinione, e' difficile, in questo caso come in altri, escludere un'influenza extraterrestre. Viviamo in un'ecologia dimensionale non completamente riconosciuta dalla societa' attuale, a causa dell'embargo forzato cui furono sottoposti gli extraterrestri con il Giuri' Robertson del 1953. Nel giugno dell'anno precendente, un UFO aveva sorvolato il Campidoglio di Washington. Temendo che il panico si scatenasse tra la popolazione, la CIA aveva avviato una serie di politiche mirate alla ridicolizzazione di extraterrestri e UFO in tutti i media. Il provvedimento aveva l'obiettivo di nascondere la forza dell'occupazione degli extraterrestri maligni che all'epoca controllavano l'elite della Terra.

Vice: Quindi gli alieni controllavano la Casa Bianca?
Non solo quella, in realta', ma tutti i poteri del mondo. La Corona inglese, i banchieri della City di Londra, i Rockefeller, i Rothschild… tutti sotto il dominio di una forza extraterrestre maligna. Ma proprio a causa dell'embargo del 1953, nessuno lo sa. Se un insegnante o un funzionario del governo iniziassero a parlare seriamente degli extraterrestri, verrebbero coperti di ridicolo e perderebbero il lavoro—per loro sarebbe la fine!

Obama e' il candidato civetta di un Unico Governo Mondiale, prossimo ad entrare in atto. Accadra' nei prossimi 18 mesi.

Vice: Interessate. Qual e' il ruolo esercitato finora dalla DARPA?
Tutto questo e' possibile grazie alle competenze tecnologiche dell'agenzia. Facebook, per esempio. Ha mezzo miliardo di iscritti in tutto il mondo. Nel Nord America, il 77% di chi usa Internet ha un profilo Facebook. Sta virtualmente soppiantando la Rete, portando avanti politiche originariamente stabilite dalla DARPA. Anche Internet e' un'invenzione della DARPA. Risale agli anni Sessanta, quando si chiamava "ARPANET". Oggi usano algoritmi sofisticatissimi per controllare le foto e le varie interazioni su Facebook. Questo va anche al di la' di 1984! La gente sta consegnando di sua spontanea volonta' la propria vita nelle mani di quest'agenzia governativa. Tutto coincide con l'obiettivo della DARPA di una "totale conoscenza delle informazioni".

Vice: E cosa se ne fa il governo di conoscere tutti i cazzi della gente, "like" compresi? Non sembra molto minaccioso.
Be', quando decidono di monitorare qualcuno, tutta la vita di quella persona viene controllata.
Un mio collega, Richard Dolan, uno storico degli UFO, ha coniato un termine per descrivere questa nuova elite: "breakaway civilization". Si tratta di individui separati da noi persone comuni che costituiamo l'ordine civile costituzionale terrestre. Vivono in un mondo diverso in cui dispongono di teletrasporto, viaggi nel tempo, basi su Marte e veicoli anti-gravita'. L'hacker inglese Gary McKinnon ha fatto questa scoperta e l'ha pubblicizzata, cosi' gli Stati Uniti l'hanno fatto arrestare. La settimana scorsa, Obama ha rifiutato l'estradizione di McKinnon nonostante la richiesta di Cameron. Questo perche McKinnon aveva spifferato tutto sulla "breakaway civilization". Essenzialmente, e' cosi' che lavora la DARPA.

Vice: Quanto e' grande questa comunita'? I potenti della Terra ne sono al corrente?
Si tratta di una cultura clobale. Alcune delle prove che abbiamo raccolto col tempo suggeriscono che le basi sotterranee su Marte ospitino tra i 600,000 e i due milioni di persone-le cifre non sono piu' precise perche e' tutto segreto. Arrivano li' teletrasportandosi e viaggiando nel tempo senza che gli altri se ne rendano conto.

Una delle nostre spie, Michael Ralph, e' arrivato nelle basi su Marte nel 1976, per poi tornare sulla Terra vent'anni dopo, nel 1996, nello stesso giorno della sua scomparsa nel 1976. In questo modo, i terrestri non avrebbero scoperto nulla. Nascondono le basi nel tempo e nello spazio. Ma questa e' scienza, e questa concezione non e' ancora arrivata nella nostra cultura.

Vice: A cosa servono queste basi, e qual e' lo scopo della breakaway civilization?
Ora lo sappiamo. Fukushima ha rilasciato una grande quantita' di radiazioni, che attraverso le capacita' strategiche della HAARP [un'installazione militare in Alaska che alcuni credono sia in grado di manipolare il clima e innescare terremoti come quello verificatosi in Giappone pochi mesi fa] possono essere guidate. Trasportandole attraverso l'America, quelli della HAARP, grazie anche alle GWEN Towers, stanno creando dei tornadi. La pioggia trasferisce le radiazioni sulla terra ferma per sterminare la popolazione.
Fukushima e' un programma genocida e ambienticida portato avanti dalla elite globale per conto degli extraterrestri malvagi che controllano la Terra.

Vice: Gli alieni cattivi?
Si'. Non e' una novita'. La Corona britannica fa parte di questo dopaggio di massa da 300 anni, fin dalla Guerra dell'oppio contro la Cina.

Vice: Tutto questo ha un che di apocalittico.
Si', e' un'immagine scientificamente accurata, ma la buona notizia e' che alla fine gli extraterrestri buoni che ci hanno creato verranno a liberarci. Accadra' intorno alla meta' del decennio. Questi alieni buoni e dotati di un'intelligenza avanzata hanno ideato l'homo sapiens come parte di un progetto. Presto torneranno e ci libereranno dall'occupazione.

Vice: Nei prossimi anni ci saranno delle prove di questa liberazione?
Obama costruira' la campagna del 2012 su una strategia di "pace e sicurezza" per il Medio Oriente. All'inizio del 2013 assisteremo a un'operazione sotto falsa bandiera, forse una bomba nucleare su Washington, avente l'obiettivo di imporre la legge marziale e passare a un unico governo mondiale. Non e' una previsione certa, ma una possibilita'. Ma e' chiaro che Obama sia alle dipendenze dell'occupazione aliena maligna, piuttosto che al servizio dell'umanita'.

Be', spero abbia ragione sugli extraterrestri buoni. Grazie.
Chris O'Neill

.LINKS.
Fonte: Gli Alieni Si Fanno I Cazzi Tuoi Poi Li Dicono Al Governo (di Vice Magazine)
Home Page Vice Magazine: http://www.viceland.com/
Facebook Vice Magazine: http://www.facebook.com/VICE
Twitter Vice Magazine: http://twitter.com/Viceitaly

.CONDIVIDI.