Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home Articoli Recensioni Un Quarto Morto - [2009] Il Dono Della Sintesi
Un Quarto Morto - [2009] Il Dono Della Sintesi Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Lunedì 18 Gennaio 2010 09:00
Un Quarto Morto - [2009] Il Dono Della Sintesi
Un Quarto Morto - [2009] Il Dono Della Sintesi

Siamo abituati a trovarci cd tra le mani che racchiudono tutti i miglior pezzi della gloriosa e lunga attivita' di una band.
Questi album, chiamati antologie o discografie, quasi sempre vengon stampati per festeggiare i dieci anni di carriera della band o, in altri casi, per ristampare le ormai introvabili canzoni di scomparsi gruppi.
La raccolta qui presentata non appartiene ne ad una ne all'altra categoria: gli Un Quarto Morto son in attivita' da poco piu' di 3 anni ed i lavori precedenti sono ancora facilmente trovabili.
E qui sorge spontanea la domanda, perche' di questa discografia?
La risposta, con ogni probabilita', va ricercata nella scelta del gruppo marchigiano di stampare tutto il materiale fin qui pubblicato nel caro, ma purtroppo per molti anacronistico, supporto vinilico.
Ebbene si, i nostri eroi han sempre prediletto imprimere la loro musica nei solchi di quel cerchio di plastica piuttosto che in un freddo compact disc, fino ad oggi almeno quando han deciso di racchiudere tutti i loro pezzi in un cd, il cui unico vantaggio sembra esser l'ampia diffusione.
Nasce cosi' Il Dono Della Sintesi: 24 pezzi, il primo ("In costante affanno") e' un inedito ma che fara' parte della compilation La Nostra Scelta 2, seguono (02-05) i pezzi presenti nello split con i sardi Mr. Murrungio. Il sesto pezzo ("Requiem per noi stessi") e' stato inserito nella compilation, ideata dagli stessi Un Quarto Morto, Piu' Veloce che racchiude ben 14 gruppi, mentre gli altri pezzi sono rispettivamente di Annusarsi, Scegliersi, Lamentarsi (07-15) e La Semina E Il Raccolto (16-23), chiude il tutto un pezzo live.
Ma andiamo con ordine.
Gli Un Quarto Morto si formano nel Giugno del 2006 in quel di Fano, la formazione, da allora immutata, prevede Fra alla voce, Cola alla chitarra, Leg al basso e Capro alla batteria.
Il suono converge fin da subito verso un veloce e violento hardcore, meglio classificabile come fastcore, con elementi grind e crust; i testi, brevi e diretti, vogliono indagare il contesto sociale in cui ci troviamo a vivere quotidianamente.
Il Dono Della Sintesi ha una durata complessiva di poco superiore ai 30 minuti ed i pezzi han una durata media di poco superiore ad 1' (solo in un caso "Il mio turno per tacere" si raggiungono i 2'); come per i 7" precedenti anche questo cd esce grazie ad una corposa autoproduzione d.i.y., che vede tra i protagonisti ben quattro etichette straniere (provenienti dal Brasile, Australia, Russia e perfino Indonesia) e quattro etichette nostrane.
Anche il booklet e le grafiche, essenziali e di buona fattura, giocano la loro parte proponendo oltre alle foto e ringraziamenti di rito tutti i testi in italiano ed inglese.
Tra le 24 tracce, una piu' riuscita dell'altra, si contraddistinguono: "In costante affanno", il pezzo inedito che e' un'ulteriore prova, anche se non c'era bisogno, di quanto di buono abbian fatto fin qui i quattro marchigiani; la furiosa "Riscattare le macerie"; "Requiem per noi stessi", pezzo che e' comparso solo in Piu' Veloce, da considerarsi quasi un inedito; i sempreverdi pezzi del 7" targato 2008 "Raschietto", "L'epoca della prostituzione", "Adagiati nell'abbondanza", "Sorrisi al poligrafo" e quella che personalmente considero la miglior cover dei Nerorgasmo ovvero "Distruttore".
Si prosegue con l'altro 7", stavolta del 2007, in cui si fan notare: "Il contagio", "Alluminio satinato", "Il patibolo" e "Il senno del poi".
Chiude il tutto la versione live di "Alluminio satinato", che dimostra quanto, anche dal vivo, la tecnica del gruppo rimane pressocche' immutata: ovvero eccellente.
Riassumento questo Il Dono Della Sintesi e' un ottimo regalo da parte degli Un Quarto Morto, consigliatissimo a chi non ha avuto la possibilita' di ascoltarli in vinile ma anche a chi, per paura di non rovinare il supporto in plastica, vuole riascoltarli in cd.
Il prezzo e' irrisorio (intorno ai 5 euro), non fatelo sfuggire altrimenti un giorno lo rimpiangerete.
Joel

.SCARICA IL CD.

.TRACKLIST.
01 - In Costante Affanno
02 - Il Disfattista
03 - Boria
04 - Riscattare Le Macerie
05 - Il Mio Turno Per Tacere
06 - Requiem Per Noi Stessi
07 - Raschietto
08 - La Mia Prossemica
09 - L'Epoca Della Prostituzione
10 - Inconcludenza
11 - Adagiati Nell'Abbondanza
12 - Sorrisi Al Poligrafo
13 - Nefandezze
14 - Cleroina
15 - Distruttore (Nerorgasmo Cover)
16 - Il Contagio
17 - Alluminio Satinato
18 - L'Arte Del Desistere
19 - Il Patibolo
20 - Idiocrazia
21 - Cadono Teste
22 - Una Questione Semantica
23 - Il Senno Del Poi
24 - Alluminio Satinato (Live)

.NOTA.
Potete acquistare l'abum contattando direttamente gli Un Quarto Morto al loro indirizzo Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. oppure scrivendo ad una delle etichette (tutti i contatti nella specifica sezione).

.CONTATTI.
Home Page: http://www.estrema.org/unquartomorto/home.php
MySpace: http://www.myspace.com/unquartomorto
Last.FM: http://www.lastfm.it/music/UN+QUARTO+MORTO
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta:
  • C.O.P.S.(A). Records:
    Home Page: http://copsarecords.webs.com/
    MySpace: http://www.myspace.com/copsarecords
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Colonist Records:
    MySpace: http://www.myspace.com/colonistrecords
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Good Times Records:
    MySpace: http://www.myspace.com/xgoodtimesdistrox
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Lost Cause Records:
    MySpace: http://www.myspace.com/lostxcausexrec
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Overall Records:
    MySpace: http://www.myspace.com/overallrex
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Shame & Scandal Records:
    MySpace: http://www.myspace.com/shameandscandalrec
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Shove Records:
    MySpace: http://www.myspace.com/shoverecords
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
  • Unamed:
    MySpace: http://www.myspace.com/unnamedzine
    E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.