-c

Immagini

Prossimi Concerti

Tanto Di Cappello Records

Vegan Riot

VegFacile - Go Vegan!

Animal Liberation Front
Home
puNk4free - [anarcoposer punk hardcore magazine]
Klaxon - [2009] Brutti, Sporchi E Cattivi Stampa
Recensioni
Scritto da Pierkna   
Lunedì 23 Novembre 2009 09:00
Klaxon - [2009] Brutti, Sporchi E Cattivi
Klaxon - [2009] Brutti, Sporchi E Cattivi
01 - E' Tutto Loro Quello Che Luccica
02 - Canzone Retorica
03 - Basso - Chitarra - Batteria
04 - Polvere
05 - Lettera Per Joe
06 - Reset
07 - Anfibio & Cresta
08 - Fuori Legge
09 - Frammenti Di Parenti
10 - Canzone Della Liberta'
11 - Canto Disperato
12 - No!...Non Ci Sto!
13 - Brutti, Sporchi E Cattivi

Per la serie anche i vecchietti fanno ohohooo, direttamente dalla capitale, dove e' cosa nota e risaputa, ogni suo singolo abitante e' dedito a tempo pieno, all'antica arte dell'arraffo, ecco a voi, manica de froci cor botto e gentili donzelle, sulle pagine si sto tugurio informatico, con "Brutti, Sporchi e cattivi", i Klaxon.
In pista dal lontano '79, i rockers capitolini, sono lungidi dal tirar le cuoia, festeggiando la trentina con una nuova iniezione di carica vitale: un nuovo album, prodotto dall'etichetta Raged Records che racchiude un'ulteriore prova della loro perseveranza e voglia di comunicare. 13 tracce in cui si intrecciano due anime, a mio parere, una maggiormente nostalgica es antica, figlia della loro gioventu', dell'ondata del '77 ed una piu' matura ed italica, con sonorita' calde e incalzanti.
Forti delle influenze di gruppi come Stiff Little Fingers e dei Clash sia musicalmente che dal punto di vista tematico ed esplicitamente grati a Joe lo strimpellatore, mescolano abilmente le suddette melodie d'Oltre Manica, con elementi propri, adattando con abilita' il risultato ottenuto alle loro caratteristiche.
Buona, e' sicuramente la registrazione, accurata nei minimi particolari, che esalta facilmente la struttura compositiva, matura e ben ragionata, complice l'elevata tecnica profusa.
Alto e' anche il livello delle tematiche affrontate, forte l'ironia, aspra ed acuta nel svelare e denudare i misfatti piu' truci, l'intera societa' viene rivoltata e derisa fin negli aspetti piu' semplici, come il comune rapportarsi, passando poi a questioni generali e maggiormente sociali, esaminandole sempre attraverso una prospettiva critica.
L'intero cd merita sicuramente un ascolto completo, supportato anche dalla numerosita' dei singoli buoni episodi che sono sapientemente collocati qua e la per mantenere costante l'attenzione dell'ascoltatore, risulta inoltre facilmente digeribile e puo' essere degustato da un pubblico ampio, non piu' solamente di "nicchia", grazie a messaggi si espliciti e senza compromessi, ma al tempo stesso facilmente codivisibili e identificatori.
Un punto sul quale invece, mi sentirei di apportare delle critiche e' la ripetizione esagerata di alcuni ritornelli, il cui continuo riproporsi mi infastidisce un poco, facendo perdere a mio avviso il significato desiderato, svilendolo a lungo andare.
Cosi' come un'altra cosa che mi rende perplesso, e' il timbro vocale pulito che a tratti compare galeotto, risuonando un po' fuori luogo, in stile itagliota classico, per intenderci, comunque sempre opinioni personali, sicuramente discutibili.
I pezzi che maggiormente ho apprezzato sono "E' tutto loro quello che luccica" traccia iniziale, risulta a conti fatti una delle migliori, segue "Basso - Chitarra - Batteria", la nostalgica ed emozionale "Polvere", con "Anfibio & cresta" respiriamo atmosfere da rapina alla diligenza, sullo sfondo una epica sbaraccata ad un concerto, buona anche "Fuori legge": necessita' di rimanere fuori dal coro.
Un buon lavoro complessivamente, si puo' essere molto gai per la sorpresa che ci hanno serbato riuscendo ad incuriosire anche chi, come me, aveva sentito poco o niente di loro, che altro dire: la vita e' breve gente, approfittatene, donatemi le vostre misere fortune che vi condannano alla sicura perdizione eterna e partite raminghi, il mondo e' vostro!
Pierkna

.SCARICA MP3.

.PER L'ACQUISTO.
Potete acquistare l'album direttamente dallo shop della Raged Records
Prezzo: 10 euro

.CONTATTI.
Home Page: http://www.klaxon.go.it/
MySpace: http://www.myspace.com/klaxon100celle
Wikipedia: http://it.wikipedia.org/wiki/Klaxon
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Etichetta Raged Records:
Home Page: http://records.raged.it/
MySpace: http://www.myspace.com/ragedrecords
E-mail:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

.CONDIVIDI.