-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Epatite HC - [2009] Nasci, Produci, Consuma... Stampa
Recensioni
Scritto da Joel   
Sabato 25 Luglio 2009 10:00
Epatite HC - [2009] Nasci, Produci, Consuma...
Epatite HC - [2009] Nasci, Produci, Consuma...
01 - Perche'
02 - Inerzia
03 - Da Quando Sono Nato
04 - Io voglio Essere Libero
05 - Punk E' Moda (Colonna Infame Skinheads Cover)

"Prendi una bugia, dilla ripetutamente, falla dire a tutti, falla credere a tutti, e diventera' la verita'".
Si legge questa frase all'interno del booklet di questo cd, una citazione di Hitler; probabilmente una provocazione del giovane gruppo proveniente da Benevento o forse una semplice frase ad effetto per suscitare una certa curiosita' intorno all'album, di certo non un segno dell'ambiguita' del quartetto campano poiche' basta leggere i testi dei pezzi per spazzare via ogni dubbio.
Nasci, Produci, Consuma... e' la demo di debutto degli Epatite HC, la band nasce ad inizio 2009 con Francesco (voce), Gianmarco (chitarra), Bernardo (basso) e Claudio (batteria e voce) ed in appena quattro mesi registrano questo disco.
Come accennato gli Epatite HC provengono da una scena punk hardcore, almeno al momento, un po' povera, che escludendo i Tetano, non ha mai prodotto nulla degno di nota, ma nonostante cio' dal primo ascolto riescono a farsi apprezzare lasciando impressioni piu' che positive; ovviamente i pochi pezzi ed un suono ancora non del tutto personale sono elementi che non posson far esclamare al miracolo.
Questo Nasci, Produci, Consuma... presenta quattro pezzi piu' una cover dei Colonna Infame Skinheads, per una durata complessiva che supera di ben poco i 10'; registrazione accettabile considerato il fatto che il disco rappresenta una demo.
L'album si apre con "Perche'", i primi 50 secondi fan temere il peggio con quei ritmi lenti e melodici che fan venire in mente di aver a che fare con insulsa boy band dai testi impegnati, per fortuna e' solo un falso allare, infatti, il pezzo esplode in una sfuriata rabbiosa di sano e genuino hardcore dai ritmi incessanti, grazie al buon lavoro del batterista che si trova a proprio agio anche negli ottimi cori.
Ma passiamo oltre fracassandoci i timpani con la successiva "Inerzia", altra bella mazzata hc velocissima quando carica di violenza; i testi, nonostante siano minimalisti ("Nasci produci consuma // Se questo e' il sistema io agisco d'inerzia", stop), appaiono convincenti arricchendo il risultato finale.
"Da quando sono nato", seppur non riesca a raggiungere i livelli delle due canzoni precedenti, non toglie nemmeno valore all'intero lavoro; in poche parole e' un pezzo ascoltabile e poco piu'.
Ultima fatica inedita degli Epatite HC e' "Io voglio essere libero", altri due minuti abbondanti di furia hc, un bel pezzo incazzato dalle liriche ancora una volta brevi ma che colpiscono dritte nel segno.
Si conclude con la cover ben fatta di una delle perle dei Colonna Infame Skinheads, ovvero "Punk e' moda".
Questo debutto degli Epatite HC merita parecchia attenzione, manca quel qualcosa che faccia emergere, in maniera netta, il quartetto dalla massa del panorama hc, ma il risultato finale lascia ben sperare per un seguito carico di maggiore personalita' o forse, per meglio dire, maturita'.
Era da tempo che non mi capitava tra le mani una band agli esordi capace di lasciare un qualche segno dopo l'ascolto.
Joel

.SCARICA IL CD.

.CONTATTI.
MySpace: http://www.myspace.com/epatitehc
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.