-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Robert Delirio - [2009] Digital-CORE Stampa
Recensioni
Scritto da REN   
Lunedì 16 Marzo 2009 14:00
Robert Delirio - [2009] Digital-CORE
Robert Delirio - [2009] Digital-CORE
01 - G.M.O
02 - Hot Heat
03 - Down To The Ground
04 - Black Lungs
05 - In The SUV
06 - Dream Of Happy Holidays
07 - Made In China
08 - United Nations Of Food
09 - Wonderful Pills
10 - Ten Hundred Years
11 - E Pluribus Unum
12 - Falafel
13 - O.G.M.
14 - Atrox Remix
15 - Experimental Mozart

E' gia' il terzo caso di one man band che mi ritrovo a distanza di poco tempo.
Devo dire che dopo due recensioni, una disastrosa e l'altra positiva, mi fa alquanto piacere scrivere la terza su Robert Delirio.
Ex fondatore di una delle piu' famose hardcore punk band dello scenario italiano, gli Atrox, l'autore di Digital-CORE, il cd che ho appena ascoltato, presenta uno stile musicale alquanto particolare, definito Digi-Core o anche Elettro-Core: il sound che ci propone e' infatti posto a meta' tra l'hardcore punk italiano e la Techno - Elettronica americana.
Il cd e' composto da 15 tracce dure e veloci, in cui si mescolano i generi musicali piu' improbabili: Robert ha uno stile tutto suo, personale e sperimentale.
Non credo che abbiate mai sentito (o almeno io no) di qualcuno che si serve di tecniche moderne di loop, sampling, digital recording e software instruments (roba usata dai compositori di musica hip hop, quindi totalmente inadatta a parere di chi non ha ancora ascoltato il disco) per giungere ad uno stile che si avvicina all'hardcore punk.
Oltre a questo, vi sono delle sfumature punk rock che ricordano un po' i Ramones: il tutto crea uno di quei generi musicali capaci di intrattenere al meglio l'ascoltatore, senza mai annoiarlo.
Altro punto a favore, a mio avviso, e' rappresentato dai testi, i quali non si limitano ad evidenziare disagi sociali o politici. E non si tratta neanche di rispolverare le solite tematiche "normali", usate dalla maggioranza delle band punk rock italiane. Mi sono infatti ritrovata davanti a dei testi che trattano, seppur in maniera ironica, i maggiori problemi del nostro secolo: cibo geneticamente modificato, effetto serra globale e new economy.
Testi accostati ad uno stile che al primo ascolto puo' sembrare totalmente opposto al messaggio che essi vogliono trasmettere, ma con sorpresa dell'ascoltatore, le due cose si sposano meravigliosamente.
Ad un primo ascolto, in effetti, sono rimasta un po' perplessa per quanto riguarda la musica, per poi ricredermi dopo neanche qualche minuto: il disco possiede quella che chiamerei "capacita' di intrattenimento", oltre che una buona dose di ironia e perche' no...anche di sarcasmo piuttosto tagliente.
In poche parole, servendosi di un modo tutto particolare di affrontare diverse problematiche, Robert Delirio dimostra di essere in pieno possesso del metodo per comunicarle senza esasperarle all'impossibile, tutt'altro: l'autore Digital-CORE te le piazza davanti senza tante cerimonie e anzi, man mano che lo si ascolta, le si assimila e le si metabolizza immediatamente.
Ora, un qualsiasi ascoltatore un po' superficiale direbbe che il tizio ci scherza su certe cose, ma se si e' disposti a capire, comprenderemo di certo che e' proprio il suo modo di ironizzare che fa parte del suo messaggio e delle sue idee.
Direi che questo e' uno dei lavori piu' belli e coinvolgenti che mi sia capitato di ascoltare nell'ultimo periodo, nulla togliendo ad alcuni gruppi che ho recensito finora (anche perche' un paragone mi sarebbe impossibile, dal momento che ci troviamo davanti ad un disco piuttosto particolare).
Consiglio l'ascolto di Digital-CORE a tutti, e non solo per l'ottima capacita' di accostare generi totalmente diversi tra loro, bensi' perche' credo che la musica sia prima di tutto intrattenimento: certo, l'intrattenimento in se' e per se' non basta, ma rappresenta un grande mezzo di comunicazione capace di trasmettere di tutto: cazzate, tematiche leggere, ma anche testi seri e disagi di qualsiasi genere.
Nient'altro da aggiungere, se non il consiglio di scaricare gli mp3 e godere di cio' che ci offre.
Buon ascolto a tutti!
REN.

.SCARICA MP3.

.NOTA.
Potete acquistare il cd direttamente dal sito di Robert Delirio in formato digitale.
Prezzo: 1.99$

.CONTATTI.
Home Page: http://www.robertdelirio.com/
MySpace: http://www.myspace.com/rdelirio
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.