Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Varie Placebo Vs Raffaella Carra', Quando Brian Molko Spacco' La Chitarra Sul Palco Di Sanremo (di Musicademmerda)
Placebo Vs Raffaella Carra', Quando Brian Molko Spacco' La Chitarra Sul Palco Di Sanremo (di Musicademmerda) Stampa
Varie
Scritto da sberla54   
Sabato 12 Novembre 2016 09:00
Placebo Vs Raffaella Carra', Quando Brian Molko Spacco' La Chitarra Sul Palco Di Sanremo (di Musicademmerda)

http://musicademmerda.altervista.org/placebo-vs-raffaella-carra-quando-brian-molko-spacco-la-chitarra-sul-palco-di-sanremo/

Musicademmerda - Segui Musicademmerda altrimenti la musica di merda seguira' te

Cosa ci fanno i Placebo sul palco del Festival di Sanremo?

E' quello che ci chiedemmo un po' tutti nel lontano 2001. Quell'anno il sontuoso Festival fu condotto da Raffaella Carra' con la prestigiosa collaborazione di Megan "Omnitel" Gale (sogno erotico dell'italiano medio in quegli anni), Massimo Ceccherini e Enrico Papi. Tanti i VIP in gara: Gigi D'Alessio, Alex Britti, Giorgia, Michele Zarrillo, Peppino Di Capri e Elisa che trionfo' con la sua prima canzone in Italiano. Tra le giovani proposte, nonostante la concorrenza di Francesco Renga (orfano dei Timoria) e Paolo Meneguzzi, vinsero i Gazosa. Tutto questo preambolo solo per fare un quadro del livello demenziale di questa edizione.

Ma fu anche il festival dei grandi ospiti italiani come Laura Pausini, Piero Pelu' e Pino Daniele e di ospiti internazionali di prestigio quali Ronan Keating, Eminem, Anastacia, Moby, Enya, Ricky Martin e ovviamente i Placebo.

Era da poco uscito il terzo disco della band di Brian Molko, Black Market Music, e come singolo fu scelto Special K, una canzone sulle pene d'amore (ah quindi ottima per Sanremo), si ma con un lampante riferimento alla ketamina (mmm questo e' male, ma tanto il pubblico non cogliera' il riferimento).

Quello che avete letto tra parentesi e' stato probabilmente il pensiero del dirigente RAI quando gli hanno proposto i Placebo per Sanremo.

Ma cosa ci facevano i Placebo su quel palco? Perche' erano li'? Come andarono esattamente le cose?

Iniziamo da qualche minuto prima dell'esibizione, quando un assistente dell'Ariston bussa al camerino di Molko e compagni: "Dottor Molko, tra 10 minuti sul palco": Brian posa il bicchiere di vodka, si allaccia il completino di pelle stile Edward mani di forbice e inforca gli occhiali scuri, a questo punto entra il dirigente RAI (quello di sopra): "Daje Brian il pubblico e' caldissimo! Falli neri!".

Dopodiche' Molko esce dalla porta e nei corridoi incontra prima Enrico Papi che gli presenta l'uomo gatto e poi Ceccherini che cerca di trombarlo perche' lo ha scambiato per Asia Argento. Arriva finalmente vicino il palco e sente la conduttrice introdurre l'esibizione della sua band, si affaccia e vede Megan Gale vestita come un ballerino di Flamenco uscito da una lezione di Pilates. A chi non sarebbero iniziati a girare i coglioni? Il leader dei Placebo attacca la chitarra, alza la testa e vede una schiera di vecchi in cravatta e abiti da sera, qualcuno dorme, altri si aggiustano la dentiera, i piu' audaci azzardano addirittura un applauso, ma con discrezione per non svegliare il vicino di poltrona. E a questo punto il povero Dottor Molko inizia seriamente a chiedersi perche' e' su quel palco, e' un incubo? Cerca di ricordarsi la cifra del cachet per questa ospitata ma non gli sovviene e allora si incazza ancora di piu'. E' un professionista (come Pippo Baudo) e attacca a suonare, ma la musica, il testo e il loro look stonano terribilmente con le luci smarmellate (cit.) di Sanremo e soprattutto il pubblico non e' quello a cui sono abituati. Lui continua a cantare, nonostante tutto, ma al quindicesimo vecchio che approfitta del "complesso straniero" per svuotare il catetere, gli monta la carogna e appena la canzone finisce prende la chitarra e la spacca sull'amplificatore. A quel punto qualcuno in platea si sveglia e inizia ad insultarlo a gran voce, svegliando a sua volta altri presenti, i quali incazzati per il brusco risveglio inveiscono insultando e cosi' via, tutti urlano e fischiano ma nessuno sa esattamente perche'. Brian alza il dito medio, fa un inchino di scherno alla platea e barcollando se ne va tra gli sguardi attoniti e inorriditi del pubblico.

Qualche anno dopo spieghera' cosi' il suo gesto:
"Ci sembrava la reazione piu' adatta, a quel tempo. Eravamo scazzati perche' nessuno ci aveva detto come era il Festival. Ci sembrava di essere finiti in mezzo a una sciarada. A nessuno gliene fregava assolutamente niente di noi. Quando venne il nostro momento, c'erano in platea tutti questi vecchi grassi in giacca e cravatta, con le loro donne in abito da sera. Qualcosa ha fatto click nella mia testa ed e' scattata una reazione primordiale. Vaffanculo tutta 'sta roba, mi sono detto; non dovrei nemmeno essere qua! La sola cosa che mi e' rimasta impressa nella memoria era la gente che dalla sala mi gridava: "Pezzo di merda"..."

.LINKS.
Fonte: Placebo Vs Raffaella Carra', Quando Brian Molko Spacco' La Chitarra Sul Palco Di Sanremo (di Musicademmerda)
Home Page Musicademmerda: http://www.musicademmerda.it/
Facebook Musicademmerda: https://www.facebook.com/musicademmerd/
Twitter Musicademmerda: https://twitter.com/MMusicademmerda
YouTube Musicademmerda: https://www.youtube.com/channel/UCFV10fsJcLATYvpuyMPDzCw

.CONDIVIDI.