-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Punk Di Stelle - [2008] La Mia Banca E' Differente Stampa
Recensioni
Scritto da ThePuNkshOw   
Mercoledì 25 Febbraio 2009 12:15
Punk di Stelle - [2008] La mia banca e' differente
Punk di Stelle - [2008] La Mia Banca E' Differente
01 - Who I'm Not
02 - Mai Dimenticare
03 - Domenica Ci Vediamo In Chiesa
04 - Maschilismo D'Avanguardia
05 - In Italia Non Si Puo'
06 - Birmina Libera!
07 - Flares'N'Slippers (Cockney Rejects Cover)

La domanda e'...perche' recensisco i Punk di Stelle?
I Paaaaanc di steeeelleee?? Cazzo di nome e'!
Simple! E' un gruppo apparentemente dal nome idiota, formato da ragazzini di una generazione tardiva cresciuta a pan di stelle...o almeno questa e' stata subito la mia prima impressione dal nome del gruppo (a ste cose ci tengo un casino).
Subito dopo mi contatta Joel "pezzo di merda ti sei preso la demo con le tipe che suonano eh maiale!" asd cazzo manco lo sapevo.. vado a vedere sul bel myspace e noto una faccina familiare, la bassista o meglio EX bassista e questo potrebbe essere il primo punto a sfavore (a parte il nome) se non fosse che in questa demo ci sta ancora lei.
Questa ovviamente non e' la ragione per cui li recensisco pero' ero preso bene a scrivere e so che vi piace leggere queste puttanate prima di infilarvi nel leggi tutto ad annoiarvi.
I Punk di Stelle nascono dalle ceneri dei "The Fonzies"...a detta loro fanno un punk rock con influenze "anarco e melodie disarmoniche" iea. Tutto molto panc.
La copertina splendida ci fa intuire che la demo si chiama "La Mia Banca E' Differente"...gia' dal nome si dovrebbe capire che son una mandria di idioti, ma vabbe'...e dopo cio' mi accingo al'ascolto.
Aprono la scaletta con "Who i'm not" voce femminile e maschile si mischiano con melodie tipicamente punkrock misto a qualcosa che non mi piace. Risultato pessimo...suono strasentito, testo in inglese .Pem. Bocciati!
Neeeeeeext (lo vedete mtv? ashdua)
"Mai dimenticare" canzoncella incazzosa per quanto lo si puo essere a quell'eta' (spero siano giovini asd) se qualcuno li conosce in sta canzona si nota somiglianze con gli Incesti...anche loro usavano questa doppia voce maschile/femminile mischiata e alternata a sano punkrock spregiudicato con testi molto sul trash.
E' il turno di "Domenica ci vediamo in chiesa"...molto gradevole la voce femminile che mi ricorda sempre sti cazzo di Incesti (gruppo punkrock del '77) che magari loro manco conoscono...riprendono pure loro il tema della chiesa/preti/pedofolia blabla. Incredibile, lo stile e' inconfondibile...ritornelli (cretini) ripetuti piu' volte e scanditi dalla batteria... Incesti docet!
"Maschilismo d'avanguardia" be', sembra di sentire veramente gli Incesti a parte le stronzatine "oi oi oi" e qualche giro di chitarra del cazzo, il resto e' in puro stile punkrock/77 tendente al demenziale/irriverente pur toccando temi "seri" come questo del "maschilismo d'avanguardia" che si e' ormai instaurato nella nostra tanto amata societa'
"In Italia non si puo'"...si puo' considerare la traccia cazzara del disco, parla di questi poveri fattoni che non han voglia di piantare e far crescere la piantina blabla, molto isi da sentire se non fosse cosi' lunga asd, eguaglia quasi la lunghezza di "domenica ci vediamo in chiesa" due canzoni che starebbero meglio piu' corte anche se capendo il genere di canzone non puo che essere cosi'. Dannati dogmi (si, parole a caso buttate li) ah la canzone finisce con un rutto. Se volete mandare avanti e sentire solo quello...io vi ho avvisati, sia mai che vi perdiate ste chicche.
"Birmania libera" dovrebbe essere la canzone seria impegnata del demo...a me fa cagare, stan molto meglio sul genere punkrock.
Finalmente si chiude il cerchio con una cover dei Cockney Rejects "Flares'n'Slippers"...be' canzone carina, non la conoscevo, come quasi tutte le canzoni di sto gruppo che non cago per il nome di merda che si son dati (si. son oltre ogni visione del panc)
Conclusioni su sta demo, tirando le somme butto giu' le mie preziose quanto inutili considerazioni sul gruppo.
Punti a favore: In questa demo c'e' la Sisi al basso! (riprendetela!! anche se non sa suonare, non viene in Scintilla, si droga, si scopa brutte persone, da' i capelli negli occhi rendendo la gente spastica...pero' almeno cosi avete una bella presenza scenica).
Altro punto a favore e' la voce della cantante e... si perche' no, ci sta anche bene quella del maschietto.
E' un gruppo giovane che non puo' che migliorare solo pero' se (secondo me) continuano sulla scia punkrock alla Incesti...lasciate perdere l'hardcore...ci stan gia' troppi gruppi fotocopia in questa stupida scenetta...ci vuole piu' irriverenza, piu' ironia, piu' stupidita', piu' gruppi alla INCESTI!
se in questa recensione hai notato piu' e piu' volte la ripetizione del nome Incesti, allora non ti stupirai nel leggere la seguente riga:
Incesti Incesti Incesti Incesti Incesti Incesti...non li conosci? Trust me!

Ultima nota. A parte questa cosa dovuta a chi lo sa: "la teeeeeeenda" asd.
Per chi ha la sfiga di trovare la demo "originale" apra il cd e guardi l'ultimo nome tra i ringraziamenti...ora non ricordo esattamente cosa c'e' scritto ma e' tipo "ringraziamo ******** per averla data a mezza scena (siam buoni) e creato dissapori tra i vari romeo di turno, in una scena piena di falsita' il tuo cieco e sincero amore settimanale e' una costanza che apprezziamo molto e ci fa continuare a suonare, grazie di esistere...puttana!" asd forse non era proprio cosi pero' fa ridere.
Si.
ThePuNkshOw.

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
Home Page: http://punkdistelle.forumfree.net
MySpace: http://www.myspace.com/punkdistellehc
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.